[Ricerca Avanzata]
Lunedμ, 22 Gennaio 2018 - Ore 1:29 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Fischi Europei – Luigi Lamonica
A LILLE, CON LA SUSPENSE PER LE DESIGNAZIONI.
Lille, Place De Gaulle.

Lille, verso Place De Gaulle.

Lille, Porte de Paris.

Luigi Lamonica, arbitro abruzzese agli Europei 2015, ci racconta la sua esperienza.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Sabato, 12 Settembre 2015 - Ore 02:30

Puntata 11 di venerdì 11 settembre 2015.
 
Che nottata!

Il charter da Zagabria per Lille è stato davvero lungo. Non tanto per il volo in sé, di un’ora e 45 minuti, ma per l'attesa dell'arrivo di tutti i passeggeri. I sedili non erano proprio il massimo della comodità (poveri giocatori, come avranno fatto con le loro gambe se le mie erano rannicchiate e addormentate), mettiamoci poi 5 partite in 6 giorni e per finire l'attesa della notizia se venire a Lille o andare a casa. Tutti questi ingredienti hanno reso interminabile la nottata scorsa.

Sono entrato in camera alle 3 e, tra sistemarmi e cosette varie, ho spento la luce alle 3:45!

Stamattina, saltata colazione a piè pari, sono sceso alle 13 e ho incontrato l'intero gruppo dei 20 arbitri che pressappoco, a vedere le facce, avevano avuto tutti la mia stessa esperienza. Poco male perchè oggi, giorno completo di riposo, ai singoli è stata lasciata la libertà di effettuare l'allenamento giornaliero.

Così ho deciso di familiarizzare con Lille, facendo due passi in centro visto che il nostro hotel dista soli 200 metri dalla piazza principale che, manco a dirlo, è intitolata al Generale De Gaulle. Sono rimasto colpito dalla città. Sicuramente avrà contribuito la giornata di sole e la temperatura mite, un sacco di gente in giro, caffé e locali pieni con tavolini all'aperto e clienti a godersi il sole, vie principali, manco a dirlo, completamente chiuse al traffico e biciclette  ovunque. Insomma città a misura d'uomo, ben tenuta e soprattutto una moltitudine di razze nel perfetto stile di integrazione di cui tanto si parla in questi giorni sui giornali e sulle televisioni, di tutto il mondo.
 
Rientrato in hotel ho terminato di svuotare le valigie, sistemare la marea di roba inutile che non indosserò mai pur essendomela portata, e alle 18 mi sono detto che era giunta l'ora di sgranchire le gambe nella piccola sala fitness dell'hotel. 20 minuti di buona corsa e lunga seduta di stretching, soprattutto per la schiena che da ieri sera mi sta dando dei problemi. Nel frattempo il mio stomaco si è ricordato che stamani non è stato un vero e proprio pranzo, quindi ha iniziato a reclamare. Così, dopo una rigenerante doccia, giù per la cena.

Le informazioni sono ancora poche, non sappiamo le designazioni per domani e le partite iniziano alle 12, ma è stato fissato l'appuntamento per il risveglio fisico (esclusa la terna che arbitrerà la prima partita) alle 8 e la prima riunione alle 9.30, dove forse ci comunicheranno le notizie utili per noi: quali spostamenti, orari dei pasti, servizio lavanderia, e altre informazioni che ci potrebbero interessare.

A cena tutti eravamo stupiti dal fatto che le designazioni non fossero arrivate, ma soprattutto nessuno tra gli istruttori e commissari presenti sapeva niente. Io di sicuro stanotte non punto la sveglia per controllare la mia email e vedere se sono arrivate: vorrà dire che alle 8, prima della corsa, se arbitro la prima... me ne torno in camera!

Sono curioso di vedere lo stadio dove si disputerà questa fase finale. Ormai è diventato famosissimo con il video su YouTube che mostra la trasformazione da stadio di calcio in arena per il basket, con una capienza di 27.000 posti, in poche ore. E credo sia l'arena coperta più grande d'Europa per quanto riguarda il nostro sport.
 
E, soprattutto, dopo il bel girone di qualificazione sono curioso di vedere giocare dal vivo la nostra squadra Nazionale, che domenica affronterà Israele, squadra da non sottovalutare ma alla portata dei nostri giocatori. Nella mia passeggiata di oggi ho incrociato Presidente Federale, Vice Presidente e Vice Segretario Federale che si stavano caricando gustando un gelato e mi sono sembrati rilassati e fiduciosi per la partita di domenica.

Ho appena controllato ancora una volta la mia email: niente notizie per domani. Quindi vi lascio con la suspense della designazione.
 
ARCHIVIO > Le puntate precedenti.
 
Puntata 01 di martedì 1 settembre 2015.
A FRANCOFORTE, PER UNA NUOVA AVVENTURA CONTINENTALE.
 
Puntata 02 di mercoledì 2 settembre 2015.
SUI BANCHI A STUDIARE, SUI CAMPI A SUDARE. E SENZA RUSSARE!
 
Puntata 03 di giovedì 3 settembre 2015.
TEST SUPERATI, SI VA A ZAGABRIA.
 
Puntata 04 di venerdì 4 settembre 2015.
LA FAMIGLIA ULULANTE, ELIO CASTORIA E CROAZIA-SLOVENIA.
 
Puntata 05 di sabato 5 settembre 2015.
I FISCHI DOPO 10 ANNI: UNO STIMOLO PER CONCENTRARSI ANCORA DI PIU’.
 
Puntata 06 di domenica 6 settembre 2015.
IL VECCHIETTO DOVE LO METTO? A DARE L’ESEMPIO!
 
Puntata 07 di lunedì 7 settembre 2015.
AL MUSEO, PER ONORARE DRAZEN PETROVIC.
 
Puntata 08 di martedì 8 settembre 2015.
QUANDO NON BASTA NEANCHE L’ISTANT REPLAY
 
Puntata 09 di mercoledì 9 settembre 2015.
IL RISVEGLIO TREMENDO, I COMPLIMENTI DI KOTLEBA, IL COMPLEANNO DI VITTORIO.
 
Puntata 10 di giovedì 10 settembre 2015.
DA ZAGABRIA A LILLE
 
ROSETO.com > Archivio
I DIARI DI LUIGI LAMONICA
 
CAMPIONATO MONDIALE 2010
TURCHIA, Istanbul.
Luigi Lamonica arbitra la Finale del Campionato Mondiale fra USA e Turchia.
[Ultima puntata, con i link a tutte le puntate del Diario Mondiale.]
 
EUROLEGA 2011
SPAGNA, Barcellona.
Luigi Lamonica arbitra la Finale di Eurolega fra Panathinaikos Atene e Maccabi Tel Aviv.
[Ultima puntata, con i link a tutte le puntate del Diario di Eurolega.]
 
CAMPIONATO EUROPEO 2011
LITUANIA, Kaunas.
Luigi Lamonica arbitra la Finale del Campionato Europeo fra Spagna e Francia.
[Ultima puntata, con i link a tutte le puntate del Diario Europeo.]
 
EUROLEGA 2012
TURCHIA, Istanbul.
Luigi Lamonica arbitra la Finale di Eurolega fra Olympiacos Pireo e CSKA Mosca.
[Ultima puntata, con i link a tutte le puntate del Diario di Eurolega.]
 
OLIMPIADI 2012
REGNO UNITO, Londra.
Luigi Lamonica arbitra la Semifinale delle Olimpiadi fra Spagna e Russia.
[Ultima puntata, con i link a tutte le puntate del Diario Olimpico.]
 
EUROLEGA 2013
REGNO UNITO, Londra.
Luigi Lamonica arbitra la Semifinale di Eurolega fra Real Madrid e Barcellona.
[Ultima puntata, con i link a tutte le puntate del Diario di Eurolega.]
 
CAMPIONATO EUROPEO 2013
SLOVENIA, Lubiana.
Luigi Lamonica arbitra la Finale del Campionato Europeo fra Francia e Lituania.
[Ultima puntata, con i link a tutte le puntate del Diario.]
 
CAMPIONATO MONDIALE 2014
SPAGNA, Madrid.
Luigi Lamonica arbitra il Quarto di Finale del Campionato Mondiale fra Francia e Spagna.
[Ultima puntata, con i link a tutte le puntate del Diario.]
 
ROSETO.com > Archivio
LUIGI LAMONICA
Tutti gli articoli
 
LUIGI LAMONICA - DECIDERE
La pagina facebook ufficiale.
Luigi Lamonica
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
Antonio Norante a capo del Roseto Sharks. Cosa ne pensi?
Il primo passo verso la cessione del titolo di A2 fuori Roseto.
La mossa giusta per portare nuovi soci e continuare a Roseto.


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2018 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft