Adriatica Basket Pescara
NIENTE A3, MA SI RIPARTE.

Il comunicato stampa della societÓ, datato 3 agosto 2013.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Venerdý, 09 Agosto 2013 - Ore 11:30
L’ASD ADRIATICA BASKET PESCARA ringrazia tutti coloro, con in testa le giocatrici e i tecnici Maurizio Schiazza e Marco Franceschini, che hanno consentito, nella conclusa stagione sportiva, di realizzare la conquista di una promozione “storica” in Serie A3 che, come ben si sa, è stata vanificata dalla insussistenza delle condizioni economico-finanziarie di base necessarie per poterla concretamente realizzare nella stagione entrante.
 
Il gruppo dirigente dell’ASD ADRIATICA BASKET PESCARA, in una costruttiva riunione alla presenza di un gran numero dei genitori delle ragazze facenti parte del Progetto Basket Rosa Pescara, ha esaminato le ragioni della recente rinuncia al campionato Senior di A3, concordando sulle cause individuate nella carenza e nell’inadeguatezza dei necessari sostegni economici.
 
L’analisi dell’attività non solo dell’ultimo anno, ma di un intero biennio e, soprattutto, gli elementi di conoscenza forniti circa la natura e l’entità delle spese sostenute, a fronte delle scarse risorse reperite, hanno consentito a tutti di comprendere meglio i pesanti condizionamenti negativi di carattere economico in cui ci si è trovati ad operare. Nello stesso tempo, proprio l’analisi del contesto economico e delle proiezioni future che, analogamente al recente passato e al presente, non lasciano intravedere, per ora, elementi di ottimismo dal punto di vista economico, hanno potuto far comprendere appieno sia le ragioni di una “dolorosa” rinuncia, sia hanno rafforzato la convinzione che, in un simile contesto, sia indispensabile, anzi vitale, perseguire una sola strada, ossia quella di puntare sul Settore Giovanile.
 
Pertanto, per quanto strettamente interessa il Progetto Basket Rosa Pescara, si è ribadita, senza alcun dissenso, la ferma volontà di portare avanti e sviluppare adeguatamente tutto il Settore Giovanile, fiore all’occhiello del Basket Pescarese ed Abruzzese, settore che ha registrato anche quest’anno importanti successi a livello Nazionale con la partecipazione a due finali nazionali (Under 15 a squadre e Under 13 3vs3). Detto sviluppo avverrà sia attraverso la partecipazione alla maggior parte dei campionati giovanili, sia con l’allestimento di una squadra di atlete “Under” che, oltre che partecipare ai rispettivi campionati giovanili, parteciperà al Campionato Seniores di Serie C, non senza ambizioni.
 
In questo modo, analogamente a quanto accade per blasonati e storici Club femminili in tutta Italia, tutte le risorse presenti e quelle che saranno reperite si concentreranno per dare un forte impulso all’attività giovanile che sicuramente non potrà che trarne grandi vantaggi. Tutto questo a maggior ragione è stato ritenuto strategicamente opportuno proprio per fare fronte ad un periodo ormai prolungato di difficoltà e di ristrettezze economiche che di fatto rendono difficile l’esercizio di qualsivoglia attività sportiva.
 
Come Responsabile del Progetto Basket Rosa Pescara è stato confermato il Prof. Mauro Porrini, di cui riteniamo superfluo ricordare i successi in questi ultimi anni. In una prossima riunione con la Dirigenza della New Aurora Pescara, l’altro sodalizio impegnato nel Progetto, saranno stabiliti i necessari particolari anche di ordine tecnico ed organizzativo.
 
E’ stata confermata la ripresa delle attività per tutte le ragazze del Progetto Basket Rosa Pescara per il 2 settembre, con dettagli che saranno precisati e comunicati tempestivamente.
 


Stampato il 12-18-2017 13:50:25 su www.roseto.com