Fischi Europei – Luigi Lamonica
I COMPLIMENTI DI DAMIR

Luigi Lamonica, arbitro abruzzese agli Europei in Lituania, ci racconta la sua esperienza.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Luned́, 12 Settembre 2011 - Ore 16:00
Puntata 15 di domenica 11 settembre 2011.
 
Ciao a tutti dalla lontanissima Lituania.
 
Ormai anche il giro di boa della seconda settimana è passato. Mancano solo 2 giorni alla fine della seconda fase e a quando ci verranno comunicati i nominativi dei 20 arbitri che continueranno la loro avventura a questo Eurobasket e dei 10 che invece torneranno a casa.
 
Sembra quasi di essere in un reality, di quelli che vanno tanto di moda, solo che qui non c\'è la fama televisiva e la possibilità di spuntare contratti come testimonial; qui il premio finale è andare a Kaunas e continuare questa splendida avventura che, mai come in questa edizione dell\'Eurobasket, si sta dimostrando ricca di insegnamenti.

Al mattino, giornata grigia. Umidità e cielo plumbeo. Alejandro stesso ci ha consigliato di non fare stretching dopo la corsa  all\'aperto: troppo umido. Così, prima della doccia, stretching in camera, doccia e giù per la colazione.

Meeting tecnico stranamente breve e poi, con la mia terna, a fare due passi con il sole che finalmente scaldava l\'aria, per cercare di entrare nel clima partita e iniziare a concentrarci.
Quella diretta oggi pomeriggio è stata una classica partita dentro fuori. Serbia e Turchia si giocavano il viaggio a Kaunas e i giocatori hanno risentito della posta in palio, specialmente nel 1º tempo.
Nel 2º tempo, la partita è stata più divertente, con qualche azione anche spettacolare e punteggio in bilico fin all\'ultimo. La Turchia ha avuto in mano il tiro per vincere la partita ed andare a Kaunas, ma il tentativo di Ilyasova si è in fermato sul ferro.
Dal punto di vista arbitrale è stata una partita molto divertente, dove abbiamo controllato i giocatori e le panchine in modo ineccepibile ed il numero degli errori è stato minimo.
Alla sirena finale, la migliore squadra ha meritato di vincere.

Per quanto mi riguarda, pienamente soddisfatto della mia prestazione, soprattutto perchè con i miei 2 colleghi, tutto è andato liscio, ognuno ha fatto il proprio e portato il proprio "mattoncino" alla causa, facendo in modo che ognuno di noi fosse libero di prendersi le proprie responsabilità, senza dover pensare a quelle dell\'altro.

Dopo la partita, nello spogliatoio, ho vissuto uno di quei momenti che vanno nell’album dei ricordi. Infatti, mentre eseguivamo gli esercizi di stretching defatiganti, come suggeritoci dal preparatore atletico Alejandro, il mio collega sloveno, Damir Javor, mi ha detto: “Sono arbitro internazionale da 5 anni, ho anche arbitrato partite importanti, ma non ho mai avuto un così forte ‘crew chief’ che mi ha aiutato: con i fischi, con le parole, con gli sguardi, gli incitamenti, togliendomi la pressione di dosso e caricandosela sulle sue spalle. Grazie Luigi."
 
Io spero di avere ancora un po’ di pagine nel mio libro delle memorie, ormai vecchio e consumato, dove poter annotare questi meravigliosi ricordi e la gioia che ho provato nel sentire quelle parole, pronunciate da un giovane arbitro. Mi ha fatto capire di avergli trasmesso qualcosa, di averlo aiutato a capire che in campo non esistono primi arbitri, ma solo 3 "compagni di squadra". E che unendo le forze e le esperienze, chi più chi meno, il risultato non può essere diverso da quello che avevamo avuto noi.

Domani sera si conoscerà il tabellone completo dei Quarti di Finale e anche la lista degli arbitri designati. Non sarà un momento felice per il nostro gruppo, ma lo sapevamo dall\'inizio e non vorrei essere, per nessuna ragione a mondo, colui che avrà il pesante compito di annunciarla a tutti noi.

Un sorriso a tutti voi. A domani.
 
 
[La GARA]
SERBIA 68
TURCHIA 67
Parziali: 18-11, 17-16, 21-26, 12-14.
 
 
[Il CAMPIONATO EUROPEO sul WEB]
 
Il sito ufficiale della FIBA (inglese)
 
Wikipedia (italiano)
 
 
ARCHIVIO > Le puntate precedenti.
 
Puntata 01 di sabato 27 agosto 2011.
LITUANIA, ARRIVO!
 
Puntata 02 di domenica 28 agosto 2011.
SPREMUTI, MESSI IN GUARDIA E ILLUMINATI DA RONNIE NUNN.
 
Puntata 03 di lunedì 29 agosto 2011.
A SCUOLA DA MIGUEL BETANCOUR.
 
Puntata 04 di martedì 30 agosto 2011.
FABIO FACCHINI: CHAPEAU!
 
Puntata 05 di mercoledì 31 agosto 2011.
SUGGESTIONI SULLA VIA PER ALYTUS
 
Puntata 06 di giovedì 1 settembre 2011.
DARSI ALL’IPPICA IN LITUANIA
 
Puntata 07 di venerdì 2 settembre 2011.
GIORNO LIBERO A KAUNAS
 
Puntata 08 di sabato 3 settembre 2011.
MACEDONIA INDIGESTA PER LA GRECIA
 
Puntata 09 di domenica 4 settembre 2011.
IMMERSO FRA BOSCHI E PENSIERI
 
Puntata 10 di lunedì 5 settembre 2011.
LE LACRIME DI CHI PARTE
 
Puntata 11 di mercoledì 7 settembre 2011.
IL SILENZIO SULLE DESIGNAZIONI, IL BOATO DEI TIFOSI.
 
Puntata 12 di giovedì 8 settembre 2011.
ASPETTANDO GLI EVENTI
 
Puntata 13 di venerdì 9 settembre 2011.
PARLANDO DI ARBITRI, FINORA IL MIGLIORE EUROPEO DI SEMPRE.
 
Puntata 14 di sabato 10 settembre 2011.
I MIGLIORI A NOSTRA DISPOSIZIONE, PER NON FARCI NOTARE.
 






Stampato il 04-25-2018 18:19:02 su www.roseto.com