Serie B, Girone C2.
IL TERAMO SALUTA GATTI, FABRIANO NON ACCOGLIE LA RICHIESTA DI RINVIO DEL GIULIANOVA.

Il lungo lascia i biancorossi a causa delle imperfette condizioni fisiche, i giallorossi dovranno andare a giocare a Fabriano se avranno meno di 7 atleti contagiati.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Venerd́, 08 Gennaio 2021 - Ore 20:00

Oggi il Teramo ha comunicato che la società e Simone Gatti, di comune accordo, hanno valutato che non sussistono più le basi per proseguire nel rapporto di collaborazione sportiva.

Termina così l’avventura in maglia biancorossa del giocatore lombardo al quale tutta la Teramo a Spicchi ha augurato di poter tornare quanto prima in campo.

Il Giulianova ha invece comunicato che il Fabriano ha rifiutato di rinviare la partita Fabriano-Giulianova di domenica, nonostante il focolaio Covid-19 all’interno della squadra giallorossa.

Il protocollo sanitario, come spiega la Fip, prevede che una squadra per poter chiedere il rinvio di una partita per contagiati Covid-19 deve documentare la positività di almeno 7 giocatori.

Il Giulianova ha ottenuto dal Roseto il rinvio – in via amichevole – del derby della Befana pur avendo 4 atleti contagiati. Il Fabriano, evidentemente, ha fatto valere il protocollo federale e quindi la partita si giocherà, a meno che il Giulianova certifichi la positività al Covid-19 di 7 giocatori.





Stampato il 06-23-2024 04:37:41 su www.roseto.com