[Ricerca Avanzata]
Venerdì, 24 Novembre 2017 - Ore 0:46 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Il Mondo in Moto [Giovanni Lamonica]
VERSO IL PAMIR: SECONDA PUNTATA.
L’ingresso di Istaravshan.

Sullo sfondo il lago Iskander kull.

Incontri.

Una rubrica per scoprire i posti più belli della Terra con Giovanni Lamonica. Viaggio in Asia, verso il Pamir, nel 2012. Puntata 2 di 4.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Mercoledì, 19 Dicembre 2012 - Ore 23:45

VERSO IL PAMIR: PRIMA PUNTATA.
 
Giovedì, 9 agosto 2012.
Siamo in Tajikistan, prima sosta a Istaravshan, una delle città storiche del paese. Il punto di ingresso di Oibek, naturalmente era da tutt’altra parte di dove cartine stradali, guide turistiche ed anche persone interpellate ci avevano fatto capire, tanto da compiere alla fine un giro di 425km sui poco più di 200 ipotizzati. Tutti i controlli militari e di polizia, quando riferiamo che siamo diretti in Pamir, non lasciano trapelare la minima incertezza od il minimo problema per realizzare un itinerario del genere, ma il giorno dopo... sul primo passo, quello di Ayni verso Dushambe, quando la strada è ormai scomparsa tra pietre, sabbia e buche che spesso diventano delle vere e proprie voragini, dove i locali spensieratamente transitano con tutti i tipi di veicoli, mi fermo per fotografare un camion con un problema di trasmissione ed incrocio Franz, svizzero, in giro da 15 mesi con la sua bicicletta, diretto in Cina!
“La strada del Pamir è chiusa, almeno lo era fino a quando sono stato a Dushambe. Comunque stanno cercando di aprirla il più rapidamente possibile. I turisti bloccati vengono dirottati su un piccolo passo più a nord per uscire dal paese verso il Kirzighistan, mentre la dogana in entrata è chiusa!”
Notizie vecchie di almeno 3 giorni, calcolando il mezzo di locomozione del mio interlocutore, ma che confermano quello che avevo letto su internet a Samarcanda!
“Inoltre da ieri sono senza tenda, uno di questi pazzi ieri mi ha quasi investito, spezzandomi il portapacchi posteriore e trascinando via con sé la sacca! E non si è neanche fermato”.
Questo è uno dei problemi del viaggiare in questi posti, ho assistito alla stessa cosa anche in Kazakistan in un mio precedente viaggio. Se sei fermo sulla carreggiata, non rappresenti un ostacolo da evitare, ma se sei sulla traiettoria del veicolo che sopraggiunge e diventi un bersaglio nella loro più totale indifferenza. Va da se che bisogna evitare assolutamente soste improprie sulla carreggiata e dare sempre e comunque la precedenza, anche se con una bicicletta le cose diventano sicuramente assai più complesse.
Sulla cima del passo, 3.385m, abbiamo un assaggio di quello che ci aspetta nei prossimi giorni: la vista spazia su vallate ripidissime! L’asfalto riprenderà una volta scesi a circa 2000m d’altitudine. Ci fermiamo per un the in un locale lungo la strada ed un ragazzo, con un inglese fluente ci informerà che ieri la via del Pamir era ancora chiusa e che la galleria per Dushambe sono 16 km (!) inesorabili di fango, con acqua che piove da tutte le parti, trasformandolo in un torrente sotterraneo scarsamente illuminato! Ma prima la deviazione al lago Iskander kull, una gemma verde smeraldo a 2.200m, incastonata tra ripide montagne, dove arriviamo, paghiamo l’ingresso e decidiamo di pernottare in questo campo estivo sovietico!
Un giorno di ulteriore di ritardo nella speranza che aprano stà cazzo di strada, che poi è il nostro vero obiettivo del viaggio! Avanti Savoia!
 
Venerdì, 10 agosto 2012.
La mattina il ritorno dal lago sulla strada principale, con una luce straordinaria, un paio di soste nei villaggi, è eccezionale. Prima di partire, Murs, il factotum del campeggio dove abbiamo dormito, ci informa che la galleria è lunga “solo” 5km, le condizioni sono pessime e che la strada del Pamir è aperta!
Iniziano le soste fotografiche, questa vallata multicromatiche solcata da questo fiume di un verde abbagliante mi fa perdere un bel po’ di tempo. Arrivo in uno dei villaggetti e come al solito alcuni bambini mi salutano invadendo la carreggiata. Mi fermo e chiedo: “foto?”
È il caos, sembrano impazziti, una bambina, si copre la bocca con una mano, poi si acconcia i capelli! Ah, le donne!
Mentre tiro fuori la reflex, voci urlanti in deciso avvicinamento mi fanno girare, bambini, ma quanti sono?
Vengo assalito da un orda euforica che fatico non poco per mettere in posa vicino alla moto. Gli faccio vedere anche il risultato, stavolta molto compostamente apprezzano il mio lavoro. Io ringrazio loro, loro ringraziano me, tocco la testa alla più piccola, indosso il casco e mi avvio alcuni mi corrono di fianco per un po’ scimmiottandomi ciao, ciao!
Non, decisamente non voglio essere in nessun altro posto al di fuori di questo!
Riprendiamo la M34 e la strada senza tentennamenti, inizia a salire, la vista è pazzesca, dicono questo sia uno dei percorsi di montagna più spettacolari del pianeta. Che abbiano ragione? Fra camion in avaria, miniere di carbone, gente cordiale che ti saluta, a 3.372m la strada scompare in un buco nero di cemento. Bastano pochi metri per capire che, a parte la lunghezza le voci su questo tunnel sono vere! Esperienza unica, a memoria certamente unica! 6 km infernali, unici, indimenticabili, divertenti.
 
 
LANDSAILS Around The World
 
Il blog di Giovanni Lamonica.
 
Il diario completo del viaggio e tutte le foto.
 
 
Il Mondo in Moto [Giovanni Lamonica]
PUNTATE PRECEDENTI
 
001 Venerdì 9 Dicembre 2011
GIOVANNI LAMONICA: L’UOMO CHE GIRA IL MONDO IN MOTO.
 
002 Mercoledì 14 Dicembre 2011
LA STRADA NEL DESERTO. Africa, Libia, 2006.
 
003 Mercoledì 21 Dicembre 2011
A MARAMURES, NELLA TERRA DEGLI ANTICHI DACI. Europa, Romania, 2005.
 
004 Mercoledì 28 Dicembre 2011
SOGNI SUDAMERICANI. America, Bolivia, 2003.
 
005 Mercoledì 4 Gennaio 2012
LE MACCHINE DA PESCA. Europa, Italia, Abruzzo, 2008.
 
006 Mercoledì 11 Gennaio 2012
IL LAGO D’ARAL CHE NON C’E’ PIU’ E IL CAPITANO IMPAZZITO. Asia, Uzbekistan, 2006.
 
007 Mercoledì 18 Gennaio 2012
PATAGONIA EXPRESS. America, Cile, 2000.
 
008 Mercoledì 25 Gennaio 2012
MURMANSKAYA, INSEGUENDO IL SOLE DI MEZZANOTTE. Europa, Russia, 2001.
 
009 Mercoledì 1 Febbraio 2012
PRIMAVERA IN TRINACRIA. Europa, Italia, Sicilia, 2009.
 
010 Mercoledì 8 Febbraio 2012
IL RICHIAMO DEL GRANDE NORD. America, USA, Alaska, 2000.
 
011 Mercoledì 15 Febbraio 2012
TUNISI: LA CITTA’ CAPITALE. Africa, Tunisia, 2006.
 
012 Mercoledì 22 Febbraio 2012
LA VIA DORATA DI SAMARCANDA. Asia, Turkmenistan e Uzbekistan, 2006.
 
013 Mercoledì 29 Febbraio 2012
DAL CASTELLO AGLI EREMI. Europa, Italia, Toscana, 2009.
 
014 Mercoledì 7 Marzo 2012
CONQUISTADOR Y CONQUISTADO. America, Messico, 2009.
 
015 Mercoledì 14 Marzo 2012
I BALCANI. Europa, Bulgaria, 2005.
 
016 Mercoledì 21 Marzo 2012
PATAGONIA EXPRESS 2010. America, Cile e Argentina, 2010.
 
017 Mercoledì 28 Marzo 2012
IN ALTA TUSCIA, NELLA TERRA DEGLI ETRUSCHI. Europa, Italia, Alta Tuscia, 2010
 
018 Mercoledì 4 Aprile 2012
KALLISTE: LA BELLA CORSICA. Europa, Francia, Corsica, 2009
 
019 Mercoledì 11 Aprile 2012
CENTRO AMERICA: LA TERRA ‘MEGA’. America, Centro America, 2004.
 
020 Mercoledì 18 Aprile 2012
LUCE ETERNA. Europa, Scandinavia e Repubbliche Baltiche, 2001.
 
021 Mercoledì 25 Aprile 2012
ABRUZZO, SEMPRE E COMUNQUE. Europa, Italia, Abruzzo, 2009.
 
022 Mercoledì 2 Maggio 2012
ISLANDA: AI CONFINI DEL MONDO. Europa, Islanda, 2008.
 
023 Mercoledì 9 Maggio 2012
SUDAMERICANA. America, Sud America, 2003.
 
024 Mercoledì 16 Maggio 2012
TRIPOLITANIA. Africa, Libia, 2006.
 
025 Mercoledì 23 Maggio 2012
50 ANNI: DIMOSTRARLI TUTTI E FREGARSENE! Europa, Istanbul, 2012.
 
026 Mercoledì 30 Maggio 2012
BLOCCATO IN UZBEKISTAN. Asia, Uzbekistan, 2011.
 
027 Mercoledì 6 Giugno 2012
IN MOLISE PER LA CARRESE. Europa, Italia, Abruzzo, 2005.
 
028 Mercoledì 13 Giugno 2012
TUNISIA: LA PORTA DELL’AFRICA. Africa, Tunisia, 2006.
 
029 Mercoledì 20 Giugno 2012
PATAGONIA EXPRESS 2010 SECONDA PARTE. America, Patagonia, 2010.
 
030 Mercoledì 27 Giugno 2012
STRADE PERDUTE. Europa, Danimarca e Norvegia, 2012.
 
031 Mercoledì 4 Luglio 2012
HOGS IN STURGIS. America, Stati Uniti, Sud Dakota, 2000.
 
032 Mercoledì 11 Luglio 2012
ANDALUSIA. Europa, Spagna, Andalusia, 2008.
 
033 Mercoledì 18 Luglio 2012
CONQUISTADOR Y CONQUISTADO (SECONDA PARTE). America, Messico, 2009.
 
034 Mercoledì 25 Luglio 2012
SOGNI. America, Cile, 2003.
 
035 Mercoledì 1 Agosto 2012
AT-TARABLUS, VIAGGIO NELL’ARABA TRIPOLI ALLA RICERCA DELLE MOTO… Africa, Libia, 2006.
 
036 Mercoledì 8 Agosto 2012
LA PUNTA ESTREMA DELLA TRINACRIA. Europa, Italia, Sicilia, 2006.
 
037 Mercoledì 15 Agosto 2012
UZBEKISTAN E BUROCRAZIA… . Asia, Uzbekistan, 2011.
 
038 Mercoledì 22 Agosto 2012
PROGETTO 2000: ALLA SCOPERTA DELL’AMERICA, PARTENDO DALL’ALASKA. America, Stati Uniti, Alaska, 2000.
 
039 Mercoledì 29 Agosto 2012
FAR OER: LE ISOLE DELLA PIOGGIA. Europa, Danimarca, Isole Far Oer, 2004.
 
040 Mercoledì 5 Settembre 2012
IL PONY EXPRESS E LE SIERRAS. America, Stati Uniti, Sud-Ovest, 2001.
 
041 Mercoledì 12 Settembre 2012
ALASKA: LAST FRONTIER. America, USA, Alaska, 2000.
 
042 Mercoledì 19 Settembre 2012
PATAGONIA EXPRESS PARTE TERZA. America, Patagonia, 2010.
 
043 Mercoledì 19 Settembre 2012
NATURE LAND, FRA UTAH E COLORADO. America, USA, Utah e Colorado, 2001.
 
044 Mercoledì 24 ottobre 2012
MAROCCO: UN CONTINENTE NEL CONTINENTE. Africa, Marocco, 2007.
 
045 Mercoledì 31 ottobre 2012
MAREMMA: FRA BORGHI E TERME. Europa, Italia, Toscana.
 
046 Mercoledì 7 novembre 2012
A EST DELL’ADRIATICO. Europa, Croazia, 2003.
 
047 Mercoledì 14 novembre 2012
PROGETTO 2000: ALLA SCOPERTA DELL’AMERICA, PARTENDO DALL’ALASKA. SECONDA PARTE. America, Stati Uniti, 2000.
 
048 Mercoledì 21 novembre 2012
SARDINIA. Europa, Italia, Sardegna, 2008.
 
049 Mercoledì 28 novembre 2012
STRADE PERDUTE VERSO CAPO NORD. Europa, Scandinavia, Norvegia, 2005.
 
050 Mercoledì 5 dicembre 2012
IL PONY EXPRESS E GLI ALTIPIANI DEL NEVADA. America, Stati Uniti, Sud-Ovest, 2001.
 
051 Mercoledì 12 dicembre 2012
VERSO IL PAMIR: PRIMA PUNTATA. Asia, verso il Pamir, 2012.
 
Giovanni Lamonica
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2017-2018. Ingaggiato Matt Carlino. Il tuo giudizio?
Ottimo
Buono
Sufficiente
Mediocre
Scarso


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2017 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft