[Ricerca Avanzata]
Giovedμ, 2 Dicembre 2021 - Ore 10:54 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing
list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Serie A3 – Abba Pineto Volley
BUONA LA PRIMA IN CASA
Il Pineto festeggia la vittoria.

Seconda vittoria consecutiva per i pinetesi.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Domenica, 17 Ottobre 2021 - Ore 20:45

ABBA Pineto Volley – Tinet Prata di Pordenone 3-0
(25-22, 25-16, 25-18)


ABBA Pineto Volley: Calonico 5, Bertoli 19, Marolla, Catone, Disabato 11, Montanaro 1, Persoglia 3, Omaggi, Leoni, Link 19, Fioretti, L Pesare pos 59% prf 24%, L Giuliani.

Tinet Prata di Pordenone: Baldazzi 8, Katalan 4, Dal Col 1, Pinarello, Yordanov 8, Gambella, Boninfante 4, Bruno, De Giovanni, Bortolozzo 4, Porro 5, L Rondoni pos 42% prf 26%.


Nella seconda giornata del campionato di Serie A3 Credem Banca Girone Bianco i biancazzurri all'esordio in casa vincono per 3-0 contro la Tinet Prata Pordenone. Dopo il primo set chiusosi 25-22, nel secondo parziale rimane in casa rivierasca 25-16 . Il terzo set vede lo strapotere dei ragazzi di mister Rovinelli che chiudono la pratica con un netto 25-18.

Il primo set inizia con un’Abba Pineto desiderosa di far bene: Link mostra gli artigli con una diagonale perfetta, risposta friulana con una serie di attichi muri out che permettono il sorpasso. Si scatena Bertoli, che prima attacca da posto due e poi mura un tentativo ospite.
La formazione di Rovinelli si scatena grazie ancora a Link, Bertoli e Montanaro che permettono l’allungo a 9-3. Il set si mantiene con un sostanzioso vantaggio dei padroni di casa: coach Boninfante scuote il Tinet Prata che si rifà sotto sull’11-9, mister Rovinelli chiama il time out. Alla ripresa subito Disabato decisivo ma è il solito Link a essere irresistibile per la difesa di Prata. Nel momento caldo è di nuovo Bertoli da posto quattro a prendere il carico dell’attacco sulle sue spalle, spaventoso è il muro di Bortolozzo su Link che permette agli ospiti di tornare a -3. Colpo di scena con Montanaro che cade male ed è costretto ad uscire per un infortunio al ginocchio, al suo posto entra Sandi Persoglia. I friulani approfittano del momento per rifarsi sotto e andare a -2 (20-18). La gara si mantiene viva, Disabato attacca in parallela chiudendo un punto prezioso su una super alzata di Catone, sul 23-21 Rovinelli chiama l’ultimo time-out a disposizione. Link fa impazzire il palavolley e centra il punto 24, Boninfante sbaglia la battuta e l’Abba si aggiudica il primo set.

Costretto ad uscire con la sedia a rotelle Montanaro, nella seconda ripresa Link e Porro aprono i giochi, ace di Boninfante, Bertoli in parallela a ristabilire il 3 pari. L'ABBA Prova ad allungare ma è brava Prata a rimanere in partita. Sono bravi i friulani a non perdere la testa e addirittura a portarsi a ridosso dei padroni di casa con un set giocato punto a puto. Sul 12-12 Porro, con un mani out, porta avanti i suoi. Tutto reso vano però dall'errore in battuta di Boninfante.
Dall'altra parte Bertoli tiene alto il nome di "Mano di Pietra" mettendo assegno un ottimo ace. Il colpo psicologico destabilizza gli ospiti. Su una possibile free ball, Link con un bagher allunga di due punti il gap. Mister Boninfante inviperito chiama subito il tempo tecnico. La mossa non paga granché con i rivieraschi che continuano ad allungare con una grande compattezza e un'ottima organizzazione. I ragazzi di Rovinelli sono una schiacciasassi: Catone recupera un pallone impossibile nel campo avversario, sul proseguo dell'azione Link mette a terra il pallone del 20-15. La solidità dei biancazzurri viene esaltata da un muro granitico di capitan Calonico. I ragazzi del presidente Abbondanza sentono le debolezze avversarie: Disabato, ace in buca d'angolo. Il finale di set è una formalità con l'ABBA che chiude la contesa 25-16.

Nel terzo set dopo l'iniziale equilibrio, sono i friulani a cercare una mini fuga sull'1-3. Disabato e Link non sono dello stesso avviso e, insieme a una grande difesa, rimettono la freccia sul 5-4. I ragazzi di mister Rovinelli sono quadrati: super recupero di Pesare, Link finalizza. La sfida è equilibrata con le due squadre che procedono punto a punto. Dove non si arriva con i colpi d’attacco, l’ABBA arriva con i muri: Persoglia - Link e 12-9 servito. I due punti di differenza reggono fino a quando la Calonico's band non diventa una vera e propria macchina da guerra. I biancazzurri allungano con un importantissimo 17-11. C'è spazio per l'esordio del neo acquisto Fioretti che con una buona ricezione serve ai suoi compagni il pallone del 19-13. Non c'è storia oggi per gli ospiti: super Bertoli e poi Link regalano ben sette palle match ai locali.

ROSETO.com
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
Giunta Comunale del Sindaco Mario Nugnes. Come ti sembra?
SCARSA
MEDIOCRE
SUFFICIENTE
DISCRETA
BUONA
OTTIMA


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2021 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft