[Ricerca Avanzata]
Mercoledì, 13 Dicembre 2017 - Ore 4:39 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Teatro e Beneficenza
‘ABRUZZO AMORE’ DONA 1.500 EURO PER IL BASKET IN AFRICA
I soci di Abruzzo Amore consegnano il ricavato della serata a Bruno Cerella, fondatore del progetto Slums Dunk.

Un momento della commedia “Johan Sebastian Path”, messa in scena dalla ‘Compagnia dei Frizzantini’.

Un momento del camp 2012 di Slums Dunk a Nairobi, in Kenya.

Finanziato un progetto in Kenya grazie al teatro dialettale abruzzese.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Martedì, 31 Luglio 2012 - Ore 17:15

Ancora una grande prova di generosità dei componenti della onlus “Abruzzo Amore” e della città di Roseto degli Abruzzi, intesa nella sua accezione più ampia e cioè come virtuosa somma di residenti e turisti.
 
Venerdì 13 luglio 2012, infatti, al termine di una serata di beneficenza svoltasi presso il teatro all’aperto della Villa Comunale e costruita intorno alla commedia dialettale “Johan Sebastian Path”, portata in scena dalla “Compagnia dei Frizzantini”, è stato possibile raccogliere e donare 1.500 (millecinquecento) Euro all’Associazione “Karibù Afrika” onlus, a sostegno del progetto “Slums Dunk”: camp di basket destinato a giovani delle baraccopoli urbane di Nairobi, in Kenya.
 
Il progetto, creato nel 2011 dal giocatore di basket Bruno Cerella, è arrivato alla sua seconda edizione e punta a crescere anche grazie a concreti gesti di solidarietà come quelli di “Abruzzo Amore”.
 
La serata è ruotata intorno ai due atti della commedia interpretata da un trascinante Pierluigi Della Sciucca, attore e regista dell’opera nonché socio di “Abruzzo Amore”. Ritmo incalzante e risate assicurate grazie al dialetto, con attori non professionisti e tanto generosi da recitare gratuitamente per il progetto, meritando la menzione: Adriana Crasso, Domenico Nardi, Anna Di Vittorio, Rosanna Pettanice, Olimpia Caiazzo, Stefania Feliciani, Jessica Finocchio.
 
Fra il primo e il secondo atto, il giocatore di basket Bruno Cerella è salito sul palco, intervistato dal giornalista Luca Maggitti, parlando del progetto “Slums Dunk” e mostrando le foto dell’importante lavoro fatto in Africa negli anni 2011 e 2012.
 
Prima del secondo atto, gli organizzatori hanno fatto i conti e confezionato la donazione da 1.500 Euro, comprensiva del contributo di una famiglia della vicina Atri, in memoria dello scomparso Antonio Reggi.
 
La onlus “Karibù Afrika”, ricevuto il bonifico, ha scritto una lunga lettera di ringraziamento ad “Abruzzo Amore” e alla “Compagnia dei Frizzantini”, spiegando come nelle baraccopoli e nelle aree socialmente ed economicamente emarginate del Kenya, lo sport è una rara occasione per uscire dalla vita di strada.
 
Ancora una volta, complimenti ad “Abruzzo Amore” ed ai suoi animatori: Liliana Di Tecco, Tina Fonte, Simona Marinucci, Nicoletta Caporaletti, Chiara De Luca, Anna Leporieri, Alfredo Di Febbo, Elio Di Remigio, Pierluigi Della Sciucca.
 
[Pubblicato su Eidos in edicola il 28 luglio 2012]
 
ROSETO.com
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
Qual è il tuo giudizio sull'operato di Sabatino Di Girolamo, Sindaco di Roseto?
Ottimo
Buono
Sufficiente
Mediocre
Scarso


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2017 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft