[Ricerca Avanzata]
Domenica, 3 Dicembre 2023 - Ore 4:12 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.

14° Trofeo ‘Tommaso Di Febo’
QATAR ASSO PIGLIATUTTO
Il Qatar, campione dell’edizione 2018.

Attilio Lamolinara, miglior giocatore del torneo di basket.

Filippo Taddei, miglior giocatore del torneo di calcio.

Il report dell’edizione 2018 del TDF.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Martedì, 14 Agosto 2018 - Ore 19:00

Grande successo per la 14° edizione del Torneo Tommaso Di Febo, che si è concluso lunedì 13 agosto dopo sei giorni intensi di Sport.

La manifestazione caratterizzata da una doppia competizione di Beach Basket e Beach Soccer, ideata nel 2005 da Sante Testa per ricordare l’amico Tommaso, si è svolta, come ogni anno, nelle strutture sportive del Lido “La Vela” e ha richiamato un enorme numero di appassionati che hanno sostenuto i 105 ragazzi iscritti (record per il Torneo) divisi in 15 squadre, denominate con nomi di Nazionali.

A trionfare è il Qatar di Alessandro Di Donato, Fabio D’Eustachio, Samuele Di Remigio, Filippo Taddei, Angelo Arrighetti, Lorenzo Ferretti e Lorenzo D’Eustachio.
E’ il terzo anno consecutivo che i ragazzi capitanati da Fabio D’Eustachio riescono a portare a casa il premio più grande.

Se, però, l’anno scorso condivisero il gradino più alto del podio con il Venezuela, nel TDF14 (come si è soliti chiamare il Torneo 2018) sono solo loro gli assoluti dominatori, realizzando il cosiddetto “Triplete” (in quattordici edizioni riuscito solo a tre squadre: gli ultimi erano stati proprio loro nel 2016).

Oltre al Trofeo, consegnato da Corradino Di Febo (papà di Tommaso) alla squadra miglior piazzata in entrambe le competizioni, il Qatar vince sia il Torneo di Basket che il Torneo di Beach Soccer.

Nel primo hanno la meglio contro la Colombia di Tarquinio D’Elpidio, Gianmario Marini, Marco Ciriolo, Attilio Lamolinara, Roberto Settepanella e Alessio Repetto, squadra storica dei primi TDF che ha deciso di rimettersi in gioco dopo l’apertura a tutte le fasce di età. Finale combattuta, malgrado il risultato premi nettamente la squadra qatariota che si aggiudica il premio battendo in tre gare (24-16; 24-17; 25-7) i colombiani.

Avversario storico anche nella finale di Beach Soccer: all’ultima partita del TDF14 sono infatti giunti i ragazzi del Tristan Da Cunha, alla undicesima partecipazione su quattordici edizioni. Christopher Iachini, Mattia Pelusi, Bruno Collevecchio, Gianmarco Mariani, Gabriele Di Remigio, Lorenzo Ioannone e Davide Romanelli, vengono sconfitti di misura (3-2) dal Qatar, dopo una partita tesa e ricca di colpi di scena, decida dal gol di Filippo Taddei.

A lui anche il premio come Miglior Giocatore della categoria, mentre è Attilio Lamolinara a conquistare quello come miglior giocatore di Basket.
Premiati anche il Bomber del Torneo, Alessio Repetto con 12 gol, e il Miglior Realizzatore della fase finale della competizione cestistica: Fabio D’Eustachio con 117 punti in 7 gare.

A Fabio anche il “Miglior Atleta”, il premio dedicato a Diego Giannascoli, amico del Torneo, e consegnato al giocatore che meglio si è distinto in entrambe le discipline.

E con i fuochi d’artificio, reali e figurati, si conclude la cerimonia Finale che mette in archivio un’edizione record di un Torneo, sempre più grande e radicato nell’estate rosetana e che si pone come forte obiettivo, ben raggiunto anche quest’anno, di non dimenticare mai Tommaso Di Febo!

ROSETO.com
Stampa    Segnala la news

Condividi su:




Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2023 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft