[Ricerca Avanzata]
Martedì, 21 Novembre 2017 - Ore 16:25 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Serie C Regionale – Pallacanestro Atri
ATRI E’ RIPARTITA
LO STRANIERO
Peter Van Elswyk.


Dopo la cessione del titolo di C Dilettanti, si riparte dalla C Regionale. Primo pezzo del nuovo collaboratore di ROSETO.com, Davide Di Sante.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Giovedì, 27 Agosto 2009 - Ore 15:00

Lunedì 24 agosto, con il raduno e l’inizio della preparazione atletica, ha preso il via l’avventura della Pallacanestro Atri. La nuova società, sempre capitanata dal presidente Sciarra, è nata dalla scissione della Hatria Basket e disputerà il campionato di serie C Regionale, dopo che in estate è stato scambiato il titolo di C Dilettanti con il Venafro.

Diverse le novità in casa rossoverde, a partire dalla guida tecnica, che è stata affidata a Gianfranco Di Ridolfo. Si tratta di un ritorno per il coach sulla panchina della squadra della sua città, visto che tra gli anni ’80 e ’90 aveva compiuto la prima scalata dell’Hatria Basket, portandola dalla promozione alla serie C1. Nelle ultime stagioni ha guidato la Basket Ball Roseto, sempre in C Regionale, portandola stabilmente ai play off e raggiungendo anche una finale nella stagione 2004/2005, persa poi contro Chieti.

Il neo coach atriano commenta così l’inizio di questa nuova avventura: “Abbiamo costruito una squadra competitiva spendendo il meno possibile e sono contento di questo. Manca ancora un elemento per completare l’organico, presumibilmente sarà un cambio dei lunghi e lanceremo come play di riserva uno dei nostri giovani. In ogni caso abbiamo giocatori che possono ricoprire più ruoli e, cosa fondamentale, un ottimo gruppo, con il quale sarà anche un piacere lavorare durante la stagione”.

Subito molto motivati i giocatori che andranno a comporre il roster, a partire da Peter Van Elswyk, sicuramente l’ingaggio più importante, unitamente a quello di Paolo Fulgenzi, della campagna acquisti estiva. Il pivot canadese, di passaporto olandese, al suo arrivo al PalaPompea dichiara: “Ho grandi motivazioni, Atri è una piazza importante e vogliamo vincere per riportarla dove merita. Spero che il pubblico, che so essere molto caldo, sia numeroso e ci dia tutto il sostegno necessario durante la stagione”.

L’anima atriana della squadra è rappresentata da Giambattista Manco, il primo ad arrivare, con largo anticipo, al PalaPompea, che dividerà con Massimo Centola, l’anno scorso alle dipendenze di Di Ridolfo con la Basket Ball Roseto, ma già da alcuni anni nel giro della prima squadra di Atri, gli spot di play e guardia titolare.

Una ventata di allegria è stata portata, al loro arrivo, dai veterani Sacchini e Di Giangiacomo, due graditi ritorni in casacca atriana, che, insieme al giovane Maurizio Pavone, compongono il gruppo proveniente da Pineto.

Ad accogliere giocatori e staff tecnico è il presidente Luigino Sciarra, che così commenta l’inizio della nuova avventura: “Secondo me abbiamo una buona squadra. Puntiamo a ben figurare ma senza mettere pressioni eccessive ai ragazzi e ad offrire un gioco che diverta il pubblico che, mi auguro, si presenti in buon numero al palazzetto. Ovviamente, se abbiamo un risultato importante a portata di mano faremo di tutto per centrarlo”.

Finiti i convenevoli, il gruppo comincia il lavoro atletico, agli ordini del preparatore Franco Fortunato, sotto gli occhi vigili di coach Di Ridolfo e di Giacomo Rossi, che ricoprirà i ruoli di assistente e di coach delle squadre giovanili. La squadra svolgerà per la prima settimana prevalentemente lavoro atletico per passare, successivamente, a prendere confidenza con pallone, parquet e schemi.

Questi i giocatori convocati: Massimo Centola, Giambattista Manco, Paolo Fulgenzi, Peter Van Elswyk, Roberto Di Giangiacomo, Luca Sacchini, Maurizio Pavone, Alessio Marcone, Alessandro Marcone, Emiliano Martella, Stefano Melchiorre Ricci, Davide Fortunato, Riccardo Fortunato. Al gruppo è aggregato anche l’ala Nicola Cantatore, che sosterrà un periodo di prova.

In conclusione c’è da segnalare che, da quest’anno, tornerà attivo il sito ufficiale della società, www.atribasket.it, grazie al lavoro del webmaster Marco Di Ridolfo, che sta provvedendo a rimetterlo a nuovo, promettendo anche tante novità e sorprese.
Davide Di Sante
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2017-2018. Ingaggiato Matt Carlino. Il tuo giudizio?
Ottimo
Buono
Sufficiente
Mediocre
Scarso


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2017 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft