[Ricerca Avanzata]
Domenica, 22 Settembre 2019 - Ore 5:45 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing
list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Serie A2 Est – Roseto Sharks
SQUALI SCONFITTI CON L’ONORE DELLE ARMI
Il Roseto Sharks a Caserta, durante un timeout.

Roseto lotta fino all’ultimo, con un Lattin da 18 punti e 18 rimbalzi, con 34 di valutazione.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Domenica, 08 Settembre 2019 - Ore 20:30

CASERTA 72
ROSETO 66
Parziali: 17-24; 16-15 (33-39); 26-16 (59-55); 13-11 (72-66).

CASERTA: Carlson 19, Hassan 15, Giuri 16, Stanic 4, Cusin 11, Vigliotti n.e., D’Aiello n.e., Mastroianni n.e., Valentini 1, Paci 2, Turel 4, Bianchi. Coach: Gentile.

ROSETO: Lattin 18, Nikolic 13, Pierich 11, Ciribeni 5, De Fabritiis 4, Mabor 3, Canka 6, Menalo, Mouaha 6, Bayehe n.e., Ghirlanda n.e., Kekovic n.e.. Coach: D’Arcangeli.

Arbitri: Beneduce, Pecorella, Mottola.


Perde con l’onore delle armi per 72-66 il primo Roseto di stagione, all’esordio in trasferta di Supercoppa contro la quotata e solida Caserta, priva comunque del cannoniere Swann che salterà la stagione per infortunio. Gli Sharks invece non hanno potuto schierare l’ala grande Oliva, che sta proseguendo il suo piano di recupero dall’infortunio della scorsa stagione, il centro Bayehe, acciaccato e in panchina per onor di firma e il play Nicola Giordano. Inoltre, la vigilia dell’impegno in Campania è stato particolare per il Roseto, che ha sofferto “il ratto di Yannick Nzosa”, del quale abbiamo scritto diffusamente nel precedente articolo.

Alla palla contesa, coach Gentile dispone Caserta con Giuri in regia, Turel e Hassan esterni, Carlson e Cusin sotto le plance. Il Roseto Sharks viene mandato in campo da coach D’Arcangeli con Nikolic in regia, Canka e Menalo esterni, Pierich e Lattin sotto i tabelloni.

Roseto inizia con la tripla di Canka per il primo vantaggio 0-3. Impatta Carlson (3-3), poi Nikolic riporta avanti Roseto (3-5) e Hassan sorpassa con la seconda tripla dei padroni di casa (6-5). Lattin riporta avanti gli Squali (6-7) e Pierich infila il canestro del +3 (6-9) dopo 4 minuti e mezzo di gioco. Cusin risponde (8-9) e Giuri sorpassa con la tripla del 11-9 dopo 6 minuti e mezzo di gioco. Poi Roseto piazza un break con De Fabritiis, Lattin e due triple consecutive di Pierich (11-19), mentre Caserta torna a segnare con l’ex Paci (13-19) e Valentini che fa 1/2 dalla lunetta (14-19). L’esordiente Mabor, entrato al posto di Lattin, gioca senza paura e segna il 14-21, lucrando anche l’aggiuntivo per fallo subito e realizzandolo (14-22), poi l’ex Roseto Stanic smazza l’assist per Hassan che infila la tripla del 17-22. L’ultimo canestro della frazione è di Lattin (6 punti e 7 rimbalzi in 8 minuti e 44 secondi di gioco), per il Roseto che chiude avanti 17-24.

Il secondo quarto si apre con Giuri dalla lunetta che fa 1/2 (18-24), poi gli Sharks piazzano un break di 8-0 con 2 canestri di Lattin e 2 di Nikolic (18-32), costringendo Caserta al timeout. Carlson rompe il digiuno campano, ma Mouaha è pronto a rintuzzare (20-34). Ancora Carlson, stavolta da oltre l’arco virile (23-34) al 15° minuto. Canka si procura due liberi, sbagliandone uno (23-35), poi Caserta graffia con la tripla di Hassan e il canestro di Cusin per il 28-35 del 18° minuto. Ancora Caserta, che continua nel suo break di ricucitura, con l’1/2 ai liberi di Carlson (29-35), prima che Turel, ancora innescato dall’assist di Stanic, scagli la tripla del 32-35 con 9-0 di parziale interrotto da Ciribeni che dalla lunetta fa 1/2 (32-36). Un evanescente Leo Menalo commette il suo 3° fallo, Turel fa 1/2 (33-36) e Pierich torna a segnare con la tripla del 33-39 che chiude il primo tempo.
 
All’intervallo, per Caserta i migliori realizzatori sono Hassan e Carlson con 9 punti ciascuno, mentre Cusin è il migliore per valutazione (11), grazie a 4 punti, 6 rimbalzi e 2 recuperi.
Nel Roseto, doppia cifra per Pierich (11, con 3 rimbalzi e 14 di valutazione in 16 minuti) e Lattin, che chiude in doppia doppia già al termine del primo tempo con 10 punti, 11 rimbalzi, 1 recupero, 1 stoppata e 18 di valutazione in 14 minuti. Bene anche Nikolic (6 punti, 1 rimbalzo, 1 recupero, 2 assist in 12 minuti). Acerbo e chiaramente emozionato dall’esordio il giovanissimo Menalo, che in 8 minuti perde 4 palloni e commette 3 falli, per un eloquente -7 di valutazione.

Il terzo quarto ricomincia con Carlson (35-39) e Nikolic (35-41), che poi commette il suo 3° fallo. Ancora Hassan con la tripla del 38-41, al quale risponde Nikolic (38-43). Poi Cusin segna il -3 (40-43) e dalla lunetta segna il 2/2 del 42-43. Nikolic è in gran spolvero e segna ancora, seguito da Ciribeni per il 42-47 Roseto. Ancora Ciribeni, poi Carlson con la tripla del 45-49. Il lungo statunitense subisce poi fallo da Pierich e fa 2/2 dalla lunetta, imitato da Stanic che impatta a quota 49. Roseto torna a segnare con Mouaha il 49-51, poi Lattin con la schiacciata del 49-53. Giuri, che solo poche settimane fa ha vinto lo Scudetto con la Reyer Venezia, infila due bombe e Caserta sorpassa 55-53, prima che Mouaha pareggi a quota 55. Ancora Giuri, che prova a scrollarsi di dosso gli Squali, in lunetta per l’1/2 e ancora lui con la tripla del 59-55. In un amen, il Campione d’Italia che è sceso in A2 firma un 10-0 che può girare la partita. Caserta comanda al 30° 59-55, grazie a un parziale di 26-16 nella terza frazione.

Nell’ultimo quarto, si torna a segnare dopo quasi 2 minuti, con Stanic che allunga dalla lunetta (2/2, 61-55), con Lattin pronto a rintuzzare dal campo (61-57) e dalla lunetta (2/2, 61-59) al 33° minuto. Cusin da 1/2 ai liberi, Canka segna e a 6 minuti dalla fine si è sul 62-61. Carlson segna il 64-61, capitalizzando anche il libero per il fallo subito da Pierich (65-61). Si segna poco e Roseto sbaglia alcune occasioni per offensive. Ne approfitta Caserta che allunga con i 3 liberi di Hassan e il canestro di Giuri (70-61) a meno di 3 minuti dalla fine. De Fabritiis torna a muovere il punteggio per gli Squali (70-63), poi Pierich commette il suo 4° fallo su Carlson a poco più di 2 minuti dalla sirena finale e Roseto chiama timeout. Lattin dalla lunetta da 2/2 per il 70-65 a 1 minuto e 44 dalla sirena finale. Si sbaglia ancora da ambo le parti, poi Cusin segna il 72-65 a una manciata di secondi dalla fine e Nikolic con un 1/2 dalla lunetta fissa il punteggio sul 72-66 finale. 

Per gli Sharks, da sottolineare la doppia doppia del centro statunitense Lattin, che in 33 minuti ha segnato 18 punti e catturato 18 rimbalzi, aggiungendo 3 recuperi e 1 stoppata e totalizzando 34 di valutazione.

La prima fase della Supercoppa vedrà il Roseto giocare in casa mercoledì 11 settembre alle 20.30 contro Montegranaro e domenica 15 settembre alle 21 contro San Severo. La prima del girone accederà al turno successivo, oltre alla migliore seconda fra tutti i gironi. Stasera, Montegranaro ha battuto in casa 87-77 San Severo.
 
Gli abbonati del Roseto potranno assistere gratuitamente alle gare di Supercoppa e a quelle del 74° Trofeo Lido delle Rose, che si disputerà nei giorni 18 e 19 settembre 2019, esibendo la ricevuta di abbonamento al botteghino. Per i non abbonati, presso l’Hotel Liberty di Roseto è in vendita al costo di 20 euro il biglietto unico valido per le 2 gare di Supercoppa e per le 4 del Trofeo Lido delle Rose (il costo del biglietto per singola serata è di 10 euro).

ROSETO.com
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
Roseto Sharks 2019-2020. Chi sarà la sorpresa?
Lazar Nikolic
Leonardo Ciribeni
Leo Menalo
Pierfrancesco Oliva
Khadeem Lattin
Nicola Giordano
Aristide Mouaha
Antonio De Fabritiis
Abramo Canka
Simone Pierich
Jordan Bayehe
Yannick Nzosa


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2019 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft