[Ricerca Avanzata]
Giovedì, 30 Maggio 2024 - Ore 8:38 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.

Serie B1 – Chieti Basket 1974
INGAGGIATO COACH DANIELE ANIELLO
Daniele Aniello, durante gara 2 di semifinale playoff di Serie B 2022/2023 fra Roseto-Fabriano.
[Cusano Photo]


Darryl Joshua ‘Josh’ Jackson, in maglia Chieti nella Serie A2 2022/2023.

I teatini, dopo la retrocessione, ripartono dall’ex coach del Fabriano che ha buttato fuori Roseto dai playoff 2022/2023.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Venerdì, 30 Giugno 2023 - Ore 23:00

Il Chieti Basket 1974, assorbita la delusione della retrocessione dalla Serie A2 avvenuta ai playout, cedendo nella serie contro Casale Monferrato, ha oggi ufficializzato l’ingaggio di Daniele Aniello nel ruolo di coach della squadra che giocherà la Serie B1 2023/2024, insieme alla Pallacanestro Roseto.

Aniello, marchigiano di Grottammare, classe 1980, è stato il coach che ha guidato il Fabriano – già portato in Serie B nel campionato 2016/2017 come capo allenatore e in A2 nel 2020/2021 come vice di coach Pansa – che ha eliminato dai playoff la Pallacanestro Roseto, nella semifinale della stagione 2022/2023 appena conclusasi.

Nella nota della società teatina, viene sottolineato il pedigree internazionale dell’allenatore –  avendo maturato la formazione da allenatore nazionale FIBA tra Manchester, Saragozza e l’Italia – il quale viene definito pure grande motivatore.

Purtroppo per Roseto, le sue qualità di motivatore sono state sciorinate pure al PalaMaggetti, dove nelle prime due partite di semifinale con Fabriano il coach è stato capace di andare 2-0, ribaltando il fattore campo, nonostante l’assenza per rottura del crociato del giocatore Verri.

Nella terza gara della serie contro Roseto, persa in casa, è poi saltato il crociato a Petracca, ma il coach – con una rotazione ridotta all’osso composta da Stanic, Centanni, Papa e Fall e un pugno di giovanotti di grande grinta, è stato capace prima di buttare fuori Roseto chiudendo la serie 3-1 e poi di andare a un passo dalle Finali di Ferrara perdendo alla bella di un soffio contro la ben più profonda rotazione dei giovani della Luiss Roma, bravissimi poi a conquistare la promozione in Serie A2 insieme al Vigevano.

In bocca al lupo a coach Aniello, che dopo il superveterano Nicolas Stanic (classe 1984) allenato a Fabriano, potrebbe trovare un altro giocatore simile: Josh Jackson – statunitense dell’Oregon, classe 1985, ma dotato di un prezioso passaporto maltese che lo rende eleggibile pure per la B1 – che nonostante la retrocessione a Chieti sembra essere nelle grazie della società per il suo comportamento oltre che per le sue qualità umane e tecniche (avendolo avuto a Roseto, sappiamo di cosa si tratta).

Luca Maggitti Di Tecco
Stampa    Segnala la news

Condividi su:




Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2024 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft