[Ricerca Avanzata]
Giovedì, 13 Dicembre 2018 - Ore 5:07 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Cultura
PREMIO LETTERARIO ‘CITTÀ DELLE ROSE’: I FINALISTI DELL’EDIZIONE 2012.
Roseto, 2004. L’allora Sindaco Franco Di Bonaventura con il Presidente di Giuria, Vincenzo Cappelletti.

Roseto, 2008. Franco Ferrarotti, Componente della Giuria, con Mario Giunco, Responsabile del Settore Cultura del Comune di Roseto degli Abruzzi.

Roseto, 2004. Owe Wikstrom.

Sabato 26 maggio 2012, torna il più importante appuntamento culturale di Roseto degli Abruzzi. I finalisti dell’edizione 2012 e, in appendice, l’albo d’Oro 2003-2011.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Lunedì, 21 Maggio 2012 - Ore 08:30

Il premio letterario per la saggistica edita “Città delle Rose” è il più importante appuntamento culturale della città di Roseto degli Abruzzi. Nato nel 2003, grazie alla volontà dell’allora Sindaco Franco Di Bonaventura e al determinante appoggio del Dirigente e del Funzionario del Settore Cultura - rispettivamente Gabriella Lasca e Mario Giunco - il premio si è rapidamente collocato nella ristretta schiera delle manifestazioni culturali di qualità nazionale e internazionale organizzate in Italia.
 
Un successo possibile grazie a una Giuria che annovera importanti nomi della cultura italiana come Vincenzo Cappelletti (Presidente), Daniele Cavicchia (Segretario Organizzatore), Franco Ferrarotti, Renato Minore, Walter Mauro, Dante Marianacci e Aldo Forbice.
Una Giuria che ha saputo, negli anni, premiare autori e lavori di valore assoluto sulla scena letteraria italiana ed europea, come dimostra il prestigioso Albo d’Oro.
 
Del Premio ho molti ricordi cari, avendo avuto la fortuna di collaborare alla sua gestione. Uno, in particolare, è relativo allo scrittore svedese Owe Wikstrom, vincitore della Sezione Autori Stranieri nel 2004, con il quale conversai a cena dopo la cerimonia di premiazione. Persona assolutamente deliziosa, iniziammo a parlare di jazz e del sassofonista norvegese Jan Garbarek, finendo per cantare le lodi del Montepulciano d’Abruzzo, dopo che mi ebbe raccontato di quella volta che, a 18 anni, partì dalla Svezia in autostop per raggiungere la Grecia, passando anche da queste parti prima di andare a Bari, per imbarcarsi sul traghetto.
 
Il “Città delle Rose” torna dunque per l’edizione 2012. Di seguito, la rosa dei finalisti – italiani e stranieri – scelti dalla Giuria, fra i quali saranno scelti i vincitori delle tre sezioni (Autori Italiani, Autori Stranieri, Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”).
La cerimonia di premiazione si svolgerà sabato 26 maggio 2012, a Roseto degli Abruzzi. Vi diremo dove appena il Comune – che organizza l’evento – renderà pubblico il luogo.
 
Premio letterario per la saggistica edita
Città delle Rose
ROSA DEI FINALISTI 2012
 
Sezione Autori Italiani
Luciano Canfora, “Il mondo di Atene” Laterza.
Philippe Daverio, “Il museo immaginario”, Rizzoli.
Miguel Gotor, “Il memoriale della Repubblica”, Einaudi.
Mirella Serri, “Sorvegliati speciali”, Longanesi.
Vito Mancuso, “Io e Dio. Una guida dei perplessi”, Garzanti.
Corrado Augias, “Il disagio della libertà”, Rizzoli.
Ermanno Bencivenga, “Il piacere”, Laterza.
Geminello Alvi, “Il capitalismo. Verso l’ideale cinese”, Marsilio.
 
Sezione Autori Stranieri
Alexandre Jollien, “Il filosofo nudo”, A. Colla Editore.
Boris Cyrulnik, “La Vergogna”, Codice Editore.
Zygmunt Bauman, “Vite che non possiamo permetterci”, Laterza.
Gilles Clément, “Il giardino in movimento”, Quodlibet.
Joshua Foer, “L’arte di ricordare tutto”, Longanesi.
 
Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Amedeo Balbi, “Il buio oltre le stelle. L’esplorazione dei lati oscuri dell’universo”, Codice.
Gherardo Colombo, “Il perdono responsabile”, Ponte alle Grazie.
Concita De Gregorio, “Così è la vita. Imparare a dirsi addio”, Einaudi.
Francesco Guccini, “Dizionario delle cose perdute”, Mondatori.
Susanna Tamaro, “L’isola che c’è”, Lindau.
Edoardo Boncinelli, “La scienza non ha bisogno di Dio”, Rizzoli.
Flavio Oreglio, “Storia curiosa della scienza”, Salani.
 
 
Premio letterario per la saggistica edita
Città delle Rose
ALBO D’ORO 2003-2011
 
 
ANNO 2003
 
Sezione Autori Italiani
Agostino Giovagnoli, “Storia e globalizzazione”, Laterza.
 
Sezione Autori Stranieri
Ekkart Krippendorff, “L’arte di non essere governati”, Fazi.
 
Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Paolo Lagazzi, “Vertigo”, Archinto.
 
Finalisti Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Paolo Lagazzi, “Vertigo”, Archinto.
Giuseppe Caliceti, Giulio Mozzi, “E’ da tanto che volevo dirti”, Einaudi.
Marina Mizzau, “E tu allora?”, Il Mulino.
 
 
ANNO 2004
 
Sezione Autori Italiani
Salvatore Settis, “Futuro del classico”, Einaudi.
 
Sezione Autori Stranieri
Owe Wikstrom, “La dolce indifferenza dell’attimo – Elogio della lentezza”, Longanesi.
 
Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Aldo Forbice, “Orrori – I crimini sui bambini nel mondo”, Sperling & Kupfer.
 
Finalisti Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Aldo Forbice, “Orrori – I crimini sui bambini nel mondo”, Sperling & Kupfer.
Luigi Cancrini, “Schiavo delle mie brame – Storie di dipendenza da droghe, gioco d’azzardo, ossessioni del potere”, Frassinelli.
Cesare Medail, “Le piccole porte – Viaggio nell’universo del pensiero spirituale”, Corbaccio.
 
 
ANNO 2005
 
Sezione Autori Italiani
Luciano Canfora, “La democrazia. Storia di un’ideologia”, Laterza.
 
Sezione Autori Stranieri
Philippe Nemo, “Che cos’è l’Occidente”, Rubettino.
 
Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Monica Maggioni, “Dentro la guerra”, Longanesi & C..
 
Finalisti Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Monica Maggioni, “Dentro la guerra”, Longanesi & C..
Piero Ferrucci, “La forza della gentilezza”, Mondadori.
Francesca Paci, “L’Islam sotto casa”, Marsilio.
 
La Giuria ha inoltre attribuito un riconoscimento a Francesco Marroni, come autore abruzzese particolarmente distintosi per la sua attività di saggista e studioso, per il volume “Miti e Mondi vittoriani”, Carocci.
 
 
ANNO 2006
 
Sezione Autori Italiani
Gian Luigi Beccaria, “Per difesa e per amore. La lingua italiana oggi”, Garzanti.
 
Sezione Autori Stranieri
José Luis Pio Abreu, “Come diventare un malato di mente”, Voland.
 
Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Giacomo Balzano, “Giovani del terzo millennio”, Armando.
 
Finalisti Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Giacomo Balzano, “Giovani del terzo millennio”, Armando.
Nello Ajello, “Illustrissimi. Galleria del Novecento”, Laterza.
Marina D’Amelia, “La mamma”, Il Mulino.
 
 
ANNO 2007
 
Sezione Autori Italiani
Vittorino Andreoli, “La vita digitale”, Rizzoli.
 
Sezione Autori Stranieri
Paul Ginsborg, “La democrazia che non c’è”, Einaudi.
 
Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Armando Massarenti, “Il lancio del nano e altri esercizi di filosofia minima”, Guanda.
 
Finalisti Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Armando Massarenti, “Il lancio del nano e altri esercizi di filosofia minima”, Guanda.
Khaled Fouad Allam, “La solitudine dell’Occidente”, Rizzoli.
Mario Geymonat, “Il grande Archimede”, Sandro Teti.
 
La Giuria ha inoltre attribuito un riconoscimento a Ennio Di Francesco per il volume “Frammenti di utopia”, Tracce.
 
 
ANNO 2008
 
Sezione Autori Italiani
Maurizio Bettini, “Voci. Antropologia sonora del mondo antico”, Einaudi.
 
Sezione Autori Stranieri
Paul Badde, “La seconda Sindone”, Newton Compton.
 
Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Aldo Cazzullo, “Outlet Italia”, Mondadori.
 
Finalisti Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Aldo Cazzullo, “Outlet Italia”, Mondadori.
Angela Padrone, “Precari e contenti”, Marsilio.
Enrico Alleva, “La mente animale”, Einaudi.
 
La Giuria ha inoltre attribuito un riconoscimento a Marco Patricelli, come autore abruzzese particolarmente distintosi per la sua attività di memorialista e saggista, per il volume “L’Italia sotto le bombe”, Laterza.
 
 
ANNO 2009
 
Sezione Autori Italiani
Chiara Frugoni, “L'affare migliore di Enrico”, Einaudi.
 
Sezione Autori Stranieri
Tzvetan Todorov, “La letteratura in pericolo”, Garzanti.
 
Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Alessandro Barbano, “Degenerazioni. Droga, padri e figli nell'Italia di oggi”, Rubettino.
 
Finalisti Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Alessandro Barbano, “Degenerazioni. Droga, padri e figli nell'Italia di oggi”, Rubettino.
Andrea Albini, “Oroscopi e Cannocchiali. Galileo, gli astrologi e la nuova scienza”, Avverbi.
Marco Di Domenico, “Clandestini. Animali e piante senza permesso di soggiorno”, Bollati Boringhieri.
 
La Giuria ha inoltre attribuito un riconoscimento al volume AA.VV. “I giovani al tempo del 2008 a 60 anni dalla Costituzione e a 40 dal 68”.
 
 
ANNO 2010
 
Sezione Autori Italiani
Lucio Villari, “Bella e perduta. L’Italia del Risorgimento”, Laterza.
 
Sezione Autori Stranieri
Philippe Simonnot, “Il mercato di Dio”, Fazi.
 
Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Marco Rovelli, “Servi, il paese sommerso dei clandestini al lavoro”, Feltrinelli.
 
Finalisti Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Marco Rovelli, “Servi, il paese sommerso dei clandestini al lavoro”, Feltrinelli.
Gilberto Corbellini, “Perché gli scienziati non sono pericolosi”, Longanesi.
Giuseppe Patota, “Viva il congiuntivo!”, Sperling & Kupfer.
 
La Giuria ha inoltre segnalato con una menzione speciale il volume di Paolo De Cristofaro e Natalina Ferrante “Vissuti di anoressia”, Tracce.
 
 
ANNO 2011
 
Sezione Autori Italiani
Eugenio Borgna, “La solitudine dell’anima”, Feltrinelli.
 
Sezione Autori Stranieri
Edgar Morin, “Oltre l’abisso”, Armando.
 
Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Federico Roncoroni, “Sillabario della memoria”, Salani.
 
Finalisti Sezione Tematiche Giovanili “Micol Cavicchia”
Federico Roncoroni, “Sillabario della memoria”, Salani.
Silvia Ronchey, “Ipazia”, Rizzoli.
Nicola Fano, “Garibaldi. L’illusione italiana”, Baldini Castoldi Dalai.
 
La Giuria assegna un premio speciale a Margherita Hack, per la sua attività scientifica ed il suo contributo di idee allo sviluppo della scienza.
 
La Giuria, inoltre, segnala con una menzione speciale il volume di Domenico Vecchioni “Evita Peron. Il cuore dell’Argentina.”, Anordest.
 
Luca Maggitti
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2018-2019. Qual è l'obiettivo del Roseto?
Salvezza
Playoff
Vittoria Campionato


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2018 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft