[Ricerca Avanzata]
Lunedì, 22 Ottobre 2018 - Ore 6:23 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Serie A2 Est – Roseto Sharks
MUSCOLI E CERVELLO: IL PUNTO DEL ‘PROF’ FARAGALLI.
Domenico Faragalli.
[Mimmo & Andrea Cusano]


L’articolo pubblicato sul MESSAGGERO Abruzzo mercoledì 4 aprile 2018.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Giovedì, 05 Aprile 2018 - Ore 11:30

Il Roseto rifiorito a marzo è anche merito di una condizione fisica in graduale ma costante crescita, nonostante una stagione tempestata di infortuni che hanno coinvolto praticamente tutti i giocatori dell’organico.

Fa il punto il preparatore fisico degli Sharks, Domenico Faragalli: «È indubbio che la stagione è stata finora complicata da una nutrita serie di cose che ci hanno consentito di allenarci insieme davvero un pugno di volte in sei mesi, ma questo accresce il merito dei ragazzi che insieme hanno formato un gruppo granitico, capace di allenarsi con durezza in palestra anche quando eravamo ultimi e sembravano spacciati. Certo, non abbiamo ancora fatto nulla e la cattiva sorte continua a bersagliarci, visto che da Ferrara siamo tornati con Casagrande alle prese con un gomito gonfio come un pallone, ma proprio adesso possiamo e dobbiamo continuare a credere nella salvezza».

Adesso che Matt Carlino sembra entrato in condizione, dopo le prime gare giocate sui nervi e l'inevitabile calo fisico di chi non aveva iniziato la stagione con una squadra, capitan Casagrande ha riportato un tremendo colpo capitando in mezzo a due giocatori del Ferrara, con Hall che ci è andato davvero pesante e quindi il suo impiego per domenica contro la Fortitudo Bologna è da valutare.

L’analisi del professor Faragalli, che si schermisce a favore dello staff, continua: «Dopo qualche mese difficile lo staff viaggia in armonia e se nell’ultimo mese abbiamo avuto il colpo di reni che ci ha permesso di superare Orzinuovi, direi che molto importante è stata la posizione del nostro allenatore, che ha sempre creduto nella squadra che aveva assemblato e ha saputo tirare dritto per la sua strada anche quando ci credevano davvero in pochissimi».

In vista delle ultime tre gare di stagione regolare e degli auspicabili playout – che potrebbero essere matematici già domenica sera – Faragalli osserva: «Il gruppo è cresciuto giorno per giorno e, infortuni a parte, adesso il campo dice che ce la giochiamo alla pari con quasi tutte le squadre facendo belle figure anche con quelle che giocheranno i playoff. A livello di preparazione fisica, se dovessimo avere la certezza dei playout potremmo operare una sorta di “messa a punto”, anche se dobbiamo essere bravi a non far calare la tensione emotiva, perché non si può arrivare al momento decisivo della stagione senza il massimo della cattiveria agonistica».

Luca Maggitti
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2018-2019. Qual è l'obiettivo del Roseto?
Salvezza
Playoff
Vittoria Campionato


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2018 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft