[Ricerca Avanzata]
Martedì, 28 Gennaio 2020 - Ore 18:42 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing
list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Mostra d’arte contemporanea
G.A.E.M.: GIOVANI ARTISTI E MOSAICO A VILLA PARIS
Opera di Dusciana Bravura.

Opera di Bruno Zenobio.

Opera di Matylda Tracewska.

Art in Act 006. Dal 14 luglio al 31 ottobre, dal mercoledì al venerdì, ingresso libero. Possibilità di visite guidate per le scolaresche.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Sabato, 14 Luglio 2018 - Ore 10:07

A Villa Paris di Roseto degli Abruzzi va in scena il meglio dell’arte del mosaico contemporaneo e delle nuove tendenze interpretative.

Oggi, sabato 14 luglio 2018 alle 18, si inaugura la mostra delle opere dei partecipanti al quarto premio internazionale “GAeM – Giovani Artisti e Mosaico” di Ravenna e le sezioni speciali dedicate a Dusciana Bravura, Matylda Tracewska, Sara Vasini e Bruno Zenobio.

La rassegna, inserita nell’ambito della sesta edizione di ART In ACT, è organizzata dalla Fondazione Cingoli, in collaborazione con il MAR – Museo d’Arte della città di Ravenna e il Centro Internazionale di Documentazione sul Mosaico ed è stata curata da Linda Kniffitz e Daniele Torcellini, che sono anche gli ideatori del concorso nato nel 2011.

Il GAeM, infatti, ha come obiettivo quello di portare alla luce le ricerche di artisti under 40 che adottano il mosaico come mezzo espressivo. Il concorso, a cadenza biennale, è rivolto ad artisti che propongono opere realizzate nei modi più tradizionali del mosaico, o opere in cui siano impiegati materiali e tecniche non convenzionali, che abbiano però nell’estetica musiva un punto di riferimento.

La mostra di Villa Paris è arricchita da quattro sezioni speciali: Dusciana Bravura che presenta soggetti rappresentati in maniera profondamente realistica, ma con un gusto per il decorativismo estremo che ne altera l'aspetto; Matylda Tracewska, vincitrice del Premio GAeM, premio Nicola Cingoli, che ha già esposto in Francia, Inghilterra, Russia, Giappone e Turchia; Sara Vasini, anche lei vincitrice del GAeM, premio Orsoni Smalti Veneziani per un’opera realizzata con i materiali e le tecniche della tradizione, smalti vetrosi, marmi e pietre su malta e l’artista rosetano, di levatura internazionale, Bruno Zenobio autore di totem, stele e colonne e con una produzione sempre più incentrata sulla ricerca della luce e del colore e meno vincolata a precisi riferimenti formali e figurativi.

Il percorso della rassegna propone, unitamente alle quattro sezioni speciali, le opere dei partecipanti al concorso allestito a Ravenna: Giulia Buonanno, Laura Carraro, Marco De Santi, Michele Dibari, Tatsiana Dubouskaya, Aude Fourrier, Akiko Hatano, Kim Jae Hee, Bianca Lupi, Andjelka Radojevic, Matylda Tracewska, Sara Vasini e Eleonora Zannier.

Art In Act ha ricevuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio, Regione Abruzzo, Amministrazione Provinciale di Teramo, della locale Camera di Commercio e dal Comune di Roseto degli Abruzzi.

La mostra chiuderà i battenti il 31 ottobre e offrirà la possibilità, con la riapertura delle scuole, di programmare visite guidate alle scolaresche che ne facciano richiesta con l’eventuale intervento degli artisti.

ROSETO.com
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2019-2020. Qual è l'obiettivo del Roseto?
Salvezza
Playoff
Vittoria Campionato


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2020 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft