[Ricerca Avanzata]
Giovedμ, 21 Marzo 2019 - Ore 19:19 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Serie A2 Est – Roseto Sharks
LA SQUADRA DEL LIDO DELLE ROSE
Person e Sherrod.
[Cusano Photo]


Articolo pubblicato sul MESSAGGERO Abruzzo martedμ 8 gennaio 2019.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Mercoledμ, 09 Gennaio 2019 - Ore 10:00

Gli Sharks hanno chiuso il girone di andata sfiorando il colpaccio, cedendo soltanto all’overtime contro la capolista Fortitudo Bologna. Per l’ennesima volta in stagione il Roseto ha battagliato fino all’ultimo possesso, strappando applausi ai propri tifosi.

Le prime 15 partite vanno in archivio con 5 vittorie e 10 sconfitte e, soprattutto, la considerazione oggettiva che soltanto a Udine la squadra del Lido delle Rose è stata piegata nettamente dagli avversari, mentre nelle altre 14 partite ha sempre giocato ad armi pari.

Il bottino di 10 punti in classifica è buono, visto che lo scorso campionato la squadra al termine del girone di andata ne aveva 4 ed era da sola all’ultimo posto in classifica, con Orzinuovi e Bergamo a quota 6 punti. Stavolta il Roseto è davanti al fanalino di coda solitario Cagliari (che ha 6 punti), insieme a Jesi, Ferrara, Piacenza e Cento. Se la squadra di coach D’Arcangeli avesse almeno 4 punti in più in classifica – ampiamente meritati, peraltro – oggi sarebbe in piena corsa per un posto al sole dei playoff.

Peccato, dunque, per ciò che è mancato ma soddisfazione per quanto è finora arrivato.

Coach D’Arcangeli, nella sua analisi, riparte dalla sconfitta contro la Fortitudo: «Siamo arrivati a guadagnarci l’overtime con pieno merito ma poi, sedendoci in panchina per rifiatare prima di ricominciare con il supplementare, forse abbiamo capito che potevamo vincerla davvero e ci deve essere preso un attimo di paura: quell’attimo che ci ha fatto subire il parziale di 11-0 che ha segnato il supplementare e decretato la nostra sconfitta. Peccato, perché potevamo gestire meglio qualche possesso e vincerla senza rubare nulla».

Riguardo alle cose positive apprezzabili al termine del girone di andata, il tecnico del Roseto ne individua una che è molto importante: «Sono passate 15 partite e noi siamo una squadra diversa da quella che è partita. Direi che la cosa più importante è che siamo passati dall’essere la legione straniera, l’oggetto misterioso del campionato, a poterci definire con orgoglio la squadra di Roseto degli Abruzzi, come dimostra il calore dei nostri tifosi. Merito di questi ragazzi, che partita dopo partita hanno dato sempre tutto, dimostrandosi meritevoli dell’affetto del pubblico».

La fine del girone di andata ha determinato la griglia della Final Eight per la Coppa Italia di Serie A2, che dal primo al tre di marzo 2019 di svolgerà nelle Marche, organizzata dal Montegranaro. Per il girone Est si sono qualificate: Bologna, Treviso, Verona e Montegranaro. Per il girone Ovest sono invece entrate: Bergamo, Virtus Roma, Latina e Biella. I quarti di finale, previsti venerdì primo marzo, saranno: Bologna-Biella, Roma-Verona, Treviso-Latina, Bergamo-Montegranaro. Nelle semifinali, previste sabato 2 marzo, la vincente di  Bologna-Biella affronterà la vincente di Roma-Verona, mentre la vincente di Treviso-Latina sfiderà la vincente di Bergamo-Montegranaro.

Luca Maggitti
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2018-2019. Qual θ l'obiettivo del Roseto?
Salvezza
Playoff
Vittoria Campionato


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2019 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft