[Ricerca Avanzata]
Lunedμ, 19 Novembre 2018 - Ore 17:27 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Serie C Silver – Abruzzo, Marche, Molise, Umbria.
COMANDA VASTO
Adam Bernard Fontaine, 32 punti nella vittoria esterna del Vasto a Mosciano.

Il punto di Davide Di Sante sul campionato di Serie C Silver Abruzzo, Molise, Marche, Umbria. 5^ giornata di andata.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Domenica, 04 Novembre 2018 - Ore 23:30

Approfittando della caduta dell’Airino Termoli in quel di Torre de’ Passeri, il Vasto Basket resta solo in testa alla classifica dopo la quinta giornata del girone Abruzzo-Molise del campionato di Serie C Silver. Molisani adesso raggiunti in seconda piazza proprio dai torresi e del Teramo a Spicchi. Nel girone Marche-Umbria piccola rivoluzione in cima alla classifica, con la Pallacanestro Urbania che, dopo aver vinto anche il posticipo della quarta giornata, guida in solitaria a punteggio pieno, seguita dalla Pallacanestro Fermignano e dalla Virtus Assisi.
 
GIRONE ABRUZZO-MOLISE

Conserva quindi l’imbattibilità il Vasto Basket (Fontaine 32, Oluic 14, Ucci 12) che va a violare l’ostico terreno di gioco dell’Olimpia Mosciano (De Laurentiis 15, Scafidi 14, Di Giandomenico 13). La squadra di coach Gesmundo, con un Fontaine in serata di grazia, comanda la sfida praticamente per tutto il suo andamento, senza mai però distanziare in maniera netta i padroni di casa, i quali lottano con tutte le loro forze prima di cedere la posta in palio solamente negli ultimi minuti. Dopo un primo quarto sostanzialmente equilibrato (20-24 al 10’), Vasto prova ad effettuare una mini fuga nel corso della seconda frazione, grazie soprattutto ai canestri di Fontaine ed Oluic, rientrando negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul +7 (37-44). Al rientro sul parquet la musica non cambia, con gli ospiti che respingono tutti i tentativi di assalto di Scafidi e compagni, i quali si fanno più volte minacciosi anche se al suono della terza sirena il divario è salito di una lunghezza sul 56-64. Nell’ultimo periodo i ragazzi di coach Verrigni tentano il tutto per tutto, riuscendo a tenere aperti i giochi fino ad un paio di minuti dalla conclusione, quando due triple consecutive mandate a bersaglio da Fontaine ed Ucci, con il punteggio sul 61-64, scavano il solco che decide l’incontro in favore degli ospiti. Vittoria questa che permette alla compagine vastese di restare da sola in testa alla classifica, approfittando del risultato favorevole giunto in concomitanza da Torre de’ Passeri.

Infatti l’Airino Termoli (Suriano 16, Marinaro 15, Leonzio 13) cade sul terreno di gioco della squadra di coach Patricelli (Comignani e Pucci 21, Febo 18) e lascia la vetta della graduatoria. Eppure l’impatto alla gara dei molisani era stato più che positivo, con i canestri di Suriano e Marinaro che consentono di chiudere sul 17-24 la prima frazione. Nel secondo periodo i padroni di casa reagiscono e, guidati da Comignani, tornano a stretto contatto con la compagine di coach Di Lembo, la quale però riesce a rientrare negli spogliatoi per l’intervallo lungo ancora in vantaggio sul 39-43. Ma in avvio di ripresa Torre completa la rimonta e riesce a mettere il naso avanti, con la partita che si fa sempre più avvincente, combattuta e tesa, come dimostrano anche i quattro falli antisportivi fischiati. Dopo il 59-57 di fine terzo periodo la musica non cambia, con l’equilibrio che la fa da padrone praticamente fino agli istanti conclusivi, quando un paio di guizzi vincenti di Comignani, Febo e Pucci permettono ai locali di prendere un piccolo margine di vantaggio che l’Airino non riesce più a recuperare e di conquistare la vittoria che permette il riaggancio al secondo posto nei confronti dei molisani.

Torna al successo il Teramo a Spicchi (Gallerini 23, Palantrani 18, Wu 11), che sconfiggendo nettamente il Nova Basket Campli (Moretti 22, Sumskis 16, Di Carlo 9) sale anch’esso al secondo posto agganciando, insieme al Torre de’ Passeri, l’Airino Termoli. Dopo un avvio sostanzialmente equilibrato (18-19 al 10’), Gallerini e compagni effettuano un primo allungo significativo nella seconda frazione, rientrando negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 44-33. In avvio di ripresa la squadra di coach Stirpe mette definitivamente le mani sulla partita, sfruttando tutta la differenza tecnica e fisica nei confronti degli avversari su entrambi i lati del campo, con la contesa che, al suono della terza sirena, è da considerarsi in cassaforte sul 61-43. Infatti gli ultimi dieci minuti non hanno storia, con i padroni di casa che gestiscono senza affanni l’ampio margine accumulato.

Nessun problema per il Nuovo Basket Aquilano (Pocius 33, Budrys 26, Antonini 16) che passeggia sul campo del Chieti Basket (Bantsevich 18, D’Onofrio 11) dominando fin dalla palla a due. Pocius e Budrys, con i loro canestri, mettono subito la partita sui binari favorevoli agli ospiti che, dopo il 23-30 del primo periodo, prendono decisamente il largo nel corso della seconda frazione, confezionando un break di 15-30 che di fatto chiude i conti all’intervallo di metà gara sul 38-60. I restanti venti minuti, infatti, non hanno storia, con i giovani teatini che nulla possono al cospetto dei ragazzi di coach Stama, i quali gestiscono in totale tranquillità fino alla sirena conclusiva.

Infine prima vittoria stagionale del Nuovo Pineto Basket (Pira 20, Timperi 14, Cantatore 11) che espugna il campo della Virtus Porto San Giorgio (Grossi 12,  Calcinari ed Antonini 10) grazie soprattutto al terrificante break messo a segno negli ultimi dieci minuti. Infatti i primi tre periodi, tutt’altro che spettacolari, sono stati estremamente equilibrati, con le due squadre che si sono risposte colpo su colpo anche se non sono mancati diversi errori in fase di impostazione (17-16; 30-29; 44-48 i parziali dei primi tre quarti). Nell’ultima frazione i canestri di Pira e Timperi propiziano il break di 5-20 che spezza in due la partita, con la squadra di coach Romano letteralmente paralizzata in fase offensiva, regalando così i primi due punti alla compagine pinetese.
 
Risultati quinta giornata
Teramo a Spicchi-Nova Basket Campli 85-63
Chieti Basket-Nuovo Basket Aquilano 65-111
Virtus Porto San Giorgio-Nuovo Pineto Basket 49-68
Torre de’ Passeri-Airino Termoli 79-74
Olimpia Mosciano-Vasto Basket 71-79
 
Classifica
01 Vasto Basket 10
02 Teramo a Spicchi 8
03 Torre de’ Passeri 8
04 Airino Termoli 8
05 Nuovo Basket Aquilano 6
06 Olimpia Mosciano 6
07 Nova Basket Campli 2
08 Nuovo Pineto Basket 2
09 Virtus Porto San Giorgio 0
10 Chieti Basket 0
 
Prossimo turno (sesta giornata)
Sabato 10/11 h. 18.00
Teramo a Spicchi-Chieti Basket
Nuovo Pineto Basket-Airino Termoli (h. 18.30)
Olimpia Mosciano-Torre de’ Passeri
Domenica 11/11 h. 18.00
Nuovo Basket Aquilano-Nova Basket Campli
Vasto Basket-Virtus Porto San Giorgio
 
GIRONE MARCHE-UMBRIA
Dopo essersi aggiudicata nettamente il posticipo contro l’Aesis Jesi, la Pallacanestro Urbania (Dziho 13, Spagna 11, Baldassarri 10) travolge anche l’Orvieto Basket (Olivieri 9, Molano 7), grazie soprattutto al 38-14 messo a segno nel secondo tempo, dopo aver comunque controllato senza troppi problemi nei primi venti minuti, e resta da sola in testa alla classifica a punteggio pieno. Inseguono la Virtus Assisi (Orlandi 23, Meccoli 22) che impiega trenta minuti (15-15; 32-28; 50-42 i parziali dei primi tre periodi) prima di scrollarsi di dosso la resistenza del San Marino (Felici 12, Padovano 10),  e la Pallacanestro Fermignano (Perini 22, Tagnani 16), che infligge un altro pesante stop al Basket Tolentino (Quercia e Tombolini 17) comandando in maniera netta per tutti i quaranta minuti di gioco.
Successo esterno per il Basket Todi (Rombi 30, Agliani 21, Varriale 18), che al termine di una scoppiettante battaglia, e due tempi supplementari, viola il campo della Taurus Jesi (Bellesi 36, Battagli 23, Cummings 20). Eroe della contesa, dopo cinquanta minuti di estremo equilibrio (25-25; 52-49; 73-67; 93-93; 106-106 i parziali), il giocatore umbro Rombi, che con otto punti nel secondo prolungamento regala due pesantissimi punti ai suoi.
Si assesta in zona play off la Pallacanestro Recanati (Larizza 18, Armento 12, Raponi 11), che riesce a superare solamente negli istanti conclusivi il fanalino di coda Basket Gualdo (Dzigal 18, Marini 16, Di Fusco 13), dopo essersi fatta recuperare dal 47-32 di metà gara. Infine secondo successo consecutivo per il Fratta Umbertide (Alunni 20, Pascolini 11, Crispoltoni 10) che supera tra le mura amiche l’Aesis Jesi (Valentini 19, Conti 17, Cinti 8), allontanandosi così dalla coda della graduatoria, al termine di una partita sempre condotta con margini costanti intorno alla doppia cifra (18-14; 38-28; 54-44 i parziali dei primi tre periodi).
 
Risultati quinta giornata
Pall. Fermignano-Basket Tolentino 78-58
Virtus Assisi-San Marino 72-50
Pall. Recanati-Basket Gualdo 69-65
Pall. Urbania-Orvieto Basket 73-41
Fratta Umbertide-Aesis Jesi 65-56
Taurus Jesi-Basket Todi 116-121 d2ts
Posticipo quarta giornata
Aesis Jesi-Pall. Urbania 66-75
Recupero seconda giornata
Basket Gualdo-Taurus Jesi 59-89
 
Classifica
01 Pall. Urbania  10
02 Pall. Fermignano 8
03 Virtus Assisi 8
04 Taurus Jesi 6
05 Basket Todi 6
06 Pall. Recanati 6
07 Fratta Umbertide 4
08 Basket Tolentino 4
09 Orvieto Basket 4
10 San Marino 2
11 Aesis Jesi 2
12 Basket Gualdo 0
 
Prossimo turno (sesta giornata)
Sabato 10/11
San Marino-Pall. Fermignano h. 18.00
Basket Tolentino-Taurus Jesi h. 18.30
Aesis Jesi-Pall. Recanati h. 21.00
Domenica 11/11 h. 18.00
Basket Gualdo-Virtus Assisi
Basket Orvieto-Fratta Umbertide
Basket Todi-Pall. Urbania

ROSETO.com
Minors [Serie C, Serie D.]
TUTTI GLI ARTICOLI
http://www.roseto.com/news.php?id_categoria=41&tipo=basket

Davide Di Sante
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2018-2019. Qual θ l'obiettivo del Roseto?
Salvezza
Playoff
Vittoria Campionato


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2018 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft