AbruzzoBasket
ROSETO CONFERMATO NEL GIRONE EST, LE ABRUZZESI CADETTE TUTTE INSIEME NEL GIRONE C. CHIETI: PECCATO!

L’articolo pubblicato sul MESSAGGERO Abruzzo sabato 15 luglio 2017.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Domenica, 16 Luglio 2017 - Ore 10:45

Ieri il Consiglio Federale della FIP ha escluso Caserta dal Campionato di Serie A e ufficializzato i Gironi della Serie A2 e della Serie B.

Peccato per il Chieti, che dopo la retrocessione non si è iscritto in B e che avrebbe potuto essere ripescato, visto che al posto di Caserta dovrebbe tornare nella massima serie Cremona e i teatini erano i primi aventi diritto.

In Serie A2, il Roseto resta nel girone Est e diventa la squadra più a sud. Le altre squadre sono: 2 marchigiane (Jesi e Montegranaro), 6 emiliano-romagnole (Fortitudo Bologna, Forlì, Imola, Ravenna, Ferrara, Piacenza), 2 venete (Verona e Treviso), 2 friulane (Trieste e Udine) e 3 lombarde (Orzinuovi, Mantova, Cremona).

Ovviamente, nel caso in cui Cremona dovesse essere ripescata, il girone Est perderà la squadra di coach Sacchetti e accoglierà la prima avente diritto al ripescaggio in A2.

In Serie B, buone notizie per le squadre cadette, visto che tutte e 5 le abruzzesi (Campli, Pescara, Teramo, Ortona, Giulianova), sono state inserite nel Girone C, insieme a 5 marchigiane (Fabriano, Civitanova Marche, Porto Sant’Elpidio, Senigallia, Recanati), 4 pugliesi (San Severo, Bisceglie, Cerignola, Nardò), una umbra (Valdiceppo Perugia) e una lucana (Matera).

In attesa del campionato, proseguono i movimenti di mercato in cadetteria.

Campli, sorpresa della stagione 2016/2017 dovrà ricominciare quasi da capo, visto che è stato ufficializzato il trasferimento dell’ala Bruno Duranti a Palestrina, mentre è praticamente fatta per un altro addio, quello di Onorio Petrazzuoli che andrà a Sarno/Salerno. Coach Millina dovrebbe riuscire a confermare l’esterno Petrucci, l’ala Serafini e il lungo Ponziani.

L’Amatori Pescara, dopo la conferma di Grosso e gli ingaggi di Caverni, Leonzio e Drigo, piazza un importante colpo firmando Luca Bedetti, esterno classe 1989 di 194 cm, reduce dalla finale playoff cadetta persa con la maglia del Cento. Bedetti dopo la firma ha dichiarato: «Ho ricevuto la chiamata dal coach pochi giorni fa e ho accettato con entusiasmo. Essendo uno che ci dà dentro fino alla fine, voglio mostrare questa mia attitudine anche a Pescara».

Attivo anche il Giulianova, che dopo le conferme di Ricci e Sacripante e l’ingaggio di Banchi ha comunicato di aver firmato il centro Daniele Tomasello, che nella scorsa stagione ha giocato in B a Teramo e due stagioni fa è arrivato in corsa in B a Campli.



Stampato il 12-18-2017 11:57:05 su www.roseto.com