Serie C Silver Abruzzo e Molise
VASTO SOLO IN TESTA

Il punto di Davide Di Sante sul campionato di Serie C Silver Abruzzo e Molise. 7^ giornata di andata.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Domenica, 05 Novembre 2017 - Ore 23:00

Il Vasto Basket, approfittando del passo falso del Teramo a Spicchi, resta solo in testa alla classifica dopo la settima giornata del campionato di Serie C Silver Abruzzo e Molise. Pallacanestro Silvi e Magic Basket Chieti raggiungono i teramani al secondo posto, con Nuovo Basket Aquilano e Nuovo Pineto Basket subito dietro.

Rischia grosso nel finale ma il Vasto Basket (Peric 12, Pace, Di Pierro e Di Tizio 11) supera tra le mura amiche l’Airino Termoli (De Gregorio 19, Suriano 12, Panetta 9) e si porta da solo al comando della graduatoria. Partita a due facce al PalaBCC, con i padroni di casa che, grazie ad un ottimo gioco di squadra in fase offensiva e ad una difesa arcigna, dominano i primi venti minuti, rientrando negli spogliatoi per l’intervallo di metà gara sul +15 (40-25). Al rientro in campo De Gregorio prova a scuotere la compagine molisana, con Peric e compagni che cominciano improvvisamente a faticare nell’impostazione della manovra, anche se il margine di vantaggio al suono della terza sirena è ancora abbastanza confortevole sul 52-44. Negli ultimi dieci minuti l’Airino si rifà ulteriormente sotto e riapre completamente i giochi, con Vasto che, pur soffrendo tantissimo e rischiando a più riprese di subire il sorpasso ospite, negli istanti conclusivi piazza la zampata decisiva, consentendogli di conquistare vittoria e primato in classifica.

Quarto successo consecutivo per la Pallacanestro Silvi (Di Giandomenico e Pappacena 16, Di Febo 11) che nel big match di giornata non lascia scampo al Teramo a Spicchi (Comignani 20, Neri 11). I ragazzi di coach D’Alberto partono subito fortissimo, trafiggendo la difesa teramana da ogni posizione, soprattutto con Di Giandomenico e Pappacena, tanto che la partita è già indirizzata, e sostanzialmente chiusa, al termine della prima frazione sul 31-12. Comignani nel secondo parziale prova a dare la scossa ai suoi, i quali riescono a riportarsi fino al -12 (41-29) all’intervallo lungo, ma i padroni di casa non si fanno sorprendere ed in avvio di ripresa effettuano un nuovo portentoso break di 20-8 grazie al quale mettono definitivamente al sicuro la vittoria al suono della terza sirena (61-37), per poi gestire in assoluta tranquillità gli ultimi dieci minuti.

Torna a vincere dopo due stop consecutivi il Magic Basket Chieti (Povilaitis 24, Pelliccione 23, Di Falco 15), che va a violare il terreno di gioco del Nova Basket Campli (Palantrani 14, Stanojevic 13, Alleva e Di Carlo 10). Partita subito in discesa per la squadra di coach Memo Patricelli, che grazie soprattutto al duo Povilaitis-Pelliccione mettono subito in chiaro le cose, chiudendo sul 9-21 la prima frazione, resistendo poi nei secondi dieci minuti al tentativo di ritorno da parte dei padroni di casa, con il margine che all’intervallo lungo resta ampio sul 26-39. In avvio di ripresa Alleva prova nuovamente a riportare sotto i suoi, i quali riescono a tornare fino al -6 sul 43-49 al 25’, ma due conclusioni pesanti mandate a bersaglio da Povilaitis ristabiliscono le distanze, con i giochi che sostanzialmente si chiudono allo scadere della terza frazione sul 43-57, rendendo di fatto inutili ai fini del risultato finale gli ultimi dieci minuti.

Il Nuovo Basket Aquilano (Di Carmine 23, Andersson 14, D’Ippolito 11) sbanca dopo un tempo supplementare il parquet dell’Olimpia Mosciano (Di Biase 20, Ippolito e Diallo 10) e resta a contatto del terzetto all’inseguimento di Vasto insieme al Nuovo Pineto Basket (Pira 20, Diener e Timperi 10), anch’esso corsaro all’overtime a Torre de’ Passeri (Febo 19, Rizzo 9, Di Santo 8). A Mosciano partita estremamente equilibrata, con gli ospiti che comandano le operazioni nei primi venti minuti, seppure sempre con margini minimi (14-16 al 10’ e 27-31 al 20’). La musica non cambia ad inizio ripresa, con la squadra di coach Marco Verrigni che ricuce immediatamente il piccolo margine di distacco ed il terzo quarto che si chiude in perfetta parità sul 47-47. Nell’ultima frazione si segna con il contagocce, con le due squadre che si rispondono colpo su colpo e l’equilibrio che non si schioda nemmeno sulla sirena del quarantesimo minuto, con un canestro di Di Biase a cinque secondi dallo scadere che manda la gara al supplementare (58-58 al 40’). Di Carmine e compagni partono meglio, conquistando cinque lunghezze di vantaggio, ma i padroni di casa ristabiliscono la parità rimandando l’esito dell’incontro al convulso finale quando, dopo uno 0/2 in lunetta di Jallow sul 65-67, Diallo manca la tripla della vittoria moscianese a fil di sirena, consentendo agli ospiti di conquistare il preziosissimo successo.

Copione sostanzialmente simile anche a Torre de’ Passeri, con Pira e compagni che, dopo aver chiuso in vantaggio nei primi venti minuti sul 16-27, subiscono il rientro da parte dei padroni di casa, i quali trascinati da Febo ricuciono lo strappo nel corso del terzo periodo (35-38 al 30’) per poi forzare la gara al supplementare dopo un lungo botta e risposta durato tutto l’ultimo quarto (55-55 al 40’). Nel prolungamento un paio di iniziative vincenti di Pira e Timperi scavano il solco decisivo, che Torre de’ Passeri non riesce a recuperare, alzando definitivamente bandiera bianca nei secondi conclusivi.

Infine preziosissimo successo interno per il Basket Ball Teramo (De Luca 27, Di Francesco 21) nello scontro diretto con il Pescara Basket, che consente alla squadra di coach Vitelli di abbandonare l’ultima posizione, ora occupata in solitaria dal Nova Basket Campli. I canestri di De Luca e Di Francesco aprono la gara, con i teramani che chiudono la prima frazione sul 26-18, per poi subire il rientro dei giovani ospiti, i quali a metà gara dimezzano il divario sul 43-39. In avvio di ripresa nuovo allungo da parte del Basket Ball, che ristabilisce le distanze al suono della terza sirena sul 60-51, per poi gestire negli ultimi dieci minuti tutti i tentativi di rimonta da parte dei ragazzi di coach Di Tommaso e conquistare la vittoria.
 
Risultati settima giornata
Basket Ball Teramo-Pescara Basket 81-72
Olimpia Mosciano-Nuovo Basket Aquilano 65-67 dts
Pallacanestro Silvi-Teramo a Spicchi 81-57
Nova Basket Campli-Magic Basket Chieti 67-81
Torre de’ Passeri-Nuovo Pineto Basket 59-64 dts
Vasto Basket-Airino Termoli 62-59
 
Classifica
01 Vasto Basket 12
02 Magic Basket Chieti 10
03 Pallacanestro Silvi 10
04 Teramo a Spicchi 10
05 Nuovo Basket Aquilano 8
06 Nuovo Pineto Basket 8
07 Airino Termoli 6
08 Olimpia Mosciano 6
09 Torre de’ Passeri 4
10 Pescara Basket 4
11 Basket Ball Teramo 4
12 Nova Basket Campli 2
 
Prossimo turno (ottava giornata)
Sabato 11/11 h. 18.00

Teramo a Spicchi-Nova Basket Campli
Nuovo Pineto Basket-Pallacanestro Silvi (h. 18.30)
Pescara Basket-Torre de’ Passeri
Domenica 12/11 h. 18.00
Magic Basket Chieti-Nuovo Basket Aquilano
Airino Termoli-Olimpia Mosciano
Vasto Basket-Basket Ball Teramo

ROSETO.com
Minors [Serie C, Serie D.]
TUTTI GLI ARTICOLI
http://www.roseto.com/news.php?id_categoria=41&tipo=basket



Stampato il 11-23-2017 06:37:12 su www.roseto.com