Serie C Gold Abruzzo e Molise Roseto Basket 20.20
LA LEGIONE STRANIERA PIEGA ISERNIA

Zalalis (28) e Bricis (23) segnano il 65% dei punti di una contesa in cui Roseto ha messo la freccia dopo il 15, arrivando a 23 punti di vantaggio per poi assorbire il ritorno dei molisani. I numeri, la partita e le foto di Antonio Tommarelli.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Sabato, 18 Marzo 2023 - Ore 22:30

ROSETO 20.20 79
ISERNIA 63
Parziali: 18-15; 21-9 (39-24); 19-18 (58-42); 21-21 (79-63).

ROSETO 20.20: Del Nibletto n.e., Maiga 2, Palmucci 7, Di Giandomenico 7, Jovanovic 4, Francani n.e., Caprara n.e., Haidara, Lestini 8, Bricis 23, Cantarini, Zalalis 28. Coach: Francani.

TERMOLI: Guzzon, Indelicato 5, Compagnoni 4, Galasso n.e., Batalskyi 16, Sasnauskas 8, Doglio 4, Tsonkov 18, Mottus 6, Russo 2, Pinelli n.e., Raicevic n.e.. Coach: Forgione.


Il Roseto 20.20 termina la campagna del Molise, piegando l’Isernia dopo il Termoli (entrambe le squadre hanno perso al PalaMaggetti, negli ultimi due sabati, segnando 63 punti).

Gli ospiti, che se avessero vinto a Roseto avrebbero agganciato il 20.20 sopravanzandolo per gli scontri diretti, hanno mostrato un buon basket nel primo quarto, terminato 18-15.

Nella seconda frazione Roseto ha messo la freccia, vincendo 21-9 e andando a bere il the del riposo avanti di 15 (39-24).

Il vantaggio dei rosetani ha toccato quota 23 punti, facendo pure arrabbiare la dirigenza isernina presente sugli spalti.

Gli ospiti, destatisi dal torpore, sono rientrati intorno ai 10 punti di svantaggio, ma il Roseto ha assorbito il rientro dei molisani e controllato sempre la partita, vincendo in tranquillità sospinto dalla sua legione straniera.

Il lettone Arturs Bricis (23 punti) e il lituano Gediminas Zalalis (28, oltre ai rimbalzi, forse il miglior straniero del campionato di C Gold), hanno fatturato il 65% del bottino di squadra, giocando in scioltezza e regalando anche qualche numero da applausi, come la schiacciata di Bricis nell’ultimo quarto.

E, a proposito di schiacciate, da sottolineare pure quella di un Federico Lestini formato libellula.

Il Roseto 20.20 tornerà in campo contro il Mosciano sabato 25 marzo alle 18, prima di ornare al PalaMaggetti il 1° aprile, per lo scontro che probabilmente varrà la promozione diretta contro l’Amatori Pescara. E non si tratta di un “Pesce d’Aprile”.

Poi ci saranno comunque la trasferta del 15 aprile a Chieti contro la Teate, l’impegno casalingo contro il Magic Chieti del 22 aprile e la conclusione della fase a orologio a Lanciano, il 30 aprile.

FOTO
Le immagini della partita di Antonio Tommarelli.
https://www.facebook.com/media/set/?vanity=rosetobasket2020&set=a.681434063986397







Stampato il 05-28-2023 02:24:51 su www.roseto.com