Quelli che la A2 [Demis Cavina]
LA SERIE A2 A 32 SQUADRE SECONDO COACH DEMIS CAVINA

Dopo aver saltato lo scorso campionato, torna Demis Cavina, che per la 11^ stagione stila il ranking della Serie A2 per ROSETO.com. Ecco la sua analisi del campionato 2015/2016.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Giovedý, 01 Ottobre 2015 - Ore 12:00
Cari Amici Rosetani,
 
la riunione tra arbitri ed allenatori svoltasi a Roseto sabato scorso mi ha regalato qualche ora nella mia Rosburgo e, come sempre accade quando passo dalle vostre parti, l’occasione è stata ghiotta per salutare vecchi amici tra cui il “Luchino nazionale”.
 
L’incontro si è svolto presso l’hotel Liberty e, fungendo praticamente da receptionist ufficiale dell’evento, Luca ha accolto tutti gli allenatori proponendo un questionario dove chiedeva un pronostico per la prossima stagione di cui potete vedere gli esiti nell’articolo da lui pubblicato proprio in questi giorni.
 
Quando è toccato compilare il modulo al sottoscritto, è bastato un: “… lo sai, vero, che aspetto il tuo…”, per ricordarmi che ancora non avevo scritto la mia “profezia annuale” per il sito, diventata ormai un mio personalissimo indicatore dell’imminente partenza del campionato.
 
Alla serie A2 parteciperanno trentadue squadre divise in due gironi, Est ed Ovest, che dividono longitudinalmente l’Italia. Dai due gironi si qualificheranno sedici squadre che parteciperanno ai play off dalla quale uscirà l’unica (???) promossa, mentre tre retrocederanno in serie B (l’ultima classificata di ogni girone e la perdente degli spareggi).
 
Formano il girone ovest le piemontesi Biella, Casale Monferrato, Omegna e Tortona, la lombarda Casalpusterlengo, la toscana Siena, le laziali Rieti, Roma Ferentino e Latina, le campane Agropoli e Scafati, le siciliane Barcellona, Trapani, Agrigento ed infine Reggio Calabria.
 
Essendo parte in causa di questo raggruppamento non vorrei addentrarmi troppo nel commentarlo e mi limito nel segnalare Ferentino, Trapani, Reggio Calabria e Scafati come quelle che partono con i favori del pronostico. Facendo le carte al girone Est invece, lo dividerei in quattro gruppi:
 
FAVORITE
 
VERONA
Squadra profonda e talentuosa sia tecnicamente che fisicamente in ogni reparto, con Rice probabile MVP.
 
MANTOVA
Molto esperta e paragonandola a Verona ugualmente profonda, anche se leggermente inferiore sotto l’aspetto atletico.
 
BRESCIA
Hanno mantenuto il miglior asse play-pivot della passata stagione e riescono sempre a sfornare una sorpresa.
 
TREVISO
Molto solida, lotterà ai vertici se i tanti giovani riusciranno a dare sempre il proprio contributo. Importante il fattore PalaVerde.
 
PROBABILI OUTSIDER
 
BOLOGNA
Lo scorso anno ha vinto in carrozza facendo dell’intensità la propria arma principale. Come per Treviso, difficile vincere al PalaDozza.
 
FERRARA
Talento distribuito in tutti i ruoli ed esperienza da vendere.
 
RECANATI
Mi piace la chimica con cui è stata costruita.
 
IMOLA
Tante bocche da fuoco lungo l’arco ed un centro come Maggioli a dare un punto di riferimento dentro il pitturato.
 
POSSIBILI SORPRESE
 
CHIETI
Meno scommesse rispetto al passato, continuando il progetto tecnico che ha ben figurato.
 
RAVENNA
È stata una delle sorprese dello scorso anno e potrebbe bissare.
 
ROSETO
Si spera in una stagione tranquilla, ma gli stranieri potrebbero regalare qualcosa di più.
 
TRIESTE
L’età media del roster è sempre molto bassa, ma l’intensità in campo sembra essere inversamente proporzionale.
 
LOTTERANNO FINO ALLA FINE
 
TREVIGLIO
I fondatori dell’hashtag #sempreultimi, in questo periodo sono abituati a leggere il proprio nome nelle parti basse dei pronostici, anche se poi sorprendono sempre finendo tra le prime.
 
LEGNANO
Il gruppo degli italiani è solido e la differenza potrebbero farla gli stranieri.
 
JESI
Tante scommesse, ma un coach esperto in panchina per un club che sa di dover lottare per centrare l’obiettivo.
 
MATERA
Last but not least... qualche problemuccio in estate e con queste regole difficile fare mercato, ma conoscendo il coach venderanno cara la pelle.
 
Buon campionato a tutti!
 
Statemi benone.
 
ROSETO.com > Archivio
Coach Demis Cavina e le carte al Campionato di A2
 
Legadue 2004/2005
 
Legadue 2005/2006
 
Legadue 2006/2007
 
Legadue 2007/2008
 
Legadue 2008/2009
 
Legadue 2009/2010
 
Legadue 2010/2011
 
Legadue 2011/2012
 
Legadue 2012/2013
 
A2 Gold 2013/2014
 


Stampato il 12-14-2017 17:49:31 su www.roseto.com