Roseto Summer League 2017
SALVEMINI A SAN SEVERO? MARTINELLI A FERENTINO? DUE VOCI DI MERCATO PER L’ABRUZZOBASKET...

L’articolo pubblicato sul MESSAGGERO Abruzzo sabato 10 giugno 2017.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Sabato, 10 Giugno 2017 - Ore 09:00

Due voci di mercato provenienti dalla Roseto Summer League, che potrebbero riverberarsi sull’Abruzzo cestistico, hanno movimentato la seconda giornata della manifestazione.

La prima riguarda Giorgio Salvemini, coach teatino da due stagioni alla guida dell’Amatori Pescara in Serie B, portata prima alla finale playoff persa contro Montegranaro e poi alla semifinale, persa ancora contro la compagine marchigiana. Salvemini, che ha anche allenato a Silvi, Chieti e Lanciano, sembra infatti concupito dalla società di Serie B del San Severo, che ha appena chiuso un ciclo con Piero Coen, veterano allenatore marchigiano che ha riportato il sodalizio cestistico pugliese in cadetteria ripartendo dalla C2.

Salvemini è legato contrattualmente al Pescara e il presidente Carlo Di Fabio ha sempre messo al primo posto del progetto la guida tecnica, ma non è escluso che se dalla Puglia arrivassero lusinghe corroborate dai giusti argomenti e se il tecnico fosse coinvolto in un progetto a vincere, la dirigenza pescarese potrebbe lasciare via libera al proprio tecnico.

L’altra voce riguarda di riflesso il Chieti ed è relativa al Ferentino. Infatti la squadra teatina, retrocessa in Serie B, è la prima avente diritto in caso di ripescaggio se una delle squadre di Serie A o Serie A2 non dovesse iscriversi al prossimo campionato. Girano voci che il patron del Ferentino di A2, Vittorio Ficchi, non voglia più ripartire col basket, per concentrare i suoi sforzi sul Frosinone calcio.

Questo significherebbe ripescaggio per il Chieti, a patto di presentare domanda ufficiale alla Fip. Il presidente Di Cosmo viene dato attivo in questi giorni per trovare forze fresche, stante l’uscita di scena dello sponsor Proger. Questo potrebbe significare farsi trovare pronti con la domanda per eventuale ripescaggio in Serie A2.

Ovviamente, i teatini devono “tifare” la morte sportiva del Ferentino, che in un primo momento sembrava destinato a trasferire il titolo a Cagliari mentre al momento pare non abbia richieste salvo un interessamento: quello di Michele Martinelli, ex manager capace di portare il Roseto dalla B1 alla A fra il 1998 e il 2000.

ROSETO SUMMER LEAGUE
La pagina facebook, con i resoconti giornalieri, le statistiche e tutte le foto.
https://www.facebook.com/SummerLeagueRoseto2017/



Stampato il 10-23-2017 19:02:16 su www.roseto.com