Serie B – Giulianova – Playoff
GIULIESI COL DENTE AVVELENATO CONTRO PALESTRINA

L’articolo pubblicato sul MESSAGGERO Abruzzo marted́ 28 aprile 2015.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Marted́, 28 Aprile 2015 - Ore 22:00
Il giovane e volitivo Giulianova di coach Ernesto Francani si prepara a Gara 2 dei quarti di finale Playoff contro la capolista della stagione regolare, Palestrina, dopo aver sfiorato il colpaccio in Gara 1, perdendo la partita per 83-71.
 
Andati al riposo sul 40 pari, i giallorossi abruzzesi stavano infatti giocando un buon terzo quarto, quando il “clima” nell’impianto laziale si è fatto torrido, la partita ha avuto un sussulto pieno di agonismo e rudezza e gli arbitri hanno adottato un metro che ha consentito ai padroni di casa di vincere a modo loro.
 
Ha il dente avvelenato l’esterno veterano dei giuliesi, Danilo Gallerini: «Abbiamo disputato una gara esemplare, mettendoli in difficoltà e a mio avviso essendo superiori sia sul piano tecnico sia su quello tattico. Purtroppo, quando il gioco si è trasformato e in alcuni aspetti ha sfiorato la rissa, le cose sono cambiate. Io rispetto il Palestrina, perché ha vinto la stagione regolare ed è una ottima squadra, ma sono certo che se giocheremo bene anche Gara 2, fra le mura amiche potremo pareggiare la serie e tornare nel Lazio per la bella».
 
Dunque un buon impatto per Giulianova, nonostante la squadra sia giovane e inesperta, potendo contare solo sui veterani Gallerini e Diener per quanto riguarda il mestiere.
 
Anche coach Francani vede il bicchiere mezzo pieno in vista della rivincita: «Non posso rimproverare niente ai miei ragazzi. Nel nostro momento migliore c’è stata una serie di decisioni arbitrali importanti che ha un po’ segnato l’incontro, ma non guardiamo al passato e rendiamo onore a chi ha vinto, preparandoci per Gara 2. Credo che la mia squadra abbia giocato in modo esemplare, eccetto le brutte percentuali che abbiamo avuto ai tiri liberi. Speriamo di restare calmi e concentrati, così da giocarci fino in fondo la possibilità di tornare a Palestrina, anche se la squadra è molto giovane e tanti dei miei giocatori è la prima volta che giocano un playoff avendo molti minuti di campo».
 
In Gara 1, doppia cifra per 4 atleti del Giulianova: Gallerini (16 punti e 3 rimbalzi), Mennilli (13), Diener (12+6) e De Angelis (11+8). Per il Palestrina, allenato dall’ex bandiera del Teramo, Gianluca Lulli, i migliori sono stati Rischia (21 punti) e Samoggia (20+10 rimbalzi). La rivincita si giocherà al PalaCastrum di Giulianova giovedì 30 aprile alle ore 21.15.
 




Stampato il 10-17-2017 03:45:48 su www.roseto.com