[Ricerca Avanzata]
Martedì, 17 Ottobre 2017 - Ore 6:04 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Quelli che la Legadue Gold [Demis Cavina]
VEDO, PREVEDO, STRAVEDO… IL CAMPIONATO 2013-2014.
Alessandro Ramagli, coach del Verona.

Stefano Pillastrini, coach del Torino.

Giovanni Perdichizzi, coach del Barcellona Pozzo di Gotto.

Demis Cavina per la 10^ stagione consecutiva stila il ranking della LegaDue Gold per ROSETO.com. Ecco le previsioni 2013-2014 e l’archivio delle precedenti. ‘Mago Demis’ è abituato ad azzeccarci.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Mercoledì, 02 Ottobre 2013 - Ore 09:30

Cari Amici Rosetani,
 
c’è sempre una prima volta. Questa è la mia prima volta a scrivere il ranking della Legadue Gold per Roseto.com... a Roseto, stanza con vista sull’Adriatico, nel celebre Hotel Bellavista dell’amico Daniele.
 
Come sempre, Luchino chiama e non posso fare a meno di rispondere.
 
L’occasione di incontrarci nella settimana che precede l’inizio del campionato è data dal torneo organizzato dagli Sharks (ancora mille grazie a Vittorio Fossataro e a tutta la dirigenza rosetana, alla quale rinnovo un grandissimo in bocca al lupo).
 
Nonostante stessi guarendo da una fastidiosa influenza, che ha decimato pure la squadra, sono stati due giorni intensi e sono contentissimo di aver rivisto al PalaMaggetti tanti amici, che nelle mie toccate e fuga estive non riuscivo ad incontrare da tempo, benedicendo come sempre questo bellissimo sport, che mi regala anche queste occasioni.
 
Questa è l’occasione anche per dedicare un pensiero alla Curva Nuvola ed in particolare al grande Nicola Mariani il quale, sono sicuro, mi avrebbe ripreso con tono paterno per qualche chilo di troppo che ho allacciato in cintura… Nicola, sei sempre con me!
 
Il 1° Trofeo Aldo Anastasi non ci ha sorriso, anche se – al di là dei risultati – ci è servito a sperimentare situazioni inusuali, vista la situazione di estrema precarietà fisica in cui ci siamo trovati alla vigilia. Il campionato è alle porte e nessuno di noi vorrebbe perdere neanche giocando una briscola tra amici, ma d’accordo con lo staff sanitario si è preferito preservare gli ammalati per cercare di riaverli tutti nella settimana di preparazione all’esordio.
 
Proprio di questo e di tanto altro ancora si parlava con Franco Gramenzi e Luchino nell’intervallo della seconda semifinale, seduti nella tribuna stampa dalla quale, nel 2006, vidi  insieme a Marione Boni lo spareggio salvezza contro Capo d’Orlando.
 
Ricordando questo e tanti altri aneddoti, ci si è lasciati con la promessa dell’ormai abitudinario ranking.
 
Legadue Gold alquanto affascinante, a dispetto del declassamento al dilettantismo che dovrebbe portare, a detta degli esperti, maggior respiro alle casse delle varie società.
 
Formula interessante, con il solito imbuto verso la massima serie che limita ad una sola promozione, che avverrà tramite i play off ai quali parteciperanno le prime sette della regular season e la prima classificata della Legadue Silver. Saranno invece due le retrocessioni in Silver.
 
Tante squadre ambiziose, qualche altra dovrà lottare fin dall’inizio per importantissimi punti salvezza ma come sempre, in ogni campionato cadetto che si rispetti, saranno tante anche le sorprese.
 
Il ranking è suddiviso in gruppi e, come sempre, non mi soffermo sul noiosissimo argomento del budget che ai tifosi poco importa, valutando le varie squadre semplicemente per qualità tecniche, la chimica del roster, la sua profondità, il fattore campo, varie ed eventuali.
 
Per delicatezza, ometto la mia Napoli ed i vari gruppi saranno “rigorosamente” composti in ordine alfabetico.
 
SUL PODIO
 
BARCELLONA
Il quintetto è di altissima qualità. Tosti ed esperti, non perdono qualità quando iniziano le rotazioni.
Coach: Perdichizzi.
 
TORINO
Ha puntato sul made in Italy. Amoroso e Mancinelli due garanzie. Steele unico USA, ma di valore.
Coach: Pillastrini.
 
VERONA
Prosegue il progetto ambizioso. Quadrati ed organizzati. con grande atletismo nei piccoli.
Coach: Ramagli.
 
PER I PLAY OFF
 
BRESCIA
La sorpresa dello scorso campionato vuole ripetersi. Rifirmato Giddens, arrivati Di Bella e Fultz dalla Serie A.
Coach: Martelossi.
 
CAPO D’ORLANDO
Esperti con Basile, Soragna e Nicevic, ma anche molto atletici. Se corrono, difficile fermarli.
Coach: Pozzecco.
 
TRAPANI
Quintetto solido, per una piazza che se riaccende la miccia diventa un valore aggiunto.
Coach: Lardo.
 
TRENTO
Innesti di valore sul gruppo che ha vinto la coppa di Lega e ha raggiunto le Semifinali da neo promossa.
Coach: Buscaglia.
 
CHANCE DI PLAY OFF
 
BIELLA
Dopo la retrocessione, si riparte dall’entusiasmo dei giovani, alcuni dei quali cresciuti in casa.
Coach: Corbani.
 
CASALE MONFERRATO
Dal rischio chiusura alla ripartenza, sposando anche qui la green line.
Coach: Griccioli.
 
FERENTINO
Ha già fatto vedere al PalaMaggetti ottima organizzazione e qualità, anche senza un americano.
Coach: Gramenzi.
 
JESI
Attorno alle torri Maggioli e Rocca, si è formato un gruppo che conosce bene il campionato. Probabile sorpresa.
Coach: Coen.
 
VEROLI
Dopo le peripezie estive ridimensiona le ambizioni, ma la squadra vista a Roseto è tosta in difesa e ha buoni USA.
Coach: Ramondino.
 
TENERNE DUE DIETRO
 
FORLI’
Gruppo giovane e tutto nuovo, che dovrà allearsi alla “bombonera” del PalaFiera per centrare l’obiettivo.
Coach: Galli.
 
IMOLA
Club abituato a lottare e questo è un punto a favore. Buon quintetto, ma dovrà crescere la panchina.
Coach: Esposito.
 
TRIESTE
Lo scorso anno, prima dello smantellamento, raggiunse risultati notevoli. Riparte a fari spenti, ma con la medesima determinazione.
Coach: Dalmasson.
 
Buon campionato a tutti.
 
Statemi benone.
 
 
ROSETO.com > Archivio
Mago Demis e le carte al Campionato di Legadue…
 
Legadue 2004/2005
 
Legadue 2005/2006
 
Legadue 2006/2007
 
Legadue 2007/2008
 
Legadue 2008/2009
 
Legadue 2009/2010
 
Legadue 2010/2011
 
Legadue 2011/2012
 
Legadue 2012/2013
 
Demis Cavina
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2017-2018. Un voto alla squadra, prima dell'inizio del campionato.
Ottimo
Buono
Sufficiente
Mediocre
Scarso


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2017 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft