[Ricerca Avanzata]
Lunedì, 18 Dicembre 2017 - Ore 13:48 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Educazione e Legalità
‘LA SCUOLA SI LEGA’ A PALERMO IN NOME DELLA LEGALITA’
I ragazzi e gli insegnanti del progetto ‘Rosa noce’, ospiti a Palermo.

Marisa Infuso.

I ragazzi del laboratorio ‘Rosa noce’, diretti dall’attore Domenico Bravo.

Grazie a Cristina Deleo, amica conosciuta al Premio Borsellino, un articolo di Marisa Infuso e il saluto del Sindaco di Milano, per raccontare un progetto che ha legato Milano e Palermo.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Giovedì, 26 Maggio 2016 - Ore 19:00

Il 20 maggio alle ore 16.00 gli II.CC. Pestalozzi-Cavour, Perez- Madre Teresa di Calcutta di Palermo e Via De Andreis di Milano hanno dato luogo nell'ex chiesa di San Mattia dei Crociferi a Palermo, alla rappresentazione scenica di un percorso di legalità, civiltà e impegno civile.
 
In un momento storico nel quale le intuizioni di Leonardo Sciascia e la sfiducia verso le Istituzioni diventano tristi fatti di cronaca, la pratica educativa diventa più difficile e complessa.
 
I nostri Istituti hanno pertanto cercato di vivificare, di rilanciare gli interventi di Educazione alla Legalità previsti all’interno dei propri POF, attraverso un progetto che ha visto i tre istituti, lontani fra di loro per connotazione geografica e per utenza, uniti su obiettivi, finalità utilizzo di mezzi, strategie didattiche, contenuti e comuni valori di riferimento.
 
A Milano attraverso i Consigli di Zona all’interno del progetto La Scuola Si-Cura, a Palermo attraverso la riappropriazione della propria storia e dei valori che hanno contraddistinto un ben preciso momento storico “la Primavera di Palermo”: insieme e all’interno del Progetto “Rosa noce”.
 
Rosa noce è un racconto autobiografico dello scrittore palermitano Sergio Infuso, leitmotiv del progetto, che ha visto le scuole impegnate nello studio della storia recente, nell’individuazione di figure emblematiche che hanno inciso profondamente nella conoscenza del fenomeno mafioso.
 
La Sicilia oggetto di studio, analizzata attraverso una lente che focalizza le forze migliori e gli uomini migliori che hanno cambiato il modo di analizzare ed affrontare il fenomeno mafioso e in generale la criminalità organizzata, tra tanti, Pio La Torre se si considera che la Commissione Antimafia ha deciso di ristampare la sua Relazione , la prima capace di far luce sui rapporti fra mafia e politica.
 
A Pio La Torre e al suo collaboratore Rosario di Salvo giorno 29 aprile è stata intitolata l’Aula Magna dell’I.C. Via De Andreis di Milano e il prossimo 20 maggio la Biblioteca dell’I.C. Pestalozzi-Cavour e l’Aula Magna dell’ I.C. Perez- Madre Teresa di Calcutta.
 
Il Progetto, che ha vinto il Concorso indetto dal MIUR e dalla Fondazione Falcone, si è articolato per l’intero anno scolastico e ha coinvolto gli alunni della scuola secondaria di primo grado di Milano e di Palermo, gemellando gli alunni che a Milano hanno rappresentato teatralmente una riscrittura di Rosa noce a cura della compagnia Sciara Progetti e che a Palermo hanno messo in scena il lavoro teatrale dell'attore Domenico Bravo ispirato sempre da Rosa noce ed eseguito una canzone con musica e testo degli alunni, guidati magistralmente da Liliana Tedesco.
 
I ragazzi e le insegnanti di Milano sono stati ospitati a Palermo dal 19 al 21 maggio in un mese che le scuole dedicano non solo al ricordo o alla commemorazione delle stragi di Capaci e via D’Amelio, ma anche al riscatto e alla crescita civile e sociale dei propri alunni. Tre giorni intensi e ricchi che hanno permesso agli alunni di conoscersi, abbattendo preconcetti e luoghi comuni grazie anche al coinvolgimento delle famiglie.
 
Lunga e prestigiosa l’attenzione riservataci dalle Istituzioni, dal Sindaco Pisapia presente con un bel messaggio a quella palermitana guidata dall'assessore Barbara Evola, dai Dirigenti dell’ERSU a Leo Nodari, Presidente del Premio Paolo Borsellino, al Presidente del centro Studi Pio la Torre, Vito Lo Monaco.
 
Un circolo virtuoso tra scuole, docenti, alunni, genitori, istituzioni per dire con forza che è possibile cambiare, che è possibile ricreare un nuova etica del cittadino e che il cambiamento parte dalla scuola.
 
Marisa Infuso
(Vicepreside I.C. Pestalozzi-Cavour)
 
 
Care e Cari ragazzi,
Caro Leoluca Orlando,
Care e Cari Amici,
avrei voluto davvero essere tra Voi in questa giornata di impegno e di vera cittadinanza.
I molti impegni del momento non me lo hanno consentito, ma tengo molto a ringraziarVi e a inviarVi il mio saluto e quello di Milano.
Il percorso di cittadinanza e legalità che attraverso di Voi Palermo e Milano hanno compiuto quest’anno è stato di importanza fondamentale, per Voi e per tutti.
Lavorando insieme, avete messo in atto una vera azione di lotta alle mafie e all’indifferenza che ancora troppo spesso, al Sud come al Nord, è la migliore alleata delle cosche.
I nomi di Pio La Torre e di Rosario Di Salvo cui oggi dedicate gli spazi delle Vostre scuole rappresentano al meglio la Vostra scelta e il Vostro impegno.
A tutti Voi, ai Vostri insegnanti, a coloro che hanno compiuto con Voi questo viaggio di dignità e di libertà, va il grazie di tutte le donne e gli uomini liberi che hanno detto insieme no alla violenza mafiosa.
Grazie.
Giuliano Pisapia
Sindaco di Milano
 
 
ROSETO.com > Archivio
 
Sabato 1 agosto 2015
Italia e Futuro
CRISTINA E ANDREA: INSEGNANTI E STUDENTI INSIEME, PER MIGLIORARE SCUOLA E PAESE.
Da un’amicizia nata grazie al Premio Borsellino, l’approfondimento di un progetto di una scuola di Milano a cura dell’insegnante Cristina Deleo e l’intervista allo studente tredicenne Andrea Carnevale.
 
Martedì 5 aprile 2016
Educazione e Legalità
IL PERCORSO ‘ROSA NOCE’ LEGA VIRTUOSAMENTE LE SCUOLE E LE ISTITUZIONI DI MILANO E PALERMO
Ci scrive Cristina Deleo, amica conosciuta grazie al Premio Borsellino, per comunicarci un bel progetto. In calce, un altro articolo di Cristina del 2015.
 
ROSETO.com
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
Chi è il miglior Assessore della Giunta Di Girolamo a Roseto?
Simone TACCHETTI
Carmelita BRUSCIA
Luciana DI BARTOLOMEO
Antonio FRATTARI
Nicola PETRINI


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2017 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft