Mario Boni
LA PARTITA RICOMINCIA A 50 ANNI

SuperMario torna in campo a 50 anni, in DNC, a Monsummano. E nella prima amichevole ne segna 38, con 13/14 da 2 punti. Il suo pezzo, pubblicato sul suo blog ospitato dal sito della GIBA.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Sabato, 14 Settembre 2013 - Ore 16:00
Ritornare in campo. A 50 anni!
Sembra una barzelletta, lo so, ma non lo è quando la passione ti guida.
 
Ho cominciato a giocare a pallacanestro a 10 anni. Nessuno avrebbe scommesso un centesimo su di me, ma lo sport – e quindi anche il basket – ha un grande vantaggio: non ci sono raccomandazioni che tengano. Se ti impegni ce la puoi fare, se sei bravo prima o poi arrivi.
 
Non avrei mai pensato di avere una carriera tanto lunga e ricca di soddisfazioni, pur con tante contrarietà e momenti di tristezza. Eppure non sento la stanchezza. E la voglia di buttare la palla nel cesto è la stessa che sentivo quando tiravo nel canestro all\'aperto, all\'oratorio Don Luigi di Codogno.
 
È la passione che alimenta la mia voglia di continuare, la passione che mi fa preparare la borsa e andare a fare allenamento con tanti ragazzi che potrebbero essere mie figli, vista la differenza di età.
 
L\'idea di poter essere patetico non mi sfiora.
L\'età media si è alzata notevolmente e non c\'è giorno in cui non si veda lungo le strade, sulle piste di atletica, in palestra, gente che ormai ha superato gli anta, ma che con forza e passione pratica l’attività che ama.
 
Il mio ritorno l\'ho voluto a Monsummano, in DNC, vicinissimo a Montecatini Terme, nella mia terra. La terra che mi ha adottato nel lontano 1985.
 
Le gambe non sono più quelle di una volta, così come il palleggio arresto e tiro. Forse prenderò anche qualche stoppata, ma vi assicuro che l\'adrenalina di scendere in quel magnifico rettangolo di gioco è rimasta la stessa.
 




Stampato il 10-17-2017 03:59:24 su www.roseto.com