[Ricerca Avanzata]
Mercoledì, 28 Febbraio 2024 - Ore 2:45 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.

Serie A2 Est – Mec-Energy Roseto Sharks
ROSETO-JESI: LE PAGELLE DI LORENZO SETTEPANELLA.
Jacopo Borra e i tifosi dopo la vittoria.
[Andrea Cusano]


Yankiel Moreno, dopo la vittoria, con la storica tifosa Elena Di Giovanni e Giuliano Spizzico.
[Andrea Cusano]


Bryon Allen e Paolo Di Bonaventura dopo la vittoria.
[Andrea Cusano]


I voti ai giocatori del Roseto, vittoriosi contro la compagine marchigiana.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Domenica, 20 Marzo 2016 - Ore 23:30

ROSETO 96
JESI 70
Parziali: 22-18; 29-16 (51-34); 21-17 (72-51); 24-19 (96-70).
 
BRYON ALLEN 8
Talvolta eccede in evitabili virtuosismi, ma quando si accende non ha avversari in grado di contenerlo, almeno a questi livelli. Gueye ci prova mettendoci fisico e voglia, ricavandone frustrazione. Alla fine il suo tabellino conta 34 punti (con un irreale 90% da due) in 34 minuti. Il tutto quasi senza sudare. Di un’altra categoria.
 
JACOPO BORRA 7
Approfitta degli ottimi suggerimenti di Moreno e Marulli, e schianta il legnoso e fragile reparto interno marchigiano senza alcuna difficoltà. Anche una tripla nel momento del break, e dalla lunetta non trema mai. Solidissimo a rimbalzo (7 in 19 minuti).
 
FRANCESCO PAPA 5
Un avvio da incubo (un airball e 3 falli in 4 minuti) lo toglie dalla gara abbastanza presto. Riemerge nel finale, quando i titoli di coda scorrono già da almeno 15 minuti.
 
PIERPAOLO MARINI 7,5
Imprendibile per la difesa di Lasi tanto in penetrazione (4/7) quanto da fuori (2/4), presente ed impeccabile nel contenere un Santiangeli che, per la verità, si sarebbe marcato anche da solo (2/11 in 30 minuti). Parte di rincorsa, ma è titolare a tutti gli effetti. Essenziale per gli equilibri degli Sharks.
 
GIANMARCO MARIANI 6
Tiene il campo con sicurezza nei pochi minuti che Trullo gli concede e impreziosisce la propria gara con un sontuoso backdoor ai danni di uno stralunato Hunter.
 
SYLVERE BRYAN 6
Fa il suo senza brillare (6 punti e 7 rimbalzi in 18 minuti), ma la lunetta rimane stortissima (2/8). In altre occasioni una mano così ruvida sarebbe costata carissimo. 
 
ROBERTO MARULLI 6,5
24 minuti di ordine e sostanza in una partita che richiede il minimo sforzo. Mette insieme cifre significative a risultato acquisito, vero, ma è proprio un bell’andare: 11 punti con il 57% dal campo con almeno un paio di triple davvero godibili, 4 rimbalzi, 2 assist e applicazione difensiva.
 
YANKIEL MORENO 7
Segna pochissimo, ma è fondamentale altrove. Prende in consegna il temuto Greene e lo segue dappertutto, costringendolo ad un mediocre 4/13, disinnescandolo. Per qualche minuto, poi, gli tocca anche tornare ad improvvisarsi numero 4, cavandosela egregiamente. Insostituibile.
 
KYLE WEAVER 5
Si prende una giornata di vacanza non autorizzata (2 punti con il 25% dal campo, 3 rimbalzi ed appena un assist in 20 minuti). Per fortuna Trullo non ne ha avuto bisogno. 
 
COACH TONY TRULLO 7
Archivia in fretta e con il minimo dispendio di energie la pratica Jesi, e si prepara ad un rush finale che parrebbe tutt’altro che proibitivo (dopo la sosta a Ferrara, quindi Ravenna in casa, poi a Recanati, infine Trieste). Se è vero che la matematica non dà ancora agli Sharks la certezza playoff, è altrettanto vero che Trullo è consapevole di poter centrare la quarta piazza. La brillantezza fisica conferita agli squali da parte del preparatore fisico, professor Faragalli, costituisce la miglior garanzia per centrare l’obiettivo. Ma a tal proposito sarà fondamentale il definitivo recupero di Ferraro, difensivamente importantissimo contro squadre più pesanti dentro l'area. Anche a questo provvederà egregiamente il Prof.
 
Luca Maggitti
Stampa    Segnala la news

Condividi su:




Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2024 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft