[Ricerca Avanzata]
Mercoled์, 22 Maggio 2019 - Ore 11:08 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing
list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Serie C Silver – Abruzzo, Marche, Molise, Umbria.
TERAMO CORSARO A VASTO!
Palantrani e Gallerini festeggiano il colpaccio del Tasp Teramo a Vasto.

Il punto di Davide Di Sante sul campionato di Serie C Silver Abruzzo, Molise, Marche, Umbria. 20^ giornata.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Luned์, 11 Marzo 2019 - Ore 00:45

La notizia di giornata nel girone Abruzzo-Molise è sicuramente il secondo passo falso consecutivo della capolista Vasto Basket, che crolla tra le mura amiche nel match clou contro il Teramo a Spicchi con il primo posto che non è ancora matematicamente in cassaforte. Nel girone Marche-Umbria restano al comando Virtus Assisi e Pallacanestro Urbania, con il Basket Todi che con tutta probabilità riceverà la sconfitta a tavolino per il match non disputato contro il Gualdo Basket.

GIRONE ABRUZZO-MOLISE

Brutta sconfitta interna per il Vasto Basket (Oluic e Fontaine 23, Ucci 10) che in un ambiente ancora fortemente scosso per l’improvvisa scomparsa avvenuta nei giorni scorsi di coach Linda Ialacci, storica e conosciutissima allenatrice abruzzese, una delle prime in assoluto in Italia ad allenare con profitto squadre senior maschili, che in questa stagione occupava il ruolo di responsabile del settore giovanile della società vastese, cede al cospetto del Teramo a Spicchi (Gallerini 27, Sebastianelli 16, Piccinini 14). La gara vede Gallerini e compagni impattare subito molto bene, con gli uomini di coach Gesmundo che faticano a contrastare le folate offensive degli ospiti, i quali chiudono sul 20-29 i primi dieci minuti. Nel secondo parziale, però, i padroni di casa entrano pienamente in partita e  si riportano a contatto con le due squadre che rientrano negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 38-41, prima di un nuovo tentativo di allungo dei teramani nella ripresa, i quali riconquistano sette punti di vantaggio al trentesimo minuto sul 57-64. Nell’ultimo periodo ci si aspetta la reazione di Oluic e compagni, che però crollano letteralmente sotto i colpi della Tasp, che con un break di 13-22 chiude definitivamente i giochi e conquista una vittoria fondamentale per tenere ancora aperti i giochi in ottica secondo posto.

Nell’altro big match di giornata l’Olimpia Mosciano (Scafidi 29, Neri 19, Ippolito 14) travolge tra le mura amiche l’Airino Termoli (Suriano 23, Dmitrovic 20, Colasurdo 10) e mette una seria ipoteca sulla conquista del secondo posto in classifica, che però, stando la vittoria del Teramo a Spicchi a Vasto, non ancora potrà essere blindato definitivamente in caso di successo nel recupero della gara di Porto San Giorgio che si disputerà giovedì 14 Marzo. Gara equilibrata solamente nei primi dieci minuti (24-20 al 10’), con i ragazzi di coach Verrigni che a partire dal secondo periodo prendono in mano il controllo della partita, confezionando un parziale di 30-20 che permette di effettuare il primo allungo significativo già all’intervallo lungo sul 54-40, prima del capolavoro del terzo quarto, con Scafidi e compagni che confezionano giocate di altissima qualità ed efficacia in fase offensiva, unite anche alla solidità in difesa che di fatto annientano le velleità dei molisani, i quali alzano definitivamente bandiera bianca al trentesimo minuto sull’80-55 per i padroni di casa, i quali possono gestire in assoluta tranquillità l’ampio margine accumulato nella frazione conclusiva. Positivo per l’Olimpia Mosciano anche l’esordio del nuovo arrivato Valerio Alessandrini, classe 2001 prelevato in doppio tesseramento dal Roseto Sharks, ed autore di 9 punti.

Vittoria in rimonta per il Nuovo Basket Aquilano (Budrys 34, Pocius 21, D’Ippolito 11) che supera tra le mura amiche il Torre de’ Passeri (Febo 17, Piscione 15, Di Flavio 14) e si assicura sostanzialmente la quinta posizione in graduatoria. Dopo un primo quarto ad altissimo punteggio, con Febo e compagni avanti 29-34 al decimo minuto, nel secondo periodo calano drasticamente le percentuali, come dimostra il 14-9 confezionato dalle due squadre, che vale la parità all’intervallo lungo sul 43-43. Nel terzo periodo la svolta del match, con i soliti Budrys e Pocius che salgono in cattedra e guidano i locali ad un parziale di 26-13 che sostanzialmente chiude i giochi al trentesimo minuto sul 69-56, con Torre de’ Passeri che non riesce a reagire ed alza bandiera bianca nel corso dell’ultimo periodo.

Nell’anticipo di mercoledì 6 Marzo il Nuovo Pineto Basket (Pira 26, Pavone 18, Di Francesco 14) fa un passo importante per blindare la zona play off, sconfiggendo nettamente nello scontro diretto il Chieti Basket (De Luca 16, Cocco 11, Bantsevich 9), che non riesce a dar seguito all’impresa della scorsa settimana. Dopo venti minuti sostanzialmente equilibrati (41-39 al 20’), i canestri di Pira e Pavone, uniti dal black out offensivo della compagine teatina, permettono di confezionare il break di 19-5 che sostanzialmente decide i giochi nel corso del terzo periodo, con Pineto che allunga fino al 60-45 al trentesimo minuto per poi gestire in tranquillità nell’ultima frazione.

Infine giallo sulla partita tra il Nova Basket Campli (Moretti 16, Listwon 14, Sumskis 8) e la Virtus Porto San Giorgio (Festus 23, Moyo 20, Glineur 9), vinta sul campo dagli ospiti con il punteggio di 60-68, grazie soprattutto al parziale di 10-24 messo a segno nell’ultima frazione che ha spezzato un equilibrio durato oltre trenta minuti. Infatti la società farnese, subito dopo la fine della partita, ha preannunciato ricorso per quanto avvenuto ad un minuto esatto dalla conclusione: il giocatore marchigiano Glineur commette fallo su Di Carlo in situazione di bonus raggiunto e, in seguito alle reiterate proteste, gli arbitri prima lo sanzionano con un fallo tecnico e poi con l’espulsione. Ma al Nova Basket Campli vengono assegnati 4 tiri liberi anziché 5, ma la rimessa viene concessa al Porto San Giorgio anziché ai padroni di casa, con il punteggio di 56-61. La situazione verrà valutata dal giudice sportivo nel corso della settimana.

Risultati ventesima giornata (seconda di fase ad orologio)
Nova Basket Campli-Virtus Porto San Giorgio 60-68
Nuovo Pineto Basket-Chieti Basket 76-61
Nuovo Basket Aquilano-Torre de’ Passeri 92-79
Olimpia Mosciano-Airino Termoli 102-79
Vasto Basket-Teramo a Spicchi 70-86

Classifica
01 Vasto Basket 36
02 Olimpia Mosciano 32*
03 Teramo a Spicchi 32
04 Airino Termoli 24
05 Nuovo Basket Aquilano 20
06 Torre de’ Passeri 16
07 Nuovo Pineto Basket 14
08 Nova Basket Campli 10
09 Chieti Basket 10
10 Virtus Porto San Giorgio 4*
*una partita in meno

Prossimo turno (ventunesima giornata - terza di fase ad orologio)
Sabato 16/03
Chieti Basket-Virtus Porto San Giorgio h. 18.00
Nuovo Pineto Basket-Nova Basket Campli h. 18.30
Domenica 17/03 h. 18.00
Airino Termoli-Torre de’ Passeri
Teramo a Spicchi-Nuovo Basket Aquilano
Vasto Basket-Olimpia Mosciano

GIRONE MARCHE-UMBRIA

La notizia clamorosa di giornata arriva da Todi, con la partita tra i padroni di casa ed il fanalino di coda Gualdo Basket che non si è disputata a causa del mancato arrivo del medico sociale, rimasto imbottigliato in una coda mentre si stava recando al palasport. Stando alle notizie, la società di casa era riuscita a trovare un altro medico per consentire il regolare svolgimento della partita, il quale è arrivato sul campo tre minuti prima della palla a due. Ma il medico non aveva con se un documento di riconoscimento e, nonostante la proposta di autocertificazione in presenza di un pubblico ufficiale da parte dei dirigenti del Todi, gli arbitri a norma di regolamento non l’hanno accettata. La gara, quindi, non si è potuta disputare ed in settimana il giudice sportivo dovrebbe omologare il risultato con la vittoria 0-20 a tavolino per Gualdo, il che a due giornate dalla fine della regular season potrebbe condizionare pesantemente la lotta per il primo posto, con Todi che alla vigilia del turno odierno faceva parte del terzetto in testa.

Infatti le altre due prime della classe non perdono colpi, con la Virtus Assisi (Santantonio e Casettari 16) che va a violare il terreno di gioco del Taurus Jesi (Bartolucci 16, Trillini 12) scappando via nel corso della terza frazione (40-56 al 30’), resistendo poi al tentativo di rimonta dei locali negli ultimi dieci minuti, mentre la Pallacanestro Urbania (Ochereobia 29, Baldassarri 21) la spunta dopo un tempo supplementare sul campo della Pallacanestro Fermignano (Altavilla 21, Tagnani 18) al termine di una partita equilibrata per tutto il suo andamento, con le due squadre sempre a stretto contatto nei quaranta minuti regolamentari, chiusi sul 77-77, prima del break di 9-17 messo a segno da Ochereobia e compagni nell’overtime che decide i giochi.

Insegue al quarto posto la Pallacanestro Recanati (Larizza 24) che non ha problemi nel violare il parquet del Basket Tolentino (Tombolini 21, Sagripanti 15) effettuando il break decisivo nel corso della seconda frazione, chiusa sul 32-44, per poi gestire senza troppi affanni la ripresa e chiudere definitivamente i giochi in apertura di ultimo quarto.

Tutto facile per l’Orvieto Basket (Pigozzi 12, Egbunike 10) che travolge tra le mura amiche l’Aesis Jesi (Conte 12, Elling 9) al termine di una partita senza storia e sostanzialmente decisa già dopo i primi dieci minuti sul 22-9 per i padroni di casa, con gli ospiti che, nonostante un piccolo sussulto nel secondo periodo (37-28 al 20’), non riescono mai ad essere minacciosi.

Infine San Marino (Longoni 22, Cambrini 18) domina lo scontro diretto interno contro il Fratta Umbertide (Cecci 17, Caracchini 13), ribaltando ampiamente il -2 della gara di andata, e conquista la certezza matematica della permanenza in Serie C Silver anche nella prossima stagione, tenendosi comunque ancora aperto anche un piccolo spiraglio per giocarsi la conquista dell’ultimo posto nella griglia dei play off nelle ultime due giornate.

Risultati ventesima giornata
Taurus Jesi-Virtus Assisi 70-76
Basket Tolentino-Pall. Recanati 59-76
Pall. Fermignano-Pall. Urbania 86-94 dts
Orvieto Basket-Aesis Jesi 64-47
San Marino-Fratta Umbertide 99-69
Basket Todi-Basket Gualdo non disputata

Classifica
01 Virtus Assisi 32
02 Pall. Urbania 32
03 Basket Todi 30*
04 Pall. Recanati 28
05 Pall. Fermignano 20
06 Orvieto Basket 20
07 Basket Tolentino 18
08 Taurus Jesi 16
09 Aesis Jesi 14
10 San Marino 14
11 Fratta Umbertide 10
12 Basket Gualdo 4*
*una partita in meno

Prossimo turno (ventunesima giornata)
Sabato 16/03
Fratta Umbertide-Pall. Fermignano h. 18.00
Aesis Jesi-Basket Todi h. 21.00
Domenica 17/03 h. 18.00
Pall. Urbania-Taurus Jesi
Pall. Recanati-San Marino
Basket Gualdo-Basket Tolentino
Orvieto Basket-Virtus Assisi

ROSETO.com
Minors [Serie C, Serie D.]
TUTTI GLI ARTICOLI

http://www.roseto.com/news.php?id_categoria=41&tipo=basket

Davide Di Sante
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
Roseto degli Abruzzi 2019. Qual ่ la prioritเ?
Decoro urbano
Manutenzione strade
Sicurezza territoriale
Mancanza lavoro


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2019 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft