[Ricerca Avanzata]
Lunedμ, 20 Agosto 2018 - Ore 19:08 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Serie A2 – Roseto Sharks
UNA STAGIONE MALEDETTA
Emanuele Di Paolantonio, nel corso della gara di andata del Roseto contro il Piacenza.
[Mimmo & Andrea Cusano]


A Piacenza il Roseto, con Carlino e Casagrande in non perfette condizioni fisiche, arriva fino all’ultimo pallone, ma non riesce a vincere.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Domenica, 11 Febbraio 2018 - Ore 22:00

PIACENZA 72
ROSETO 67
Parziali: 24-14; 15-21 (39-35); 13-16 (52-51); 20-16 (72-67).

PIACENZA: Infante 6, Passera, Reati 11, Sanguinetti 5, Amoroso 4, Foemrnti 11, Oxilia 10, Seie n.e., Livelli n.e., Arledge 12, Diouf, Guyton 13. Coach: Riva.

ROSETO: Carlino 12, Casagrande 4, Contento 10, Zampini, Infante 4, Ogide 19, Lusvarghi, Lupusor 7, Marulli 8, Di Bonaventura 3. Coach: Di Paolantonio.

Arbitri: Dori, Marton, Almerigogna.


La maledizione continua.

Il Roseto perde a Piacenza, dopo aver lottato fino all’ultimo minuto per provare a vincere la prima gara in trasferta. Gli abruzzesi hanno sfiorato la vittoria nonostante abbiano schierato due giocatori in non perfette condizioni fisiche: Matt Carlino e Riccardo Casagrande.

Rischia così di essere la stagione delle occasioni perdute per il Roseto. Purtroppo per la truppa di coach Emanuele Di Paolantonio, che a Piacenza ha giocato forte su ogni pallone provando a tenere il punteggio basso (cosa effettivamente riuscita), non ne va bene una e adesso la speranza di continuare a credere alla salvezza è concentrata nel prossimo turno casalingo, domenica 18 febbraio, contro Bergamo che è una delle due dirette avversarie per evitare la retrocessione, insieme a Orzinuovi.

La partita ha visto Piacenza, che schierava in panchina coach Cesare Riva al posto del dimissionario Andrea Zanchi, schierarsi in campo alla palla contesa con Sanguinetti, Reati, Guyton, Arledge e Infante. Roseto ha risposto con Marulli, Carlino, Di Bonaventura (al posto dell’infortunato Casagrande), Lupusor e Ogide.

Il primo quarto ha visto i padroni di casa chiudere in vantaggio sul 24-14, mentre nella seconda frazione i rosetani hanno chiuso avanti 15-21, andando a bere il the del riposo in ritardo 39-35. Nella terza frazione si è segnato poco (13-16) e al 30° il punteggio dice 52-51. Nell’ultima frazione, Piacenza strappa fino al +7 (58-51), ma Roseto rientra fino al -2 con la tripla del 58-56 di Carlino. Roseto torna a -5 (64-59) al 36° minuto e poi al -3 al 38° (67-64). Piacenza strappa ancora nel concitato finale 5 punti di vantaggio, ma Marulli centra la tripla del -2 (69-67). Reati dalla lunetta è parzialmente preciso (1/2, 70-67) e a 8 secondi dal termine Carlino ha in mano il pallone del possibile pareggio, ma Guyton recupera palla e segna il canestro che condanna il Roseto all’undicesima sconfitta esterna consecutiva.

A livello di statistiche individuali, per gli Squali c’è da segnalare la “doppia doppia” di Andy Ogide, che in 30 minuti segna 19 punti e cattura 10 rimbalzi con un rotondo 27 di valutazione. Doppia cifra anche per Matt Carlino, che in 28 minuti segna 12 punti tirando male (0/6 da 2 e 4/11 da 3), prende 6 rimbalzi e serve 2 assist. Doppia cifra anche per Marco Contento, che in 30 minuti segna 10 punti e cattura 6 rimbalzi.

Luca Maggitti
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2018-2019. Dai un voto alla squadra.
Ottimo
Buono
Sufficiente
Mediocre
Scarso


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2018 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft