Serie C1/G – Globo Giulianova
GIALLOROSSI, CHE PECCATO!

Giulianova sconfitto in casa a fil di sirena dal Campobasso.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Lunedì, 21 Gennaio 2008 - Ore 13:00
Riceviamo dalla Globo Giulianova e pubblichiamo.

GLOBO GIULIANOVA 60
GEOTEC CAMPOBASSO 62
Parziali: 9-14; 32-38; 48-47; 60-62.

GLOBO GIULIANOVA: Cianella ne, Pinzari 2, Ciervo 16, Simonella 3, Paganucci 12, La Selva 2, Errico 6, Velocci 9, Vasile 10, Marchionni ne. Coach Francesco Binetti.

GEOTEC CAMPOBASSO: Vullo ne, Bazzan 3, Abet 15, Sabatucci 2, Pellegrini 12, Martini, Attianese 10, Di Viesto 20, Saracino ne, Jabloski. Coach Anzini Umberto.

Arbitri: Zamponi di Bari e Cardano di Macerata.
Usciti 5 falli: Errico, Simonella, Attianese.


Si interrompe la serie positiva del Globo Giulianova che sul parquet amico deve cedere la posta in palio alla Geotec Campobasso che ha la meglio sulla formazione di coach Binetti con il punteggio di 62 a 60.

Partita altalenante quella giocata dalla formazione giallorosa, che impiega l’intero primo quarto per entrare in partita subendo il gioco in area pitturata degli avversari e riuscendo a rintuzzare la fuga ospite solo grazie a tre realizzazioni dalla lunga distanza che limitano il passivo e consentono al di restare in scia degli avversari che chiudono la prima frazione sul 14 a 9.

Nel secondo quarto parte decisamente meglio il Giulianova con capitan Ciervo sugli scudi autore di 11 punti nel parziale che guida la riscossa dei giallorossi infallibili dalla lunetta. Si va al riposo lungo con il Globo avanti di 4 sul 32 a 28 e con un parziale di 23 a 14 che la dice lunga sulla incisività dei giallorossi in avanti.

Al rientro in campo la partita si fa spigolosa con gli arbitri che non concedono nulla alla formazione di casa fischiando tutto e consentendo al Campobasso di restare in scia con Errico e Simonella (febbricitante) costretti in panchina con 4 falli a carico. Di contro il Campobasso con Di Viesto e Attianese tengono a galla gli ospiti andando all’ultimo quarto sul 48 a 47 per il Giulianova.

Nell’ultima frazione di gara entusiasmante punto a punto con Abet e Di Viesto da una parte e Ciervo e Paganucci dall’altra a centrare la retina con le difese che chiudono a dovere sugli attacchi avversari. A 25 secondi dalla sirena Campobasso avanti di 2 sul 62 a 60 palla al Giulianova che non riesce a concretizzare l’azione d’attacco morendo con la palla tra le mani di Marco Paganucci raddoppiato ed impossibilitato allo scarico su Vasile. Finisce con l’esultanza ospite per la meritata vittoria che fa il pari con il successo ottenuto nel girone d’andata dal Globo in quel di Campobasso.

Da rivedere il nuovo acquisto Vasile apparso ancora non completamente inserito negli schemi. Per la squadra una salutare sconfitta che riporta piedi a terra i ragazzi di coach Binetti forse esaltati dalla vittoria di sette giorni fa a Martina Franca.

Pronta l’occasione del riscatto con alle porte il derby aquilano di domenica prossima quando il Globo Giulianova dovrà necessariamente riprendere la marcia vincente per tirarsi fuori quanto prima dai bassifondi della classifica.


Stampato il 05-30-2024 09:26:44 su www.roseto.com