[Ricerca Avanzata]
Venerdì, 30 Luglio 2021 - Ore 16:17 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing
list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Sport e Beneficenza
GIANLUCA GINOBLE: IL BOMBER DEL VOLO.
Torino, 2 giugno 2015. Gianluca Ginoble, attaccante della Nazionale Cantanti, segna il gol del 4-4 nella Partita del Cuore.
[Videofoto Luca Maggitti]


Roseto degli Abruzzi, estate 2014. Gianluca Ginoble e Jacopo Dezi.
[Eidos/Mario Rosini]


Roseto degli Abruzzi, 9 ottobre 2011. Massimiliano Allegri e Mino Bizzarri, in occasione della partecipazione di Allegri a una iniziativa di beneficenza per L’Aquila per la Vita.
[Mimmo Cusano]


L’articolo pubblicato in prima pagina sul MESSAGGERO Abruzzo giovedì 4 giugno 2015.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Venerdì, 05 Giugno 2015 - Ore 01:30

Rubare palla a Max Allegri e segnare in bello stile allo Juventus Stadium, dopo aver ipnotizzato il portiere con una finta di corpo e concluso sul palo interno, deve essere una gran bella soddisfazione.
 
Soprattutto se il gol, all’83°, vale il pareggio (4-4) della Nazionale Cantanti nella Partita del Cuore, disputata martedì a Torino e trasmessa in diretta su Rai 1, che ieri (a 12 ore dalla chiusura delle donazioni) aveva raccolto oltre 1,8 milioni di euro per sostenere la Fondazione Telethon e la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro.
 
È contento Gianluca Ginoble, cantante del Volo e calciatore in gioventù (anche se parliamo di un ventenne), che ha rubato palla al mister della Juventus con la rapidità di Carlos Tevez. L’Apache, visto dal vincitore di Sanremo, è «l’unico fuoriclasse in una squadra di campioni», mentre l’allenatore bianconero è amato per i suoi trascorsi abruzzesi, visto che il cantante di “Grande Amore” divide il suo cuore calcistico fra la Roma e il Pescara.
 
Il gol segnato dal rosetano in Nazionale (cantanti), è stato una sorta di assist per un altro rosetano, Jacopo Dezi, che a calcio ci gioca davvero in B a Crotone e ieri ha iniziato il raduno con l’Italia Under 21, in vista degli Europei.
 
Per il centrocampista non sarà facile arrivare fino in Repubblica Ceca, ma il suo amico Gianluca lo incoraggia: «Jacopo è bravo e spero abbia l’occasione di mettersi in luce con la maglia Azzurra».
 
Ginoble, svezzato dalla AS Roseto Calcio di Camillo Cerasi dai 6 ai 14 anni, a volte canticchiava nello spogliatoio, incoraggiato da Irmo Marini, Luigi Di Nicolantonio e Paolo Ginoble, che nel tempo lo hanno allenato.
 
Giorni fa, in vista dell’impegno di Torino, tutti insieme gli hanno organizzato una partita di preparazione allo stadio Camillo Patrizi, in cui il cantante ha segnato una doppietta. In campo c’era anche Mino Bizzarri, bomber rosetano con trascorsi in Serie A e compagno di squadra di Max Allegri alla Pistoiese.
 
Che sia stato Bizzarri a insegnare a Ginoble come rubare palla ad Allegri?
 
Luca Maggitti
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
Amministrative Roseto 2021. Qual è la tua intenzione di voto?
Destra
Centro-Destra
Centro
Centro-Sinistra
Sinistra
Liste Civiche
Movimenti


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2021 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft