[Ricerca Avanzata]
Sabato, 16 Gennaio 2021 - Ore 21:34 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing
list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

CERCA NELL'ARCHIVIO STARNUTI

Scegli il periodo:

Oppure inserisci una parola da cercare:
 


Sabato, 16/01/21
STARNUTI
[DIZIONARIO DELLA SAGGEZZA #189 – TIRANNIA]
Io detesto ogni genere di tirannia, sia quella verbale che quella di fatto. E mi oppongo spesso a quelle contingenze illusorie che mistificano il nostro giudizio... e, diffidando delle personalità fuori dal comune, mi sono reso conto che esse sono, per la maggior parte, uomini come tutti gli altri.
(Montaigne, 1533-1592, che nel 1571, a 38 anni, si ritirò a vita privata nel suo castello.)

Venerdì, 15/01/21
STARNUTI
[DIZIONARIO DELLA SAGGEZZA #188 – TEATRO]
Caratteristiche della mia fanciullezza: un taglio deciso del volto, una grande capacità di adeguare la mia voce e i miei gesti alle parti che venivo assumendo. Prima ancora di averne l’età, ho sostenuto ruoli di primo piano nelle tragedie latine...rappresentate dignitosamente nel nostro collegio di Guienna... è un esercizio che non trovo affatto riprovevole nei ragazzi di buona famiglia; e ho visto i nostri principi dedicarvisi di persona... con onore e buoni risultati. In Grecia era lecito farne professione anche alle persone di rango... Io ho sempre accusato di stupidità coloro che biasimano tali svaghi e d’ingiustizia quelli che rifiutano l’ingresso nelle nostre città ai bravi commedianti, e vietano al popolo questi divertimenti. I buoni politici hanno cura di radunare i cittadini e riunirli, come negli organi seri della religione, anche nelle rappresentazioni e nei giochi. Ne traggono profitto la socievolezza e la solidarietà.
(Montaigne, 1533-1592, che nel 1571, a 38 anni, si ritirò a vita privata nel suo castello.)

Giovedì, 14/01/21
STARNUTI
[DIZIONARIO DELLA SAGGEZZA #187 – STORIA]
Le malattie e le condizioni del nostro corpo si riconoscono anche nella vita degli Stati, dei governi: i regni, le repubbliche nascono, fioriscono e declinano per la vecchiaia esattamente come noi.
(Montaigne, 1533-1592, che nel 1571, a 38 anni, si ritirò a vita privata nel suo castello.)

Mercoledì, 13/01/21
STARNUTI
[DIZIONARIO DELLA SAGGEZZA #186 – STOLTEZZA]
L’intestardirsi e l’infervorarsi su una tesi è la prova più certa della stoltezza. Vi è forse qualcuno più impenetrabile, testardo, sdegnoso, contemplativo, grave e contegnoso dell’asino?
La stoltezza è una pessima qualità: ma non poterla tollerare e indispettirsene e arrabbiarvisi, come mi accade, è un’altra specie di difetto che non è da meno della stoltezza e dell’insistenza.
(Montaigne, 1533-1592, che nel 1571, a 38 anni, si ritirò a vita privata nel suo castello.)

Martedì, 12/01/21
STARNUTI
(MONTAIGNE, ARISTOTELE E GLI STARNUTI PRIMA DEL COVID-19....)
[DIZIONARIO DELLA SAGGEZZA #185 – STERNUTO]
Mi viene chiesto l’origine dell’uso di fare gli auguri a coloro che sternutiscono? Noi produciamo tre specie di venti: quello che proviene dal basso è troppo maleodorante; quello che produciamo dalla bocca reca con sé qualche rimprovero di golosità; il terzo è lo sternuto e, poiché nasce dalla testa e nessuno lo disapprova, gli facciamo questa gentile accoglienza. Non prendetemi in giro per quest’arguzia: si dice che sia di Aristotele.
(Montaigne, 1533-1592, che nel 1571, a 38 anni, si ritirò a vita privata nel suo castello.)



Lunedì, 11/01/21
STARNUTI
[IL DIALETTO ROSETANO PER TUTTI – 398 & 399]
la presunziòne jò a cavàlle e arvìnne a pète...
“la presunzione andò a cavallo e tornò e piedi”, monito che invita all’umilta e a condurre una vita “low profile”, fatta più di azioni che di dichiarazioni, nel più puro spirito abruzzese.
A corollario di questa grande verità, ricordiamo un altro buon consiglio:
chi pàrte a ràzz arrìv a càzz
che sottolinea come le partenze a razzo siano destinate ad accendere fiacchi fuochi, che i venti della vita presto spegneranno.
(Luchino)

Lunedì, 11/01/21
STARNUTI
[DIZIONARIO DELLA SAGGEZZA #184 – SOPPORTARE]
Bisogna imparare a sopportare quello che non si può evitare. La nostra vita è fatta, come l’armonia del mondo, di cose opposte e anche di toni diversi, dolci e aspri, acuti e bassi, molli e gravi. Un musicista che prediligesse solo i primi, che razza di musicista sarebbe? Egli deve sapersene servire nel complesso e amalgamarli. E così noi i beni e i mali, che sono consustanziali alla nostra esistenza.
(Montaigne, 1533-1592, che nel 1571, a 38 anni, si ritirò a vita privata nel suo castello.)

Domenica, 10/01/21
STARNUTI
[DIZIONARIO DELLA SAGGEZZA #183 – SOLITUDINE / 2]
Io faccio di tutto per non aver bisogno assoluto di nessuno.

(Montaigne, 1533-1592, che nel 1571, a 38 anni, si ritirò a vita privata nel suo castello.)

Sabato, 09/01/21
STARNUTI
[DIZIONARIO DELLA SAGGEZZA #182 – SOLITUDINE / 1]
La vera solitudine si può godere anche in mezzo alle città e alle corti dei re: ma la si gode più confortevolmente in disparte.
(Montaigne, 1533-1592, che nel 1571, a 38 anni, si ritirò a vita privata nel suo castello.)

Venerdì, 08/01/21
STARNUTI
[DIZIONARIO DELLA SAGGEZZA #181 – SOGNI / 2]
Sognando io affido i sogni alla mia memoria... ma l’indomani io ricordo sì il loro colore, la loro impressione o allegria o triste o bizzarra che sia, ma per il resto... più cerco di recuperarli, più li vedo annegare nell’oblio. Così nella memoria, mi resta solo una vaga immagine di quei ragionamenti fatti in sogno, mi tornano a tratti, quel tanto cioè che è sufficiente per arrabbiarmi con me stesso e intestardirmi a ricostruirli senza risultato.
(Montaigne, 1533-1592, che nel 1571, a 38 anni, si ritirò a vita privata nel suo castello.)

Giovedì, 07/01/21
STARNUTI
[DIZIONARIO DELLA SAGGEZZA #180 – SOGNI / 1]
Coloro che hanno comparato la nostra esistenza a un sogno erano nel giusto, forse più di quanto non supponessero. La nostra anima, quando sogniamo, vive, agisce, mette in atto tutte le sue facoltà, né più né meno di quando è desta: ma se esercita queste facoltà senza vigore e in modo annebbiato, non è certo perché vi sia una tale differenza come tra l’oscurità e la luce viva, piuttosto come dalla notte all’ombra. Là dorme, qui più o meno sonnecchia. Sono sempre tenebre e tenebre cimmerie.
Noi vegliamo dormendo e vegliando dormiamo. Io non vedo niente di così esplicito nel sonno, ma quanto al vegliare, esso non mi appare mai abbastanza netto e senza offuscamenti. Inoltre il sonno della sua profondità addormenta a volte i sogni. Ma il nostro vegliare non è mai tanto vigile da rimuovere e illimpidire del tutto le fantasticherie, che sono i sogni di coloro che sono svegli, e peggio che sogni.
(Montaigne, 1533-1592, che nel 1571, a 38 anni, si ritirò a vita privata nel suo castello.)

Mercoledì, 06/01/21
STARNUTI
***ALLARME STATI UNITI D'AMERICA***
Pubblicato su Roseto.com esattamente 2 mesi fa.

[MODELLI AMERICANI]
Gli Stati Uniti d'America si avviano a imitare il Venezuela, che ha due presidenti?
Trump e Biden come Maduro e Guaidò?
E l'Italia chi riconoscerà?
Poffare, che 2020!
(Luchino, 6 novembre 2020.)

Martedì, 05/01/21
STARNUTI
[DIZIONARIO DELLA SAGGEZZA #179 – SODDISFATTI DI SÉ / 2]
È un vero peccato che la saggezza vi neghi la gioia di essere soddisfatti e orgogliosi di voi stessi e vi lasci sempre scontenti e dubbiosi: l’ostinazione e la superficialità danno invece a chi le ha contentezza e sicurezza. È caratteristico delle persone presuntuose e inette guardare gli altri dall’alto in basso, con alterigia uscendo sempre da questa sorta di scontro pieni di vanto e di allegria. Quell’arroganza di linguaggio, la loro apparenza spensierata costituiscono, sempre più, un merito agli occhi degli astanti, generalmente mediocri e incapaci di intendere e discernere la vera superiorità.
(Montaigne, 1533-1592, che nel 1571, a 38 anni, si ritirò a vita privata nel suo castello.)

Domenica, 03/01/21
STARNUTI
[DIZIONARIO DELLA SAGGEZZA #178 – SODDISFATTI DI SÉ / 1]
Coloro che sono soddisfatti di se stessi, che stimano ciò che hanno al di sopra di tutto il resto, che non riconoscono alcuna forma più bella di quella che loro hanno visto, se non sono più saggi di noi, sono in realtà più felici. Io non invidio affatto la loro saggezza ma la loro buona sorte.
(Montaigne, 1533-1592, che nel 1571, a 38 anni, si ritirò a vita privata nel suo castello.)

Sabato, 02/01/21
STARNUTI
[DIZIONARIO DELLA SAGGEZZA #177 – SOCIEVOLEZZA]
Non esiste essere tanto poco socievole e insieme tanto socievole come l’uomo: questo per vizio, quello per natura.
(Montaigne, 1533-1592, che nel 1571, a 38 anni, si ritirò a vita privata nel suo castello.)



Il sondaggio!
Amministrative Roseto 2021. Qual è la tua intenzione di voto?
Destra
Centro-Destra
Centro
Centro-Sinistra
Sinistra
Liste Civiche
Movimenti


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2021 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft