[Ricerca Avanzata]
Lunedì, 19 Novembre 2018 - Ore 17:04 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Vittorio Fossataro
L’ULTIMO SALUTO
La benedizione a Vittorio Fossataro.
[Cusano Photo]


L’ultimo saluto di Valerio Amoroso a Vittorio Fossataro.
[Cusano Photo]


L’ultimo saluto della Curva Nord a Vittorio Fossataro.
[Cusano Photo]


Articolo pubblicato sul MESSAGGERO Abruzzo mercoledì 7 novembre 2018.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Giovedì, 08 Novembre 2018 - Ore 14:00

“Ciao Vittorio, ultimo simbolo del basket rosetano”.

Così urla lo striscione scritto a caratteri cubitali e firmato dalla Curva Nord, mentre un fumogeno – rosso come la passione nel fare il suo lavoro del compianto Vittorio Fossataro – brucia a terra e il carro funebre sosta fra due ali di folla che applaude.

Così lo storico dirigente della pallacanestro nel Lido delle Rose si è congedato dalla sua città, dopo 78 anni di vita dei quali 51 passati a gestire il basket rosetano nelle sue varie ere. Un vero e proprio “sottosegretario alla Presidenza del Consiglio del basket”, come è stato ricordato nell’orazione funebre, senza il cui apporto i presidenti non avrebbero potuto svolgere al meglio il proprio lavoro.

Ai funerali del dirigente c’era il Roseto Sharks, arrivato da Roma dove si allena, oltre a tanti amici che non hanno voluto mancare per l’ultimo saluto come gli ex arbitri Pasquale Zeppillo e Roberto Nardecchia.

Presenti poi tanti allievi di Fossataro e suoi ex giocatori e coach, come Tony Trullo, Valerio Amoroso (arrivato da Montegranaro), Enrico Gaeta, Emanuele Di Paolantonio, Domenico Faragalli, Alex Petrilli, Davide Di Sante e altri ancora.

Per la Lega Nazionale Pallacanestro c’era Paolo Marino, mentre per la FIP Abruzzo il Presidente Francesco Di Girolamo e per il CONI il Presidente provinciale Italo Canaletti.

E poi tanta gente, che ha avuto parole di grande stima per un uomo che non è stato soltanto una colonna portante in oltre mezzo secolo di pallacanestro rosetana, ma anche un animatore di varie associazioni e pro loco, portando le sue capacità gestionali all’interno di diversi consessi e organizzando anche apprezzate manifestazioni musicali e spettacoli.

Nel suo saluto, il Sindaco di Roseto, Sabatino Di Girolamo, ha ricordato l’umiltà di Vittorio Fossataro, che ha sempre dato alla comunità senza mai chiedere o reclamare nulla per sé: qualità che gli sono valse la cittadinanza benemerita.

VITTORIO FOSSATARO
L’ultimo saluto.


L’orazione funebre.
http://www.roseto.com/scheda_news.php?id=17262

Le immagini.
https://www.facebook.com/pg/Cusanophoto/photos/?tab=album&album_id=900409500158632

Luca Maggitti
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2018-2019. Qual è l'obiettivo del Roseto?
Salvezza
Playoff
Vittoria Campionato


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2018 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft