[Ricerca Avanzata]
Lunedì, 23 Ottobre 2017 - Ore 2:29 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

DNA Silver – Modus FM Roseto Sharks
ROSETO-CHIETI: NE RIMARRA’ SOLTANTO UNO.
[Fotocomposizione di Luca Maggitti]

Derby a distanza fra Sharks e Furie per l’accesso ai playoff. E siccome il basket è strano, coach Attilio Caja possibile giudice.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Lunedì, 14 Aprile 2014 - Ore 04:00

A 40 minuti dalla fine, il campionato di DNA Silver non ha ancora emesso alcuni importanti verdetti.
 
Manca la terza retrocessa, che si affiancherà a Bari e Lucca e sarà una fra Firenze e Nord Barese.
 
Manca l’ultima qualificata per i playoff, che sarà – destino beffardo! – una sola delle due abruzzesi: Roseto o Chieti. Insomma, una riedizione, stavolta a distanza, del derby. E, alla fine, fra i duellanti ne rimarrà soltanto uno.
 
A una giornata dalla fine della stagione regolare, questa la classifica.
01.Agrigento 44
02.Treviglio 34
03.Mantova 34
04.Omegna 32
05.Ferrara 32
06.Matera 30
07.Casalpusterlengo 30
08.Ravenna 30
09.Roseto 28
10.Chieti 26
11.Recanati 24
12.Reggio Calabria 22
13.Nord Barese 20
14.Firenze 18
15.Bari -2
(Lucca ritirata e retrocessa.)
 
Questi gli incontri dell’ultimo turno di stagione regolare, che si giocherà domenica 27 aprile 2014.
FERRARA-ROSETO
FIRENZE-CHIETI
MATERA-CASALPUSTERLENGO
TREVIGLIO-NORD BARESE
OMEGNA-REGGIO CALABRIA
MANTOVA-AGRIGENTO
RAVENNA-RECANATI
 
Insomma, alta tensione sportiva sull’asse Ferrara-Firenze, per decidere quale delle due squadre abruzzesi accederà ai playoff.
 
Le cose, stante la classifica, sono molto semplici e non c’è bisogno di fare calcoli, soppesare classifiche avulse o altro.
Agrigento è prima – da quando ha espugnato Roseto – e andrà a giocarsi i playoff promozione per la Serie A con le prime 7 della DNA Gold. Mal che vada, la prossima stagione giocherà in Gold.
Le squadre dal 2° al 9° posto accederanno ai playoff promozione, che decreteranno la seconda promossa in DNA Gold, campionato che ha individuato in Imola e Forlì le due retrocesse in DNA Silver.
 
Il Roseto può conquistare, grazie alle due ultime vittorie consecutive, un posto nei playoff essendo padrone del proprio destino. Infatti, se gli Sharks dovessero vincere a Ferrara sarebbero automaticamente dentro e bisognerà aspettare gli ultimi risultati e scontri diretti per vedere in quale posizione (comunque posizione bassa e quindi eventuali prime due partite da giocare in trasferta).
 
Se il Roseto dovesse perdere, dovrebbe invece sperare che anche il Chieti esca sconfitto da Firenze. In questo caso, Sharks comunque qualificati ai playoff.
 
Il Roseto perderà il treno per i playoff solo se dovesse essere sconfitto a Ferrara e il Chieti uscisse vittorioso da Firenze.
 
Firenze di coach Attilio Caja, dunque, possibile giudice del playoff rosetano. La compagine toscana, infatti, deve vincere se vuole evitare la retrocessione, ma non è comunque padrona del proprio destino. La condizione essenziale per la salvezza dell’Affrico è, sempre e comunque, la sconfitta del Nord Barese in trasferta a Treviglio, squadra che è in corsa per il secondo posto: il migliore del tabellone playoff.
 
Se il Nord Barese dovesse vincere in trasferta, sarebbe salva comunque. Se invece dovesse perdere e Firenze vincere in casa contro il Chieti, la squadra di coach Attilio Caja sarebbe salva, raggiungendo in classifica il Nord Barese e superandola in virtù degli scontri diretti a favore.
 
Il Roseto è dunque padrone del proprio destino, visto che se vince non deve guardare in nessun altro campo. E però gli Sharks possono sperare, in caso di rovescio esterno in terra estense, nella voglia di salvarsi di coach Attilio Caja, che – strano il basket! – dopo il Campionato di Serie A 2005/2006, quando salvò il Roseto all’ultima giornata, battendo Capo d’Orlando, con una squadra dalle rotazioni risicatissime, è chiamato ad un’altra impresa all’ultimo respiro, per portare in salvo Firenze che, pur se due categorie più in basso, ha molte analogie con quel Roseto, a partire dalla scarsa disponibilità di giocatori.
 
Dunque derby a distanza fra Roseto e Chieti, giocato tra Ferrara e Firenze, e coach Attilio Caja possibile crocevia dei destini del “suo” Roseto, dovendo ripetere il miracolo sportivo della “salvezza impossibile ma non troppo”, già compiuto nel Lido delle Rose e oggi necessario in terra gigliata.
 
Aldo Giordani, sempre lui, chioserebbe: vedete com’è il basket!
 
Luca Maggitti
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2017-2018. Un voto alla squadra, prima dell'inizio del campionato.
Ottimo
Buono
Sufficiente
Mediocre
Scarso


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2017 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft