[Ricerca Avanzata]
Domenica, 19 Novembre 2017 - Ore 0:33 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Serie C Silver Abruzzo e Molise
CHIETI AGGANCIATA IN VETTA DA TASP TERAMO E VASTO
Il Vasto festeggia vittoria e primo posto.

Il punto di Davide Di Sante sul campionato di Serie C Silver Abruzzo e Molise. 5^ giornata di andata.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Domenica, 29 Ottobre 2017 - Ore 23:45

Si interrompe alla quinta giornata la striscia di vittorie consecutive iniziali del Magic Basket Chieti, clamorosamente sconfitto a Pescara. Teatini che vengono raggiunti in testa da Teramo a Spicchi e Vasto, con Nuovo Pineto Basket, Olimpia Mosciano e Pallacanestro Silvi all’inseguimento a due lunghezze di distanza.

Titoli tutti per il Pescara Basket (Mordini 25, Malkic e Capuani 15) che concretizza le buone impressioni fornite nei turni precedenti e conquista i primi due punti stagionali fermando la capolista Magic Basket Chieti (Pelliccione 18, Povilaitis 17, Italiano 16) grazie ad un buzzer beater di Mordini. Dopo un avvio sostanzialmente equilibrato (17-20 al 10’), i ragazzi di coach Di Tommaso effettuano un primo allungo significativo nel corso del secondo periodo, con Mordini e Malkic in evidenza, rientrando negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 41-36. La musica non cambia alla ripresa delle operazioni, con i giovani padroni di casa che riescono a rispondere colpo su colpo alle iniziative di Pelliccione, Italiano e Povilaitis, aumentando il margine di vantaggio al suono della terza sirena sul 61-53. Pescara che allunga fino al +13 (71-58) nel corso dell’ultimo quarto, con la partita che sembra ormai segnata, ma i teatini non ci stanno e tornano prepotentemente sotto, fino a trovare addirittura il sorpasso a 12 secondi dalla conclusione con un canestro di Pelliccione. Sul ribaltamento di fronte Mordini si prende la responsabilità dell’ultimo tiro, mandandolo a bersaglio praticamente a fil di sirena per regalare la prima gioia stagionale alla neopromossa adriatica.

Con questo passo falso il Magic Basket Chieti è stato raggiunto in vetta dal Teramo a Spicchi (Neri 20, Comignani 14, Wu 13), che si è aggiudicato in volata il big match di giornata con il Nuovo Pineto Basket (Pallini Gia. e Pira 13, Pavone 11), e dal Vasto Basket, che non ha avuto problemi tra le mura amiche con il Nuovo Basket Aquilano.

Al PalaScapriano partita equilibrata praticamente per tutto il suo andamento, con le due squadre che si rispondono colpo su colpo per oltre trenta minuti (12-14 al 10’; 29-30 a metà gara e 54-48 al 30’), con la compagine teramana che effettua il primo allungo significativo in avvio di ultima frazione sul 59-50. Pineto, però, non ci sta e con Pira e Pavone si riportano a contatto prima che un canestro dell’ex di turno Norman Neri a 20 secondi dalla conclusione chiuda definitivamente la contesa regalando vittoria e primato in classifica ai suoi.

A Vasto, invece, padroni di casa in controllo della gara fin dalle prime battute (21-13 al 10’), grazie soprattutto ad una buona prova difensiva, per poi subire il tentativo di recupero da parte di dei ragazzi di coach Stama nel corso del secondo periodo (30-26 all’intervallo lungo), prima di riallungare, grazie soprattutto ad un super Oluic nella ripresa, chiudendo la terza frazione sul 51-42, gestendo poi in tranquillità gli ultimi dieci minuti di gioco.

Successo esterno per la Pallacanestro Silvi (Di Giandomenico 15, Di Giorgio e Antonini 12) ai danni del Basket Ball Teramo (Di Francesco 19, Cantatore 13, De Luca 11, Scavongelli 9) al termine di un match condotto fin dalle prime battute dai ragazzi di coach D’Alberto (11-20 al 10’), abili a resistere ai tentativi di assalto da parte dei padroni di casa nel corso del secondo periodo (26-34 all’intervallo lungo), per poi sostanzialmente chiudere definitivamente i giochi nel terzo quarto, chiuso sul 42-56, gestendo poi in assoluta tranquillità gli ultimi dieci minuti di gioco, con il Basket Ball mai capace di rendersi pericoloso e che ha avuto punti a referto solamente da quattro giocatori.

L’Olimpia Mosciano (Cattaneo 23, Ippolito 9, Diallo 8) viola il terreno di gioco del Torre de’ Passeri (Febo e Domenicucci E. 18) ed aggancia Silvi e Pineto all’inseguimento del trio di testa. La squadra di coach Marco Verrigni parte subito bene, soprattutto in fase difensiva, chiudendo sul +5 (11-16) il primo periodo di gioco, per poi effettuare un primo allungo significativo, grazie soprattutto ai canestri di Cattaneo, nei secondi dieci minuti, rientrando negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 26-38. La musica non cambia ad inizio ripresa, con gli ospiti che sembrano poter gestire la situazione in assoluta tranquillità, mantenendo sostanzialmente inalterato il divario al suono della terza sirena sul 41-54, ma Torre de’ Passeri, sospinta da Febo ed Elvio Domenicucci, ha un sussulto ed approfittando anche dell’improvviso black out di Mosciano riapre completamente la gara, sfiorando la clamorosa rimonta. Ma gli ospiti, seppur in palese difficoltà, riescono a respingere l’assalto ed a portare a casa la vittoria.

Infine, dopo lo 0-20 subito in settimana per la partita di domenica scorsa contro il Nuovo Pineto Basket, non disputata a causa dell’improvvisa indisponibilità dell’impianto di gioco, torna al successo l’Airino Termoli (Suriano 13, Panetta e Colasurdo 12) sul terreno di gioco del Nova Basket Campli (Palantrani 19, Cavoletti 14, Sumskis 7). Avvio deciso da parte dei molisani, che chiudono sul 12-18 i primi dieci minuti, prima di subire il rientro da parte dei ragazzi di coach Attilio Verrigni, i quali guidati soprattutto da Palantrani e Cavoletti rimettono la situazione in sostanziale equilibrio a metà gara sul 30-31. Equilibrio che la fa da padrone anche nel terzo periodo, con Suriano e compagni che riescono a scavare un piccolo solco al suono della terza sirena sul 38-42, per poi allungare in maniera decisiva ad inizio ultimo quarto e mettere al sicuro la vittoria, con i farnesi che pagano la quasi totale assenza di contributo offensivo a supporto del duo Palantrani-Cavoletti.

Mercoledì 1 Novembre si torna subito in campo per il turno infrasettimanale della sesta giornata, con le sfide al vertice tra Magic Basket Chieti e Vasto Basket  e tra Pallacanestro Silvi ed Olimpia Mosciano come piatti forti del programma.
 
Risultati quinta giornata

Basket Ball Teramo-Pallacanestro Silvi 52-67
Pescara Basket-Magic Basket Chieti 77-76
Teramo a Spicchi-Nuovo Pineto Basket 68-65
Nova Basket Campli-Airino Termoli 47-61
Torre de’ Passeri-Olimpia Mosciano 59-62
Vasto Basket-Nuovo Basket Aquilano 69-58
 
Classifica
01 Magic Basket Chieti 8
02 Teramo a Spicchi 8
03 Vasto Basket 8
04 Nuovo Pineto Basket 6
05 Olimpia Mosciano 6
06 Pallacanestro Silvi 6
07 Nuovo Basket Aquilano 4
08 Airino Termoli 4
09 Torre de’ Passeri 4
10 Nova Basket Campli 2
11 Pescara Basket 2
12 Basket Ball Teramo 2
 
Prossimo turno (sesta giornata)
Mercoledì 01/11 h. 18.00
Nuovo Basket Aquilano-Nova Basket Campli
Olimpia Mosciano-Pallacanestro Silvi
Nuovo Pineto Basket-Pescara Basket
Airino Termoli-Basket Ball Teramo
Teramo a Spicchi-Torre de’ Passeri
Magic Basket Chieti-Vasto Basket

ROSETO.com
Minors [Serie C, Serie D.]
TUTTI GLI ARTICOLI
http://www.roseto.com/news.php?id_categoria=41&tipo=basket

Davide Di Sante
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2017-2018. Ingaggiato Matt Carlino. Il tuo giudizio?
Ottimo
Buono
Sufficiente
Mediocre
Scarso


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2017 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft