[Ricerca Avanzata]
Lunedì, 23 Luglio 2018 - Ore 2:15 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

67° Trofeo Lido delle Rose – Edizione 2012
DINO MENEGHIN E IVAN BISSON: QUANDO BATTEMMO L’U.R.S.S. AL LIDO DELLE ROSE.
Roseto degli Abruzzi, 1976. L’Arena 4 Palme gremita in occasione del Trofeo Lido delle Rose.
[Archivio Vittorio Fossataro]


La locandina originale del Trofeo Lido delle Rose 1976.
[Archivio Vittorio Fossataro]


Ivan Bisson, intervistato da Alessandro Mamoli.

Italia-U.R.S.S. 84-80: i ricordi della storica vittoria dell’estate del 1976.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Mercoledì, 06 Giugno 2012 - Ore 08:00

Fra le tante pagine storiche che il Trofeo Lido delle Rose ha scritto nel basket, la più importante è senz’altro quella scritta l’8 luglio 1976.
 
Si giocava la Finale della 31^ edizione del “Torneissimo” (copyright Aldo Giordani), svoltasi nei giorni 6, 7 e 8 luglio 1976, con la partecipazione di Italia, U.R.S.S., Ungheria e GIS All Stars (rappresentativa di giocatori statunitensi). A contendersi il Trofeo, le nazionali di Italia e U.R.S.S.. Vinse, a sorpresa, l’Italia di coach Giancarlo Primo, che per la prima volta nella storia riuscì a sconfiggere quella che allora era l’Armata Rossa, composta da campioni che hanno fatto la storia del basket europeo e mondiale come Aleksandr Belov (l’uomo dell’ultimo canestro che diede l’Oro all’Unione Sovietica, nella contestatissima finale contro gli USA alle Olimpiadi di Monaco 1972), Sergej Belov, Vladimir Tkachenko.
 
Finì 84-80 e questo è lo storico tabellino.
 
ITALIA-U.R.S.S. 84-80 (41-39)
ITALIA: Brumatti 4, Iellini 13, Vendemini 15, Della Fiori 2, Bariviera 13, Meneghin 9, Marzorati 18, Serafini 1, Bisson 4, Bertolotti 5, Recalcati, Zanatta. Coach: Primo.
U.R.S.S.: Arzamaskov 16, Miloserdov, Zarmihamedov 8, Tkachenko 9, Edesko 4, Belov S. 10, Salnikov 10, Korkja 9, Belov A. 12, Makeev, Zhigilj, Miskhin. Coach: Kondrashin.
 
Fu una gara tiratissima e appassionante, con una strepitosa cornice di pubblico.
36 anni dopo, due protagonisti d’eccezione di quella storica vittoria aprono il libro dei ricordi: Dino Meneghin – attuale Presidente della FIP – e Ivan Bisson.

Inizia proprio Bisson, di casa in Abruzzo e in particolare a Roseto, che osserva: «All’epoca c’erano due “montagne insuperabili” ed erano gli USA e l’U.R.S.S., ma quella sera dell’estate del 1976, sostenuti dall’eccezionale pubblico rosetano e dai turisti accorsi all’Arena 4 Palme, riuscimmo in una impresa che sorprese noi per primi. Eravamo nella fase di preparazione alle Olimpiadi di Montreal e la squadra era davvero in forma, ma la vittoria contro l’Armata Rossa superò ogni più rosea previsione».
 
Tornando al ricordo di quella memorabile serata rosetana, Bisson ripensa al rendimento dei suoi compagni, soffermandosi in particolare sullo sfortunato Luciano Vendemini (scomparso tragicamente in campo nel 1977): «Noi appoggiamo molto il gioco su Vendemini. Lui, con i suoi oltre 210 cm, e Meneghin erano gli uomini giusti per contrastare lo strapotere sotto i tabelloni di Tkachenko».
 
Ma oltre alla gara, Bisson ha un pensiero anche per il torneo e per gli organizzatori: «Si respirava un’atmosfera speciale al Trofeo Lido delle Rose e io ricordo la grande ospitalità dei rosetani. Ricordo la puntualità di un uomo di sport come Giovanni Giunco e la marea umana che popolava le tribune fatte di tubi Innocenti dell’Arena 4 Palme. Ogni volta che rientro in quel posto storico, anche se è vuoto, le voci e l’atmosfera di quella sera magicamente mi tornano davanti agli occhi».
 
L’ultimo ricordo, per Bisson, è quello di una simpatica presa in giro fra amici: «Prima della finale contro l’U.R.S.S., ricordo uno sfottò dei miei amici rosetani, che mi chiamavano “Nino”, i quali, durante il riscaldamento nel campetto dietro l’Arena 4 Palme mi presero di mira perché tiravo a tabellone. All’epoca il tabellone era di legno e uno di loro mi disse: “Nino, tira piano che rùmb lù cartòn!”. Ancora oggi, quando amici come Meneghin mi incontrano non mancano di sfottermi».
 
La conferma arriva prontamente da Dino Meneghin, il quale – 36 anni dopo – ricorda perfettamente l’aneddoto, imitando telefonicamente e con insospettabile accento rosetano lo sfottò! SuperDino poi ricorda la gara, chiosando: «Fu una impresa, fatta in una piazza storica del basket. Riuscimmo a battere quella che all’epoca, insieme alla Jugoslavia, era una delle due superpotenze europee. Di quella gara si parla ancora dopo quasi 40 anni: significa che fu davvero una partita speciale».
 
Il Presidente della FIP riflette poi sull’importanza che ebbero quei tornei estivi nell’avvicinare il grande pubblico al mondo del basket: «I tornei estivi di quegli anni erano qualcosa di bellissimo e molto importante per la pallacanestro. Erano un biglietto da visita: mostravano ai tanti che ancora non conoscevano il basket la bellezza del gioco in un contesto estivo e all’aperto. Era un modo immediato di dimostrare che la pallacanestro era uno sport per tutti ed io ho stupendi ricordi di tornei come il Trofeo Lido delle Rose, che hanno davvero contribuito alla diffusione del gioco che amiamo, perché i turisti che si avvicinavano magari per la prima volta alla competizione, poi tornavano nelle loro città e iniziavano a seguire la squadra del posto. Adesso, purtroppo non è più pensabile di giocare all’aperto, per motivi di sicurezza degli atleti, ma quei tempi pionieristici resteranno per sempre belli e importanti per tutto il movimento».
 
 
Trofeo Lido delle Rose
ALBO D’ORO
1^ Edizione - 1945 Pallacanestro Napoli
2^ Edizione - 1947 U.S. Sangiorgese
3^ Edizione - 1948 S.P. Rosetana
4^ Edizione - 1949 Gira Bologna
5^ Edizione - 1950 S.P. Rosetana
6^ Edizione - 1951 Gira Bologna
7^ Edizione - 1952 Gira Bologna
8^ Edizione - 1953 Gira Bologna
9^ Edizione - 1954 Borletti Milano
10^ Edizione - 1955 Gira Bologna
11^ Edizione - 1956 A.S. Roma
12^ Edizione - 1957 Simmenthal Milano
13^ Edizione - 1958 Virtus Bologna
14^ Edizione - 1959 Stella Azzurra Roma
15^ Edizione - 1960 Thailandia
16^ Edizione - 1961 Levissima Cantù
17^ Edizione - 1962 Ignis Varese
18^ Edizione - 1963 Olympia Lubiana
19^ Edizione - 1964 Olympia Lubiana
20^ Edizione - 1965 Nazionale Militare Italiana
21^ Edizione - 1966 Romania
22^ Edizione - 1967 Armata Rossa
23^ Edizione - 1968 Gulf Oil USA
24^ Edizione - 1969 TWA USA
25^ Edizione - 1970 Brasile
26^ Edizione - 1971 Cecoslovacchia
27^ Edizione - 1972 Gillette Usa
28^ Edizione - 1973 Forst Cantù
29^ Edizione - 1974 Forst Cantù
30^ Edizione - 1975 Nazionale Italiana
31^ Edizione - 1976 Nazionale Italiana
32^ Edizione - 1977 Sicutronic USA
33^ Edizione - 1978 URSS
34^ Edizione - 1979 Arrigoni Rieti
35^ Edizione - 1980 Bancoroma
36^ Edizione - 1981 Garelli USA
37^ Edizione - 1982 Nazionale Militare Italiana
38^ Edizione - 1983 Lebole Mestre
39^ Edizione - 1984 Diana All Stars
40^ Edizione - 1985 Mobilgirgi Caserta
41^ Edizione - 1986 Jollycolombani Forlì
42^ Edizione - 1987 Yoga Bologna
43^ Edizione - 1988 Annabella Pavia
44^ Edizione - 1989 Il Messagero Roma
45^ Edizione - 1990 Lotus Montecatini
46^ Edizione - 1991 Benetton Treviso
47^ Edizione - 1992 Nazionale Italiana Under 23
48^ Edizione - 1993 Pesaro (Edizione Minibasket)
49^ Edizione - 1994 Teramo Basket (Edizione Interregionale)
50^ Edizione - 1995 Efes Pilsen Istanbul
51^ Edizione - 1996 Team System Bologna
52^ Edizione - 1997 Kinder Bologna
53^ Edizione - 1998 Corolla Roseto
54^ Edizione - 1999 Kinder Bologna
55^ Edizione - 2000 Nazionale Italiana
56^ Edizione - 2001 Hotel Bellavista Roseto
57^ Edizione - 2002 Virtus Roma
58^ Edizione - 2003 DMP Campli (Edizione Serie B1)
59^ Edizione - 2004 Nazionale Italiana
60^ Edizione - 2005 Euro Rida Scafati
61^ Edizione - 2006 Maccabi Tel Aviv
62^ Edizione - 2007 Premiata Montegranaro
63^ Edizione - 2008 Prima Veroli
64^ Edizione - 2009 Scafati Basket
65^ Edizione - 2010 Globo Giulianova (Edizione Serie C Dilettanti)
66^ Edizione - 2011 BLS Chieti (Edizione DNA, DNB)

 
67° Trofeo Lido delle Rose
Il più antico torneo estivo di basket d’Europa. E forse del Mondo.
Roseto degli Abruzzi, 22-23-24 giugno 2012.
PAGINA FACEBOOK CON NOTIZIE, FOTO E MANIFESTI D’EPOCA.
(Vi invitiamo a cliccare su “Mi piace”)
 
 
ROSETO.com > Archivio
67° Trofeo Lido delle Rose – Edizione 2012
 
29 maggio 2012
IL TORNEISSIMO TORNA INTERNAZIONALE
L’Edizione 2012 si giocherà 22, 23 e 24 giugno, con le Nazionali Under 20 di Italia, Austria, Ucraina e Ungheria.
 
31 maggio 2012
IL ‘LIDO DELLE ROSE’ TORNA INTERNAZIONALE
In campo le Nazionali Under 20 di Italia, Austria, Ucraina e Ungheria. In appendice, l’Albo d’Oro e in link per la pagina Facebook.
 
1 giugno 2012
QUANDO NACQUE IL TORNEO ESTIVO DI PALLACANESTRO PIU’ ANTICO DEL MONDO
Un prezioso ricordo di Luigi Braccili, pubblicato a giugno 2003 sul periodico “Piccola Città – comunità in cammino”, sul Trofeo Lido delle Rose. In appendice, l’Albo d’Oro del Torneissimo.
 
ROSETO.com
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
Cosa ne pensi della partnership fra Roseto Sharks e Stella Azzurra Roma?
Ottimo accordo.
Buona cosa, ma ho dei dubbi.
Non mi convince.


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2018 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft