[Ricerca Avanzata]
Sabato, 19 Settembre 2020 - Ore 7:23 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing
list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Serie A2 Est – Roseto Sharks
BAYEHE MVP UNDER 21 DEL MESE DI DICEMBRE, LA STELLA AZZURRA A UN PASSO DAL SOGNO A MONACO.
Jordan Bayehe, con il Roseto Sharks.

Abramo Canka, a Monaco con la Stella Azzurra.

Il centro degli Sharks premiato dalla LNP. La Stella Azzurra sconfitta dai campioni in carica del Real Madrid in Eurolega U18, con Abramo Canka nel miglior quintetto.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Domenica, 19 Gennaio 2020 - Ore 20:45

JORDAN BAYEHE PREMIATO DALLA LNP
Un raggio di sole in un periodo denso di nuvole. Questo è il significato del premio Adidas assegnato al miglior atleta under 21 del mese di dicembre in A2 e conferito a Jordan Bayehe, camerunense di formazione italiana del Roseto, classe 1999 di 204 cm. Il centro degli Sharks ha ottenuto il riconoscimento grazie alle medie di 15,8 punti e 8,3 rimbalzi nelle 4 partite disputate lo scorso mese. L’atleta africano, che ha completato la formazione italiana nel settore giovanile della Stella Azzurra, ha giocato 31,3 minuti di media tirando con il 59% dal campo. I migliori numeri del mese li ha ottenuti nella sfortunata trasferta di Milano, dove in 35 minuti ha confezionato una doppia-doppia da 27 punti e 14 rimbalzi, con 35 di valutazione. Il giocatore, che lo scorso campionato era il cambio di Brandon Sherrod negli Squali, ha lavorato durissimo in estate, senza fermarsi mai, ottenendo in cambio miglioramenti davvero notevoli. A livello di impiego, il suo minutaggio è più che quadruplicato visti i 7 minuti della scorsa stagione regolare e gli oltre 30 attuali. A livello di punti e rimbalzi, una vera e propria esplosione passando da 1,6 e 1,2 dello scorso torneo a 11,4 e 7,2 dell’attuale campionato.

STELLA AZZURRA A UN PASSO DAL SOGNO IN EUROLEGA U18
«Difendere così come abbiamo fatto qui, è una delle cose che può aiutare il Roseto Sharks a salvarsi». Parole di coach Germano D’Arcangeli, questa sera, fresco di secondo posto ottenuto contro il Real Madrid al torneo di qualificazione alla Final Four dell’Eurolega Under 18, guidando la Stella Azzurra Roma alla Audi Dome di Monaco di Baviera. La squadra capitolina, oltre all’allenatore, aveva anche Abramo Canka, Leo Menalo e Nicola Giordano che fanno parte del Roseto Sharks 2019/2020 ed è per questo che la squadra del Lido delle Rose ha saltato gli ultimi due turni di campionato, che recupererà. Prima di tornare a concentrarsi sul campionato di A2, D’Arcangeli ha dichiarato da Monaco: «Il basket giovanile a questo livello è meraviglioso: si gioca con tutto quello che hai e non puoi sbagliare perché ti puniscono immediatamente. Essere riusciti a competere contro le stelle del basket europeo è stato importante e, per quanto riguarda il Roseto, sappiamo ancora di più dove lavorare, anche in funzione della delicata parte di stagione che stiamo vivendo». Sia Real Madrid sia Stella Azzurra hanno guadagnato la finale del 2° dei 4 tornei di qualificazione alla Final Four, in virtù della fase preliminare passata con 3 vittorie e zero sconfitte. I capitolini hanno vinto la prima gara contro i tedeschi dell’Ulm per 91-65, trascinati da un Abramo Canka da 23 punti, 6 rimbalzi, 4 assist e 31 di valutazione in 26 minuti. Seconda gara e secondo successo contro il CSKA Mosca per 100-61, con Abramo Canka ancora sugli scudi (18 punti, 4 rimbalzi 1 assist e 20 di valutazione in 21 minuti), ben supportato da Nicola Giordano (12 punti, 1 rimbalzo, 5 assist e 20 di valutazione in 29 minuti) e Leo Menalo (7 punti, 4 rimbalzi, 2 assist, 12 di valutazione in 25 minuti). Nell’ultima partita di qualificazione, vittoria contro i padroni di casa del Bayern Monaco per 97-73, con il 15enne Matteo Visintin (MVP Under del Trofeo Lido delle Rose 2019 vinto dal Roseto) capace di segnare 21 punti in 27 minuti. La vittoria contro i padroni di casa ha portato la squadra di coach D’Arcangeli a conquistare la finale del torneo di qualificazione contro i campioni in carica del Real Madrid, perdendo 104-88. Due i giocatori degli Sharks in doppia cifra: Abramo Canka (16 punti, 5 rimbalzi e 5 assist con 20 di valutazione in 28 minuti) e Nicola Giordano (10 punti e 5 assist in 30 minuti). Il Real Madrid si è così guadagnato il diritto di difendere il titolo nella Final Four che si terrà a maggio in Germania, a Colonia, unendosi al Gran Canaria che è la squadra vincitrice del primo torneo di qualificazione e alle altre 2 che arriveranno dai restanti tornei di qualificazione. Oltre al prestigioso secondo posto, battendo società come il CSKA Mosca detentore dell’Eurolega, per la Stella Azzurra l’orgoglio di aver inserito Abramo Canka nel Miglior Quintetto del torneo (nel 2015, il giocatore MVP della finale vinta dal Real Madrid alla Final Four fu Luka Doncic, oggi stella NBA).

Luca Maggitti
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
Amministrative Roseto 2021. Qual θ la tua intenzione di voto?
Destra
Centro-Destra
Centro
Centro-Sinistra
Sinistra
Liste Civiche
Movimenti


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2020 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft