[Ricerca Avanzata]
Mercoledì, 18 Ottobre 2017 - Ore 13:07 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

NCAA
DAVIDE MORETTI: IL FUTURO È A TEXAS TECH.
Roseto degli Abruzzi, Hotel Bellavista, domenica 11 giugno 2017. Davide Moretti (classe 1998) e Abdul Fox, che nella stagione 1999/2000 vinse la A2 a Roseto giocando con Paolo, papà di Davide.
[Luca Maggitti]


L’articolo pubblicato sul MESSAGGERO Abruzzo lunedì 12 giugno 2017.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Martedì, 13 Giugno 2017 - Ore 09:00

Davide Moretti, play-guardia classe 1998, andrà a giocare in NCAA.

La notizia è stata lanciata nella notte fra sabato e domenica dal sito della ESPN.

Il figlio d’arte di Paolo – che prima ha mietuto allori da giocatore e poi, pur allenando da pochi anni, è stato nominato miglior coach della Serie A nel 2014 – ha scelto Texas Tech dopo un giro di college effettuato nei giorni scorsi in compagnia del padre e del fratello minore Niccolò.

Dunque il talento cristallino di Davide, che nei due ultimi campionati ha brillato in Serie A2 a Treviso, volerà oltreoceano per giocare agli ordini di coach Chris Beard nella Big 12, avendo potuto scegliere fra almeno 4 offerte di buoni college.

Si tratta di un passo importante per il ragazzo cresciuto a Roseto degli Abruzzi, dove ha iniziato a divertirsi nella scuola minibasket di Saverio Di Blasio. Infatti, più di una squadra di Serie A pare gli abbia offerto un contratto, ma il vincitore della Medaglia di Bronzo agli Europei di Turchia con l’Italia Under 18 nel 2016 ha preferito la via più difficoltosa: niente soldi e anzi gravosi impegni fra studio e lavoro in palestra, pur di provare a stare a pieno titolo nel basket che conta e che potrebbe avere come sbocco la NBA.

Ieri Davide Moretti è arrivato all’Hotel Bellavista di Roseto, per il raduno dell’Italia Under 20. Nessuna dichiarazione da parte del diretto interessato, che però ha potuto abbracciare Abdul Fox, statunitense tornato a Roseto 17 anni dopo aver vinto la Serie A2 giocando insieme al padre Paolo.

Fox si è commosso abbracciando Davide e ricordando quando l’attuale golden boy del basket italiano era un ragazzo di 2 anni e scorazzava per il palasport di Roseto, chiamato a gran voce dal papà.

I due hanno fatto una foto e si sono scambiati i riferimenti per stringere amicizia su facebook. Se il trasferimento in Texas ci sarà – e ormai la cosa pare fatta – Moretti junior sa di poter contare su un ex giocatore che ha molti agganci nel basket universitario americano, dove allenano diversi suoi ex compagni di college.

Fox, ammiratore di Paolo Moretti, ha dichiarato: «Davide farà bene in un college competitivo come Texas Tech, perché nelle sue vene scorre il sangue di un campione come il padre Paolo».

Luca Maggitti
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2017-2018. Un voto alla squadra, prima dell'inizio del campionato.
Ottimo
Buono
Sufficiente
Mediocre
Scarso


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2017 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft