‘Ndundee United
LE PAGELLE DI RUNNER

I voti di uno di quelli che ha perso…

Roseto degli Abruzzi (TE)
Giovedì, 22 Marzo 2007 - Ore 00:01
Per una volta sostituisco Settepanella....


nDundee Blu

Coach yanez voto 7
Non ti preoccupare coach il basket non è cambiato così tanto, ai tuoi tempi delle schiappe come noi non esistevano.

Runner… voto 4
Il suo avversario diretto era difficile da contenere, ci ha provato in tutti i modi, ha perso la sfida, esce dal campo con zero punti…si rifarà al pronto soccorso…

Claudio Batta…voto 7
Il ragazzo promette, ha talento…lontano dai campi di basket….

Marchese del grillo… voto 5
Solo verso la fine della partita, ha iniziato a mettere a fuoco cosa era realmente stava succedendo, non ha mai centrato il canestro. Cambia zoom.

Meganoide voto 4
Ci ha provato in ogni modo, con il pugno perforante, il fulmine spaziale…cilecca…e gli avversari non erano dei mostri spaziali.

Mazinga Z voto 4
Ufo Robot Ufo Robot
Ufo Robot Ufo Robot
Si trasforma in un razzo missile
Con circuiti di mille valvole
Tra le stelle sprinta e va.
Ma chi è ?
Ma chi è ?
Rimane un mistero.

Marco voto 8
In teoria, voto 4 sul campo: finché studierà e proverà i suoi schemi da solo per i compagni sarà difficile seguirlo.

El Ciuminteros
Pre partita voto 8 Io sono la via, la verità e la vita…
Fine partita voto 4. Dio mio, perché mi hai abbandonato!
In verità vi dico è proprio una schiappa.


nDundee Rosso

Luchino Shaq…voto 7
Demolition man. Finché ci sarà lui sottocanestro sarà dura per tutti.

Lee Voto 5
Intenerisce con i suoi problemi al ginocchio, non subisce marcature speciali, non serve, la sua distanza dal canestro è ancora abissale. Lasciamolo crescere.

John TheBomb
se t’acchiappe

Central Park voto 5
Voleva fare il play…anche il pubblico rumoreggia….

Et
Peccato cercava un canestro per imitare il gesto del biberon di Totti. Dovrà rifarsi a casa.

A.A.
Dalle intercettazioni telefoniche sembrerebbe che abbia corrotto l’arbitro, aspettando Guido Rossi, gli toglieranno un\'altra vittoria….

Zurù voto 7
Pallone stretto fra le mani, fascetta “Air Jordan”, occhi negli occhi con l’avversario inizia il palleggio, è uno contro uno, Delonte Holland è una musa, un cerbiatto che conosce la relatività einsteiniana e piega lo spazio tempo, il suo incrociare il palleggio (est ovest, rapido, palla a destra, poi a sinistra) incrocia le gambe all’avversario che, appartenendo al tridimensionale universo dei normali, si siede. Holland ha molecole di sintesi diversa; il peso del corpo e la palla sono a sinistra? Voilà, si va via sulla destra, e cartoline per tutti. Poi, sono affari di chi dovrà giungere in soccorso evitare che il canestro venga leggiadramente violato da una affondo che è un misto di eterea setosa potenza.

Jimmy LaGuardia
N.C: non classificato.


Stampato il 04-22-2018 04:36:47 su www.roseto.com