[Ricerca Avanzata]
Mercoledμ, 24 Aprile 2019 - Ore 12:20 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Serie C Silver – Abruzzo, Marche, Molise, Umbria.
VASTO VINCE LA 17^ DI FILA
Adam Bernard Fontaine, del Vasto.

Il punto di Davide Di Sante sul campionato di Serie C Silver Abruzzo, Molise, Marche, Umbria. 17^ giornata.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Lunedμ, 11 Febbraio 2019 - Ore 00:45

Il Vasto Basket supera anche il duro esame sul campo dell’Airino Termoli ed è sempre più lanciato verso il primato, da imbattuto, del girone Abruzzo-Molise dopo la diciassettesima giornata, mentre nel raggruppamento Marche-Umbria giochi clamorosamente riaperti per la vetta, con la Pallacanestro Urbania piombata in piena crisi e raggiunta al primo posto da Virtus Assisi, Basket Todi e Pallacanestro Recanati.

GIRONE ABRUZZO-MOLISE

Non si ferma la corsa del Vasto Basket (Fontaine 28, Oluic 24, Di Tizio 7) che passa anche sul campo di un’ottima Airino Termoli (Suriano 19, Dmitrovic 17, Leonzio 14) confermandosi una vera e propria schiacciasassi. Partita vibrante, appassionante ed equilibrata praticamente per tutto il suo andamento, con Suriano, Dmitrovic e Leonzio che rispondono colpo su colpo alle iniziative del duo Fontaine-Oluic, autori di ben 52 punti sui 72 totali della propria squadra. Come detto la gara scorre sul filo dell’incertezza (22-19; 39-38; 54-55 i parziali dei primi tre periodi) e non mancano ampi momenti di ottima pallacanestro messa in campo dalle due compagini, ma negli istanti decisivi le giocate dei due fuoriclasse stranieri a disposizione di coach Gesmundo fanno la differenza, con la compagine molisana non riesce a fronteggiare, alzando però bandiera bianca solamente nei secondi conclusivi. Sono quindi diciassette, su altrettanti incontri disputati le vittorie per il Vasto Basket, che si avvia a grandi passi verso la conquista della prima testa di serie della griglia dei play off.

Vittoria in rimonta per l’Olimpia Mosciano (Scafidi 23, Ippolito 20, Assogna 11) che riesce a spuntarla nei convulsi secondi finali sul campo del Nuovo Basket Aquilano (Oriente 23, Pocius 21, Budrys 15) e resta al secondo posto. I ragazzi di coach Tedeschini partono subito molto forte, trovando anche il contributo fondamentale del classe 2001 Oriente, che si aggiunge a quello solito di Pocius e Budrys, chiudendo la prima frazione sul 28-17 e mantenendo sostanzialmente inalterato il vantaggio anche all’intervallo lungo sul 38-30. Al rientro in campo la musica non cambia, con i giovani padroni di casa che riescono a tenere a distanza la squadra di coach Verrigni, toccando anche quindici punti di vantaggio prima di chiudere al suono della terza sirena sul 56-46. Ma nell’ultima frazione salgono in cattedra Scafidi ed Ippolito, che a suon di canestri guidano la rimonta degli ospiti, con il Nuovo Basket Aquilano che comincia ad accusare un po’ di stanchezza e soprattutto la differenza di esperienza nei confronti degli avversari, i quali riescono a mantenere freddezza e lucidità negli istanti conclusivi, piazzando la zampata decisiva che regala loro due pesantissimi punti.

Non perde colpi neanche il Teramo a Spicchi (Gallerini 25, Palantrani 13, Piccinini 10) che grazie ad un gran secondo tempo sconfigge il Nuovo Pineto Basket (Pira 22, Pavone 12, Timperi 9) e resta a braccetto con l’Olimpia Mosciano all’inseguimento della capolista Vasto. I canestri di Gallerini spingono la compagine teramana sul +10 in avvio di gara (25-15 al 10’), ma gli ospiti non ci stanno e con le iniziative vincenti di Pira e Pavone tornano in scia fino al -1 (38-37) con cui le due squadre rientrano negli spogliatoi per l’intervallo di metà gara. Ad inizio ripresa gli uomini di coach Stirpe vanno di nuovo in fuga, stavolta definitivamente, confezionando un parziale di 22-10 nella terza frazione che di fatto decide la partita al trentesimo minuto sul 60-47, con Pineto che non riesce più a reagire ed alza bandiera bianca nell’ultimo quarto.

Clamorosa vittoria, quantomeno per le proporzioni, del Chieti Basket (Bantsevich 27, Berardi 20, Cocco 16), che travolge il Torre de’ Passeri (Comignani 19, Piscione 13, Febo 12) ed aggancia la zona play off. Dopo dieci minuti di estremo equilibrio, chiusi sul 19-19, i ragazzi di coach Zubiran effettuano il primo allungo significativo nel corso della seconda frazione, rientrando negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 41-33, per poi subire il rientro da parte degli ospiti, che con Comignani in evidenza tornano in scia allo scadere della terza frazione sul 61-58. Ma negli ultimi dieci minuti sale in cattedra Bantsevich, che a suon di canestri guida il break di 30-13 che tramortisce la squadra di coach Patricelli, la quale cede anche a livello nervoso (espulso Comignani per doppio tecnico), e regala ai suoi una vittoria che riapre la lotta per la conquista dell’ultima piazza utile nella griglia play off.

Infine il Nova Basket Campli (Listwon 29, Moretti 21, Nardi 15) torna al successo travolgendo il fanalino di coda Virtus Porto San Giorgio (Grossi 21, Tizi 10) in un match senza storia, deciso sostanzialmente già al suono della prima sirena sul 31-8 e gestito in totale tranquillità da Listwon e compagni nei restanti trenta minuti.

Risultati diciassettesima giornata
Nova Basket Campli-Virtus Porto San Giorgio 96-60
Nuovo Basket Aquilano-Olimpia Mosciano 69-70
Teramo a Spicchi-Nuovo Pineto Basket 76-59
Chieti Basket-Torre de’ Passeri 91-71
Airino Termoli-Vasto Basket 65-72

Classifica
01 Vasto Basket 34
02 Olimpia Mosciano 28
03 Teramo a Spicchi 28
04 Airino Termoli 24
05 Torre de’ Passeri 14
06 Nuovo Basket Aquilano 14
07 Nuovo Pineto Basket 12
08 Nova Basket Campli 8
09 Chieti Basket 6
10 Virtus Porto San Giorgio 2

Prossimo turno (diciottesima giornata)
Sabato 16/02 h. 18.30
Virtus Porto San Giorgio-Chieti Basket
Nuovo Pineto Basket-Nova Basket Campli
Olimpia Mosciano-Airino Termoli
Torre de’ Passeri-Nuovo Basket Aquilano
Vasto Basket-Teramo a Spicchi

GIRONE MARCHE-UMBRIA

Prosegue la crisi della Pallacanestro Urbania (Matteucci 11, Massani 10) che viene travolta in casa dal Basket Todi (Agliani 20, Simoni 15), rimediando la terza sconfitta consecutiva (quarta nelle ultime cinque gare) e perde la vetta solitaria della graduatoria. Partita senza storia, con gli umbri a dominare fin dalle battute iniziale, chiudendo sul 7-21 la prima frazione, per poi subire un timido tentativo di rimonta da parte di Matteucci e compagni, i quali riescono a tornare fino al -6 (28-34) all’intervallo lungo, per poi crollare nuovamente nel terzo periodo, subendo un break di 11-23 che di fatto chiude la partita sul 39-57 al trentesimo minuto. Urbania, però, nell’ultima frazione riesce quantomeno a salvare il vantaggio della differenza canestri nel doppio confronto con Todi, che la raggiunge in vetta insieme alla Virtus Assisi (Ciancabilla 13, Santantonio 12), che travolge in casa il fanalino di coda Basket Gualdo (Marini 14, Lupattelli 10), ed alla Pallacanestro Recanati, che regola senza troppe difficoltà l’Aesis Jesi.

Grazie ad un terrificante break di 25-9 negli ultimi dieci minuti la Pallacanestro Fermignano (Tagnani 22, Altavilla 21) supera la resistenza di un mai domo San Marino (Longoni 12) dopo trenta minuti di assoluto equilibrio (12-10; 32-30; 49-49 i parziali dei primi tre periodi) e consolida la propria posizione alle spalle del quartetto di testa, mentre il Basket Tolentino (Tombolini e Quercia 20) cade malamente sul terreno di gioco del Taurus Jesi (Battagli 15, Cummings e Pozzetti 14), che con questa vittoria riaggancia la zona play off.

Infine punti pesanti in ottica salvezza per il Fratta Umbertide (Venturelli e Pascolini 14) che supera in volata, dopo un match estremamente equilibrato, l’Orvieto Basket (Ceccariglia e Egbunike 10) e porta a sei le lunghezze di vantaggio sull’ultima posizione occupata dal Basket Gualdo.

Risultati diciassettesima giornata
Pall. Recanati-Aesis Jesi 72-59
Taurus Jesi-Basket Tolentino 88-67
Pall. Fermignano-San Marino 74-58
Virtus Assisi-Basket Gualdo 77-42
Fratta Umbertide-Orvieto Basket 63-58
Pall. Urbania-Basket Todi 52-68

Classifica
01 Pall. Urbania 26
02 Virtus Assisi 26
03 Basket Todi 26
04 Pall. Recanati 26
05 Pall. Fermignano 20
06 Basket Tolentino 16
07 Orvieto Basket 14
08 Taurus Jesi 12*
09 San Marino 12
10 Aesis Jesi 10*
11 Fratta Umbertide 10
12 Basket Gualdo 4
*una partita in meno

Prossimo turno (diciottesima giornata)
Sabato 16/02 h. 18.30
Pall. Fermignano-Virtus Assisi
Basket Tolentino-Pall. Urbania
San Marino-Taurus Jesi (h. 18.00)
Aesis Jesi-Basket Gualdo (h. 21.00)
Domenica 17/02 h. 18.00
Orvieto Basket-Pall. Recanati
Basket Todi-Fratta Umbertide

ROSETO.com
Minors [Serie C, Serie D.]
TUTTI GLI ARTICOLI
http://www.roseto.com/news.php?id_categoria=41&tipo=basket

Davide Di Sante
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2018-2019. Qual θ l'obiettivo del Roseto?
Salvezza
Playoff
Vittoria Campionato


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2019 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft