[Ricerca Avanzata]
Giovedì, 24 Maggio 2018 - Ore 19:35 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Serie C Silver Abruzzo e Molise
VASTO E CHIETI STACCANO DI 4 PUNTI SILVI E L’AQUILA
Goran Oluic del Vasto.

Il punto di Davide Di Sante sul campionato di Serie C Silver Abruzzo e Molise. 20^ giornata.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Domenica, 11 Febbraio 2018 - Ore 22:45

Approfittando del passo falso della Pallacanestro Silvi, il duo di testa composto da Vasto Basket e Magic Basket Chieti porta a quattro i punti di vantaggio sulle dirette inseguitrici, con l’Airino Termoli che si unisce al gruppo alle spalle delle due battistrada. In coda punti pesanti in chiave salvezza per il Nova Basket Campli.

Nessun problema per il Vasto Basket (Oluic 21, Ierbs 16, Pace 9) che si sbarazza del Torre de’ Passeri (Febo 19, Domenicucci E. 15) soffrendo solo nei primi dieci minuti. Infatti la compagine ospite, con Febo e Domenicucci in evidenza, parte bene, chiudendo in vantaggio 16-18 la prima frazione, ma gli uomini di coach Gesmundo impiegano poco tempo a ribaltare la situazione e grazie ai canestri di Ierbs a Oluic allungano in maniera decisa nel corso del secondo quarto, rientrando negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 41-31. In avvio di ripresa la musica non cambia, con i padroni di casa che continuano a spingere sull’acceleratore, mentre Torre de’ Passeri è totalmente in balia delle iniziative di Oluic e compagni, che chiudono di fatto i giochi al suono della terza sirena sul 62-40, per poi gestire in totale tranquillità gli ultimi dieci minuti.

Netto successo anche per il Magic Basket Chieti (Pelliccione 15, Italiano e Di Falco 13) che scappa via nel terzo periodo e sistema la pratica Olimpia Mosciano (Di Biase 18, Ippolito 12, De Laurentiis 10) e resta a braccetto con il Vasto Basket. Primi venti minuti caratterizzati da estremo equilibrio, con Di Biase buon protagonista per gli ospiti, rispondendo a tono alle iniziative vincenti di Italiano e Pelliccione. Chiusi i primi venti minuti sul 36-35 (22-21 al 10’), gli uomini di coach Castorina cominciano a prendere in mano le redini dell’incontro in avvio di ripresa ed effettuano il primo allungo significativo grazie al quale chiudono sul 57-46 al suono della terza sirena, approfittando anche dell’espulsione di Leonzio. Gli ospiti comunque provano a non mollare la presa nell’ultima frazione, ma sono costretti ad arrendersi al maggior tasso tecnico e di esperienza della compagine teatina che chiude definitivamente i conti con ampio anticipo.

Non si ferma la rincorsa dell’Airino Termoli (De Gregorio 18, Kelmenis 16, Ahmed 15) che supera anche la Pallacanestro Silvi (Assogna 17, Di Giandomenico e Pappacena 13), entrando di diritto nel gruppo delle inseguitrici. I molisani partono subito forte, chiudendo sul 27-14 al suono della prima sirena grazie soprattutto ai canestri di De Gregorio e Kelmenis, con la squadra di coach D’Alberto che prova a rifarsi sotto nel corso della seconda frazione, riuscendo a limare lievemente il distacco all’intervallo lungo sul 42-33. Al rientro sono sempre i padroni di casa che tengono saldamente il controllo della partita, con vantaggi sempre costanti intorno alla doppia cifra, mentre Assogna e compagni non riescono mai a trovare il bandolo della matassa. Dopo il 66-55 di fine terzo periodo Termoli prova a dare la spallata definitiva, per ribaltare anche la differenza canestri in proprio favore (63-53 per Silvi il risultato della gara di andata), ma gli abruzzesi sono abili a non abbandonare definitivamente la contesa, riuscendo a salvare, seppur di sue sole lunghezze, il vantaggio nel doppio confronto che, con De Gregorio e compagni tornati a -2 in classifica, potrebbe rivelarsi preziosissimo.

La spunta solamente sulla sirena finale il Nuovo Basket Aquilano (Di Carmine 21, Jallow 17, Fatigati e Ciuffini 10) sul campo del Nuovo Pineto Basket (Pira 21, Manco 17, Simonella 11). Partita caratterizzata da estremo equilibrio praticamente per tutto il suo andamento, con le due squadre che si sono fronteggiate a viso aperto, alternandosi tantissime volte al comando (17-18; 36-32 e 54-56 i parziali dei primi tre periodi). Le giocate di Pira sotto canestro e le conclusioni dalla distanza di Manco guidano i padroni di casa, con gli ospiti che rispondono con il duo Di Carmine-Jallow, dando vita ad un tiratissimo ultimo quarto, risolto solamente negli istanti conclusivi dai ragazzi di coach Stama, i quali piazzano la zampata vincente che consente di conquistare un successo pesantissimo per rimanere nei piani alti della classifica.

Importante vittoria anche per il Teramo a Spicchi (Wu 20, Neri 18, Schiavoni 17) che si aggiudica il derby con il Basket Ball Teramo (De Luca 20, Cantatore 11) e non perde contatto dalle compagini che la precedono in classifica. Parte meglio la squadra di coach Vitelli, che grazie a De Luca chiude sull’11-22 la prima frazione, subendo poi la rimonta dei padroni di casa , che grazie soprattutto a Wu, Neri e Schiavoni ribaltano completamente la situazione nel corso del secondo quarto, rientrando negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 36-30. In avvio di ripresa la squadra di coach Stirpe prova a mettere le mani sulla partita, ma Scavongelli e compagni non ci stanno, riuscendo a tenere sostanzialmente inalterato il distacco al suono della terza sirena sul 53-46, prima di cedere definitivamente negli ultimi dieci minuti, con il Teramo a Spicchi che piazza l’allungo vincente che il Basket Ball non riesce più a recuperare.

Infine pesantissimo successo esterno in chiave salvezza per il Nova Basket Campli (Stanojevic 20, Palantrani 14, Cavoletti 10) sul campo di un rimaneggiato Pescara Basket (Capuani 21, Fasciocco e Masciopinto 7). Partita tutt’altro che spettacolare, con percentuali decisamente basse per entrambe le squadre fin dal primo periodo, chiuso sul 10-10. Gli ospiti provano ad allungare nel corso della seconda frazione, toccando il +9 sul 12-21 dopo quindici minuti, ma i ragazzi di coach Di Tommaso riescono a ricucire lo strappo fino al -4 di metà gara (24-28). Stesso copione anche in avvio di ripresa, con i farnesi che tornano il doppia cifra di vantaggio prima di venire nuovamente rimontati dai padroni di casa, che grazie ai canestri di Capuani impattano sul 41-41 al suono della terza sirena. L’equilibrio non si spezza nemmeno nell’ultimo quarto, con il Nova Basket Campli che, grazie alla maggior esperienza dei vari Stanojevic e Palantrani, riesce conquistare un piccolo margine di vantaggio nei secondi conclusivi ed a difenderlo fino alla sirena finale, conquistando così due punti che consentono di staccare di quattro lunghezze l’ultima posizione, occupata proprio dal Pescara Basket e dal Basket Ball Teramo.
 
Risultati ventesima giornata
Teramo a Spicchi-Basket Ball Teramo 71-61
Pescara Basket-Nova Basket Campli 50-55
Magic Basket Chieti-Olimpia Mosciano 74-56
Nuovo Pineto Basket-Nuovo Basket Aquilano 71-72
Airino Termoli-Pallacanestro Silvi 85-77
Vasto Basket-Torre de’ Passeri 71-55
 
Classifica
01 Vasto Basket 32
02 Magic Basket Chieti 32
03 Nuovo Basket Aquilano 28
04 Pallacanestro Silvi 28
05 Airino Termoli 26
06 Teramo a Spicchi 26
07 Nuovo Pineto Basket 14
08 Torre de’ Passeri 14
09 Olimpia Mosciano 12
10 Nova Basket Campli 12
11 Basket Ball Teramo 8
12 Pescara Basket 8
 
Prossimo turno (ventunesima giornata)
Sabato 17/02 h. 18.00
Olimpia Mosciano-Nova Basket Campli
Teramo a Spicchi-Magic Basket Chieti
Nuovo Pineto Basket-Basket Ball Teramo (h. 18.30)
Torre de’ Passeri-Airino Termoli
Pallacanestro Silvi-Vasto Basket (h. 19.00)
Domenica 18/02 h. 18.00
Nuovo Basket Aquilano-Pescara Basket

ROSETO.com
Minors [Serie C, Serie D.]
TUTTI GLI ARTICOLI
http://www.roseto.com/news.php?id_categoria=41&tipo=basket


Davide Di Sante
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
Roseto degli Abruzzi. Qual è la priorità per una città migliore?
Cultura
Cura del territorio
Lavoro
Sicurezza
Turismo


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2018 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft