[Ricerca Avanzata]
Lunedμ, 24 Febbraio 2020 - Ore 22:13 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing
list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Serie C Silver – Abruzzo e Molise
PESCARA BASKET CAPOLISTA, TERAMO INSEGUE.
Fine partita fra Pescara e L’Aquila.

Il punto di Davide Di Sante sul campionato di Serie C Silver Abruzzo e Molise. 15^ giornata.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Domenica, 19 Gennaio 2020 - Ore 21:30

Prosegue la marcia in vetta del Pescara Basket, che dopo la quindicesima giornata mantiene quattro punti di vantaggio sull’unica inseguitrice Teramo a Spicchi. L’Amatori Pescara vince il big match di Mosciano e la riaggancia al terzo posto, mentre si fa sempre più infuocata la lotta per la conquista delle ultime piazze utili in zona play off.
 
Nel frattempo le squadre sono molto attive sul mercato, con Torre de’ Passeri che, sfruttando l’agevole turno in programma, ha provveduto a rilasciare in settimana i lunghi Omar Hussin ed Alessandro Ciampaglia, con quest’ultimo che si accasa all’Amatori Pescara. A tamponare la falla creatasi sotto i tabelloni è arrivato il lungo spagnolo classe 1994 Alberto Artus Lobera, proveniente da Lamezia, C Silver Calabria, ma non sarà l’unico movimento in entrata per la società torrese. Ciampaglia, però, non è stato l’unico arrivo in casa Amatori Pescara, che sotto canestro ha aggiunto anche il lungo classe ’90 Elia Bini, proveniente dal Valdicornia Basket (Serie D toscana), ma con diverse esperienze anche in B a Palestrina e Piombino, sostituendo così con ben due elementi Diadia Mbaye, partito a metà Dicembre.
Si muove anche il Teramo a Spicchi, che aggiunge al suo organico l’esterno montenegrino Radomir Pekic, classe 1992, visto in Italia in C Silver campana con le casacche di Pozzuoli e Monte di Procida dal 2015 al 2017.
Eccezion fatta per Lobera tutti i nuovi arrivi hanno già esordito in questo turno, ma i movimenti di mercato non finiscono certo qui, con l’Olimpia Mosciano che, dopo aver già inserito nel roster l’esterno under classe 2002 Alessandro Palmucci, proveniente dal Roseto Sharks Academy, è alla ricerca di un lungo, con Micciulla in uscita, per allungare numericamente e soprattutto qualitativamente le rotazioni e, soprattutto dopo la seconda sconfitta consecutiva in questo avvio di 2020, non sono esclusi annunci già nelle prossime ore.
 
Non si ferma la marcia del Pescara Basket, che riesce ad avere la meglio su un gagliardo Nuovo Basket Aquilano, capace di impensierire Capitanelli e compagni per oltre trenta minuti. Infatti, nonostante i padroni di casa conducano la sfida fin dalle prime battute, trascinati soprattutto da Kuntic nelle fasi iniziali, i ragazzi di coach Zubiran riescono sempre a tenersi a stretto contatto (23-18 al 10’), ricucendo ogni tentativo di fuga dei pescaresi, volati anche sul +13 nel corso del secondo periodo, prima di chiuderlo sul 39-35. La musica non cambia in avvio di ripresa, con la squadra di coach Fabbri che prova in ogni modo a scrollarsi di dosso i rivali, non riuscendo però nell’impresa, aumentando il vantaggio solamente di due lunghezze allo scadere della terza frazione sul 60-54. Nell’ultimo quarto, però, i giovani aquilani cominciano a pagare l’enorme sforzo fatto per tenere testa ai più quotati rivali, che dalla loro possono vantare maggiore fisicità ed esperienza che nei momenti chiave faranno la differenza. Infatti i padroni di casa  riescono ad allungare, questa volta in modo decisivo, negli ultimi cinque minuti ed a conquistare una vittoria che permette di mantenere quattro lunghezze di vantaggio sulla seconda piazza.

Il big match della quindicesima giornata se lo aggiudica la rinnovata Amatori Pescara (Corbinelli 17, Okmanas 16, Di Fonzo 12, Bini 8, Ciampaglia 4), che viola il terreno di gioco dell’Olimpia Mosciano (Listwon 19, Moretti e Scafidi 15, Palmucci 3) conquistando un successo pesantissimo, che permette di raggiungere i rivali al terzo posto in classifica, potendo anche vantare il 2-0 nel doppio confronto. La gara è equilibrata per tutto il suo andamento, con la squadra di coach Verderosa che, grazie soprattutto ai canestri di Corbinelli e Di Fonzo, guida le danze (19-22 al 10’) ma sempre con Scafidi e compagni a stretto contatto. Dopo il 38-43 dei primi venti minuti, la musica non cambia nemmeno nelle ripresa, con le due squadre che si fronteggiano colpo su colpo ed equilibrio che non ne vuole sapere di spezzarsi. Per l’Amatori è buono l’impatto dei nuovi arrivi Bini e Ciampaglia sotto i tabelloni, mentre per coach Verrigni  Listwon e Moretti supportano a dovere il cannoniere Scafidi, ma al suono della terza sirena è sempre l’Amatori a condurre per 56-60. Gli ultimi dieci minuti non sono adatti ai deboli di cuore, con Mosciano che le prova tutte per mettere il naso avanti (61-62 al 33’), venendo sempre respinta da Okmanas e compagni, i quali, negli ultimi 120 secondi di gara, piazzano il mini allungo decisivo che i padroni di casa non riescono più a recuperare.

Ringrazia il Teramo a Spicchi (Ferraro 23, Petrucci 18, Wu 15, Pekic 8) che imponendosi sul terreno di gioco dell’Antoniana Pescara (Civitillo e Flocco 15, Pacchioli 11) sale al secondo posto solitario in classifica, anche se con una partita in più rispetto sia ad Amatori che a Mosciano. La gara è stata in equilibrio pressoché perfetto nei primi venti minuti, con Ferraro e Petrucci che provano a far scappare la compagine teramana (18-23 al 10’), ma con i padroni di casa sempre pronti a replicare, grazie soprattutto alle iniziative vincenti di Flocco, Pacchioli e Civitillo. Dopo il 40-44 dell’intervallo lungo, il Teramo a Spicchi riesce ad effettuare il primo allungo significativo del match nel corso del terzo periodo, con l’Antoniana che comincia a soffrire l’alto ritmo imposto dagli uomini di coach Stirpe, i quali chiudono al trentesimo minuto avanti di dieci lunghezze sul 51-61, per poi mettere definitivamente le mani sulla vittoria ad inizio ultimo quarto e gestire senza troppi patemi fino alla sirena finale.

Grande impresa per il Silvi Basket (Di Giorgio 24, Piscione 16, Neri e Di Febo 10) che si impone tra le mura amiche contro l’Air Basket Termoli (Suriano 21, Noel 10) e fa un importante balzo in classifica. Gara in equilibrio praticamente perfetto nei primi venti minuti (18-20 al 10' e 38-37 all'intervallo lungo) con gli ospiti che, trascinati da Suriano, provano a scappare nel corso del terzo periodo, allungando fino al 45-55 di fine terzo periodo. I giochi sembrano fatti, con i molisani che riescono a controllare la situazione senza problemi, mantenendo dieci punti di vantaggio a circa due minuti dalla conclusione. Ma i ragazzi di coach D'Alberto non ci stanno e con un finale tutto cuore tornano prepotentemente sotto riaprendo completamente i giochi sul 60-64; negli ultimi sessanta secondi sale in cattedra Norman Neri, che con due bombe consecutive taglia letteralmente le gambe all'Air Basket Termoli e porta in vantaggio i suoi sul 66-64 a dieci secondi dalla sirena finale. Termoli ha l'ultimo tiro, che però non va a buon fine, con i padroni di casa che chiudono i conti dalla lunetta e possono festeggiare una vittoria pesantissima in chiave play off.

Infine il Torre de’ Passeri (Febo 26, Comignani 22, Villalba 19) passa in scioltezza sul terreno di gioco dell’Airino Termoli (Lentinio 13, Venditto 10, Madera 9) e resta in piena lotta con Silvi Basket e Nuovo Basket Aquilano per la conquista degli ultimi due posti nella griglia dei play off che, presumibilmente, vedrà il suo epilogo solamente nelle ultimissime giornate.
 
Risultati quindicesima giornata
Silvi Basket-Air Basket Termoli 68-64
Pescara Basket-Nuovo Basket Aquilano 80-69
Antoniana Pescara-Teramo a Spicchi 67-81
Olimpia Mosciano-Amatori Pescara 70-75
Airino Termoli-Torre de’ Passeri 45-109
Ha riposato: Farnese Pallacanestro
 
Classifica
01 Pescara Basket 24
02 Teramo a Spicchi 20
03 Amatori Pescara 18*
04 Olimpia Mosciano 18*
05 Farnese Pallacanestro 14*
06 Air Basket Termoli 14
07 Silvi Basket 12*
08 Nuovo Basket Aquilano 12
09 Torre de’ Passeri 12
10 Antoniana Pescara 6
11 Airino Termoli 0
*una partita in meno
 
Prossimo turno (sedicesima giornata)
Sabato 25/01 h. 18.00
Teramo a Spicchi-Silvi Basket
Domenica 26/01 h. 18.00
Amatori Pescara-Farnese Pallacanestro
Nuovo Basket Aquilano-Antoniana Pescara
Air Basket Termoli-Olimpia Mosciano
Torre de’ Passeri-Pescara Basket
Riposa: Airino Termoli

ROSETO.com
Minors [Serie C, Serie D.]
TUTTI GLI ARTICOLI
http://www.roseto.com/news.php?id_categoria=41&tipo=basket

Davide Di Sante
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2019-2020. Qual θ l'obiettivo del Roseto?
Salvezza
Playoff
Vittoria Campionato


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2020 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft